Toscana http://reportsport.it Sun, 23 Sep 2018 15:51:44 +0200 Joomla! - Open Source Content Management it-it Serie C, avanti con la seconda giornata ma regna il caos http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10279-serie-c-avanti-con-la-seconda-giornata-ma-regna-il-caos http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10279-serie-c-avanti-con-la-seconda-giornata-ma-regna-il-caos Serie C, avanti con la seconda giornata ma regna il caos

In serie C, malgrado prevalga ancora il caos legato alla vicenda dei ripescaggi, si giocherà la seconda giornata di campionato.

Si comincia con l'anticipo di sabato alle 20.30 tra Piacenza e Pontedera. Domenica due partite alle 14.30: Cuneo - Gozzano e Olbia - Pro Patria. Nel pomeriggio occhi puntati al derby toscano tra Pistoiese e Lucchese, mentre l'Alessandria riceverà l'Arzachena tra le mura amiche. Nel posticipo del lunedì alle 20.45 la Carrarese ospita la Juventus U23.     (E.N.)

 

2^ giornata Seri C - girone A

 

Piacenza – Pontedera - sabato ore 20:30

Cuneo – Gozzano - domenica ore 14:30

Olbia – Pro Patria - domenica ore 14:30

Virtus Entella – Arzachena - Sospese fino a data da destinarsi tutte le gare della Virtus Entella *

Alessandria – Pro Piacenza - domenica ore 16:30

Pistoiese – Lucchese - domenica ore 16:30

Arezzo – Pro Vercelli - Rinviata

Novara – Albissola - Rinviata

Robur Siena – Pisa - Rinviata

Carrarese – Juventus U23 - lunedì ore 20:45

 

* Intanto tutte le gare della Virtus Entella fino a nuova disposizione non saranno disputate:

SOSPENSIONE GARE VIRTUS ENTELLA

"Premesso che,

con decisione del Collegio di Garanzia emessa in data 19 settembre 2018 così, tra l’altro si legge, “inoltre, pare del tutto peculiare il caso riguardante la A.C. Cesena SpA che, essendo stata dichiarata fallita, non si sa se ed a quale campionato potrà partecipare in futuro. Quindi, l’unica possibilità per rispettare l’imprescindibile principio di afflittività è quello di applicare la sanzione nella stagione sportiva 2017/2018, rideterminando opportunamente la classifica finale del campionato di serie B e così dando atto dell’avvenuta retrocessione della

A.C. Cesena SpA attraverso un semplice scorrimento di classifica stessa, lasciando alla F.I.G.C. ed alla Lega di

Serie B l’adozione dei conseguenti provvedimenti”.

in data 20 settembre 2018 la società Virtus Entella, con istanza depositata presso la Lega Pro, “nell’attesa che la F.I.G.C. e la Lega di Serie B assumano i provvedimenti amministrativi necessari a dare attuazione a quanto disposto dal Collegio di Garanzia dello Sport, il sottoscritto, nella sua qualità, chiede alla Spettabile Lega Italiana Calcio Professionistico la sospensione delle competizioni sportive del campionato 2018/2019 girone A che dovrebbero essere disputate da Virtus Entella S.r.l.”

ritenuto opportuno

- attendere i provvedimenti dei competenti organi con riferimento all’esecuzione della decisione del

Collegio di Garanzia;

considerato che

- i provvedimenti de quibus, adottati con riferimento alla società VIRTUS ENTELLA, potrebbero modificare la composizione e di conseguenza il calendario del girone A del Campionato Serie C 2018/2019;

la Lega Pro dispone

di sospendere, fino a data da determinarsi, le gare della società VIRTUS ENTELLA.

Pubblicato in Firenze il 20 Settembre 2018

IL PRESIDENTE

Dott. Gabriele Gravina".

 

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Toscana Fri, 21 Sep 2018 15:24:36 +0200
Podio in casa per Giulia Giardi e Ares Gepponi http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10271-podio-in-casa-per-giulia-giardi-e-ares-gepponi http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10271-podio-in-casa-per-giulia-giardi-e-ares-gepponi Podio in casa per Giulia Giardi e Ares Gepponi

SIENA - Sono tornate le gare al Campo Scuola Renzo Corsi, dove lo scorso fine settimana l’Uisp Atletica Siena ha ospitato i Campionati toscani delle categorie allievi, manifestazione valida anche per l’assegnazione dei titoli regionali juniores dei 110Hs, lancio del peso, disco e martello; con la presenza di altre prove per il settore assoluto.

L’impegno del club senese è stato ripagato dalla numerosa partecipazione di atleti e società provenienti da tutta la Toscana, e dai risultati ottenuti dai propri atleti che, oltre a collaborare nell’organizzazione, sono scesi in pista e pedane. Tra le autorità presenti nei due pomeriggi di gare, hanno presenziato per il Coni il delegato provinciale Paolo Ridolfi e Silvia Armini; per il Comune di Siena il Consigliere Pietro Staderini.

Tra i migliori risultati dei biancorossoneri, spicca il doppio bronzo dell’allieva Giulia Giardi sia nel lancio del martello (37,52m) sia nel disco (31,86m nel disco). Positivo il quinto posto nel salto in alto di Elena Monciatti con 1,55m e diciannovesima nei 200m in 30''25, seguita nel salto in alto al sesto posto da Emma Sarri con 1,52m, poi decima nel salto in lungo con 4.62m. Buona prestazione per la 4x100m - Ferrini-Monciatti-Bucciarelli-Fregoli – che con il tempo di 55''83 ha chiuso terza.

Tra le altre allieve in gara: Livia Ferrini ventottesima nei 100m in 14''98, ventiduesima nei 200m in 32''06; Silvia Fregoli diciottesima nei 200m in 29''81. Lo junior Ares Gepponi, in gara per il titolo toscano nel lancio del peso, è arrivato sul terzo gradino del podio con un miglior lancio a 12,84m.

In gara anche atleti appartenenti alle categorie assolute, tra i quali in evidenza la vittoria dei 200m da parte del diciannovenne Tommaso Bruni con il nuovo personale di 22’’52 (+0.1), e i terzi posti nel salto in lungo degli juniores Adriano Finetti, 6,08m (primato personale), e Noa Rocchigiani, 5,49m. Tra gli altri atleti in gara: Alberto Menicori quinto nel salto in lungo con 5.69m, Jacopo Gragnoli undicesimo nei 3000m in 9'52''54, Duccio Pecciarelli sesto nei 3000m in 9'28''01, Giordano D'Ascenzi ventunesimo negli 800m in 2'23''78, Antonio Santaniello tredicesimo negli 800m in 2'07''42 e undicesimo nei 200m in 24''27, Alessandro Brizzi decimo negli 800m in 2'03''03 e settimo nei 3000m in 9'29''10, Niccolò Ghinassi quarto negli 800m in 2'00''26, quarto nei 3000m in 9'18''25, Diego Piccioli ventiduesimo nei 200m in 26''65.

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Toscana Fri, 21 Sep 2018 10:42:30 +0200
Insieme per l’etica nello sport http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10261-insieme-per-l-etica-nello-sport http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10261-insieme-per-l-etica-nello-sport Insieme per l’etica nello sport

FIRENZE - La Fondazione Artemio Franchi e Centro per l'Unesco Firenze insieme per promuovere l’etica nello sport.

È l’obiettivo dell’accordo firmato oggi in Palazzo Vecchio alla presenza dell’assessore allo Sport Andrea Vannucci. Un passo concreto per mettere in campo azioni congiunte di orientamento etico nel campo dello sport.  “Un’iniziativa che fa bene alla città – ha detto l’assessore Vannucci – perché mette insieme due realtà molto attive nella promozione dei valori sani nella società e nello sport. Un accordo che rappresenta uno strumento di lavoro concreto e importante per i prossimi anni”.  "Per la nostra Fondazione ha detto il presidente della Fondazione Franchi onlus Francesco Franchi - si tratta di un'altra occasione importante per occuparsi di etica e di giovani partendo dal mondo della scuola primaria e secondaria per arrivare a quello universitario".  "Grazie a questo progetto ha detto il presidente del Centro per l'Unesco Firenze Vittorio Gasparrini - viene valorizzata la vocazione che il Centro per l'Unesco ha nei confronti dello sport, inteso come occasione per i giovani di partecipazione attiva alla vita sociale".  Da una parte la Fondazione Artemio Franchi Onlus che ha come finalità la realizzazione di iniziative culturali e sociali per ricordare l’opera di Artemio Franchi, ex presidente di Figc e Uefa; dall’altra il Centro per l’Unesco di Firenze che ha come mandato la diffusione dei programmi di azione della Unesco (l’organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura), per la quale ‘l'educazione fisica, l'attività fisica e lo sport possono portare una varietà di benefici individuali e sociali, come la salute, lo sviluppo sociale e economico, la partecipazione attiva dei giovani, la riconciliazione e la pace’, come sancito dalla Carta internazionale per l'educazione fisica, l'attività fisica e lo sport adottata del 1978.   

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Toscana Thu, 20 Sep 2018 15:58:26 +0200
Pistoiese - Lucchese sarà diretta da Guida di Salerno http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10253-pistoiese-lucchese-sara-diretta-da-guida-di-salerno http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10253-pistoiese-lucchese-sara-diretta-da-guida-di-salerno Pistoiese - Lucchese sarà diretta da Guida di Salerno

FIRENZE - Le designazioni della seconda giornata di campionato di Serie C girone A che si disputerà tra sabato 22 e lunedì 24 settembre.

Piacenza vs Pontedera: Giuseppe Collu di Cagliari (Rotondale-Pizzi) Alessandria vs Pro Piacenza: Marco D'Ascano di Ancona (Vitali-Salvalaglio) Cuneo vs Gozzano: Mattia Pascarella di Nocera Inferiore (Martinelli-Maninetti) Olbia vs Pro Patria: Gino Garofalo di Torre del Greco (Rizzotto-Stringini) Pistoiese vs Lucchese: Ilario Guida di Salerno (Montanari-Teodori) Virtus Entella vs Arzachena: Claudio Petrella di Viterbo (Ceolin-Ferrari) Carrarese vs Juventus U23: Daniel Amabile di Vicenza (Fantino-Vono) Arezzo vs Pro Vercelli rinviata Novara vs Albissola rinviata Robur Siena vs Pisa rinviata 

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Toscana Wed, 19 Sep 2018 17:42:06 +0200
Finali regionali,dominano Atletica Livorno e Atletica Firenze Marathon http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10231-finali-regionali-dominano-atletica-livorno-e-atletica-firenze-marathon http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10231-finali-regionali-dominano-atletica-livorno-e-atletica-firenze-marathon Finali regionali,dominano Atletica Livorno e Atletica Firenze Marathon

FIRENZE - Tra i risultati individuali tris di vittorie per Gabriele Mori, Andrea Vanchetti, Elena Coniglio. Rachele Mori vicina al record toscano Atletica Livorno fra i Cadetti con al secondo posto l’Atletica Firenze Marathon, Atletica Firenze Marathon tra le Cadette con l’Atletica Livorno al secondo posto.

Le squadre dell'Atletica Livorno in festa.  Questi i verdetti finali della due giorni della Finale regionale dei Campionati di società Cadetti e Cadette che si è svolta al Campo scuola di Sorgane (Firenze) per l’organizzazione dell’Assi Giglio Rosso. Tra le prime sei formazioni Cadetti anche Assi Giglio Rosso, Atletica Calenzano, Atletica Prato, Atletica Cassa di Risparmio Pistoia e Lucchesia, mentre tra le prime sei squadre Cadette nell’ordine si piazzano Atletica Calenzano, Centro Atletica Piombino, Toscana Atletica Empoli Nissan e Atletica Prato. Per i Cadetti di Livorno sono arrivate le vittorie di Gabriele Mori sugli 80 ostacoli in 9”29, sui 150 metri in 17,56 e nel triplo con 11,80, di Giorgio Gori sui 1000 metri in 2’40”01 e sui 2000 metri in 6’14”47, di Daniele Colombo nel salto in lungo con 5,99. Per l’Atletica Firenze Marathon Cosimo Gramigna vince il salto con l’asta con 3,25, Daniele Fabbri il disco on 34,50. Tris di vittorie anche per Andrea Vanchetti degli Assi sui 300 piani in 37”45, sui 100 ostacoli in 13”71 e sui 300 ostacoli in 39”99; vittorie di Kevin Yepe, sempre per gli Assi nel peso con 14,21 e di Giuseppe Martorana e nel martello con 37,31; di Gabriele Gambone dell’Atletica Calenzano sui 1200 siepi in 3’38”19, di Claudio De Santis della Libertas Runners Livorno sui 5 km di marcia in 24’41”56, mentre la Prosport Scandicci ha vinto la 4x100 con Naldini, Giuliani, Colombo e Niagu in 47”22. Alessio Geri della Cassa Risparmio Pistoia e Lucchesia ha vinto l’alto in 1,82 (anche secondo nel triplo per un centimetro, 11,79). Lorenzo Vivaldi della Toscana Atletica Empoli Nissan il giavellotto con 49,71. Tra le Cadette l’Atletica Firenze Marathon inanella i successi individuali di Elena Coniglio sugli 80 metri in 10”56, sui 300 metri in 43”26 e sui 300 ostacoli in 48”67. Per l’Atletica Livorno Lara Biagi vince i 150 metri in 19”57 e il lungo in 5,42, Giada Traina la marcia 3 km in 15’26”62, Rachele Mori il martello (avvicinando con 59,10 il suo record toscano di 59,60) e il peso con 11,28 Greta Settino dell’Atletica Calenzano vince i 1000 in 3’03”88 e i 2000 in 6’51”64, Denise Milani dell’Atletica Grosseto Banca Tema vince i 1200 siepi in 4’11”46, la Toscana Atletica Empoli Nissan vince con Matilde Carboncini gli 80 ostacoli in 12”78 e la staffetta 4x100 (Fabiani, Matteucci, Mantelli e Valguarnera) in 55”34, un soffio dietro si piazza l’Atletica Livorno (55”39); Gaia Pianigiani dell’Atletica Futura vince l’alto con 1,57, Matilde Poli del Centro Atletica Piombino l’asta con 3 metri; per l’Algaetruscatletica Danyella Brunelli vince il triplo con 10,89 e Noemi Biagini il disco con 29,33 e il giavellotto con 37’08. FIDAL TOSCANA

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Toscana Mon, 17 Sep 2018 16:39:46 +0200
Gesam Gas & Luce, il derby contro Empoli prende la strada di Lucca http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10206-gesam-gas-luce-il-derby-contro-empoli-prende-la-strada-di-lucca http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10206-gesam-gas-luce-il-derby-contro-empoli-prende-la-strada-di-lucca Gesam Gas & Luce, il derby contro Empoli prende la strada di Lucca

LUCCA - Va in scena al PalaTagliate la seconda amichevole stagionale del Basket Le Mura, a tutti gli effetti un antipasto di quanto si potrà vedere all'opening day quando le lucchesi se la vedranno contro la Use nel primo derby della stagione. 

Al PalaTagliate è numeroso il pubblico presente nonostante la temperatura estiva e il week-end di festa a Lucca compresa una rumorosa rappresentanza da Empoli.

A differenza della prima uscita stagionale, quando a Vigarano hanno partecipato solo le 10 giocatrici del roster delle serie A, Serventi premia con riscaldamento e panchina le giovani del Le Mura Spring che tanto stanno dando in questa fase di preparazione, convocandole per la gara.

La cronaca

Prima quarto intenso considerando il periodo della stagione con le due squadre che non si tirano indietro. Parte meglio Empoli che prova a scappare sull'8 a 2, ma Lucca reagisce e grazie alle sue rotazioni rientra e supera le ospiti chiudendo avanti 19-15. Il secondo periodo prosegue sulla falsa riga del finale del primo con Lucca che allunga la sua difesa e riesce anche a correre in contropiede dopo 3 minuti le biancorosse sono avanti 13 a 2.

Empoli è costretta al time-out e dopo il periodo di sospensione le cose migliorano per le ospiti realizzando un parziale che di 12 a 2. A 1.30 dal termine del primo tempo è 15-14 Lucca. Anche Serventi ferma la partita e grazie al doppio playmaker Gatti-Reggiani mette la freccia per chiudere il secondo quarto 21-14. Al ritorno dagli spogliatoi è la Use a farsi trovare più pronta, dopo 1.18 è già 6-0. Serventi ferma la partita e cambia tutto il quintetto, la partita a tratti è anche spigolosa a risentirne è il ritmo della gara, a 2.36 dal termine Empoli è avanti 14-10. Il terzo quarto va alle ospiti, 17-13 il tabellone. La gara è equilibrata anche nell'ultimo periodo con le ospiti che confermano una buona serata al tiro pesante, il secondo del quarto (4-8) costringe coach Serventi a fermare il tempo a 6.46 dal termine.

Il time-out ottiene il suo risultato e le biancorosse prendono il controllo della partita, che si fa sempre più spigolosa costringendo gli arbitri ad affibbiare anche un fallo tecnico alla panchina ospite. A 3.53 dal termine il punteggio resta comunque in equilibrio 12-10. A testimonianza che non si tratta di un'amichevole come le altre, arriva il fallo sistematico di Empoli per provare a recuperare lo svantaggio e il time-out a 14 secondi dal termine sul punteggio di 20-16 Lucca. A 9 secondi dal termine, altro time-out empolese con Gesam avanti 22-19. Stavolta non arriva la tripla e Gatti arrotonda dalla lunetta bottino personale e parziale di quarto (24-19). Lucca vince anche la seconda amichevole 77-65 il punteggio aggregato.

 

Gesam Gas & LuceUse Empoli 77-65 (19-15; 21-14; 13-17; 24-19)

Gesam Gas & Luce Le Mura Lucca: Vaughn 8, Orazzo 7, Ravelli 9, Carrara 2, Gatti 11,  Reggiani 6, Ngo Ndjock 5, Treffers 13, Salvestrini 2, Graves 14, Azzi ne, Ragghianti ne, Caloro ne. Coach Serventi

Tabellino di Empoli non disponibile per mancanza di numeri sulla maglia

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Toscana Sun, 16 Sep 2018 09:26:32 +0200
Oltre 5000 presenze alla Giornata Paralimpica Toscana 2018 http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10191-oltre-5000-presenze-alla-giornata-paralimpica-toscana-2018 http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10191-oltre-5000-presenze-alla-giornata-paralimpica-toscana-2018 Oltre 5000 presenze alla Giornata Paralimpica Toscana 2018

SESTO FIORENTINO - Oltre 5000 le presenze ieri, giovedì 13 settembre, per la Giornata dello Sport Paralimpico Toscana 2018, la manifestazione promozionale del Comitato Italiano Paralimpico Toscana, inserita nella Notte Bianca dello Sport di Sesto Fiorentino.

Persone di ogni età hanno potuto cimentarsi con tante discipline, sia olimpiche che paralimpiche, fianco a fianco nello stesso contesto, mai così integrato: Atletica, Calcio, Danza Sportiva, Judo, Scherma, Showdown, Sitting Volley, Tennis in carrozzina, Tennis Tavolo, Tiro a segno, Tiro con l’arco, Wheelchair Basket hanno incuriosito e divertito tutti, specialmente i più giovani, che in un contesto festoso e giocoso si sono bendati e seduti in carrozzina per toccare con mano questi affascinanti sport. Testimonial d’eccezione il campione di atletica paralimpica, amputato agli arti inferiori, Andrea Lanfri, recentemente reduce da un argento e un bronzo agli Europei.

E poi Stefano Gori, storica figura dell’atletica per non vedenti, che ha corso assieme a una giovane sprinter. E ancora Daniele Cassiani, l’arciere in carrozzina che vanta medaglie e podi a livello europeo e mondiale, Giuseppe Mariano e Alessio Benvenuti, judoki non vedenti, gli schermidori paralimpici Liliana Tolu e Michele Vaglini, i ragazzi delle Volpi Rosse del basket in carrozzina, i calciatori con disabilità intellettiva e relazionale della Quarto Tempo, e tanto altro ancora a rappresentare molte tipologie di disabilità e un’ampia fetta dell’offerta del mondo paralimpico.

La soddisfazione del CIP Toscana è espressa dal Presidente Massimo Porciani, che è anche intervenuto anche all’interessante convegno “Notte Bianca dello Sport – Opportunità ed esperienze dall’Europa”: “Ancora una volta il successo della Giornata Paralimpica Toscana dimostra quanto è importante far conoscere il nostro mondo e i benefici che una persona disabile può trarre dalla pratica sportiva. Un contesto integrato, aperto e festoso come quello della Notte Bianca dello Sport di Sesto Fiorentino, che ringraziamo per l’ospitalità, favorisce l’avvicinamento al paralimpismo”. 

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Toscana Fri, 14 Sep 2018 13:55:41 +0200
La Lega sposta Sampdoria Fiorentina alle 19 http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10185-la-lega-sposta-sampdoria-fiorentina-alle-19 http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10185-la-lega-sposta-sampdoria-fiorentina-alle-19 La Lega sposta Sampdoria Fiorentina alle 19

FIRENZE -Grazie a una deroga ottenuta dall'Uefa, la Lega di Serie A ha posticipato l'orario del recupero di Sampdoria-Fiorentina: la sfida della 1/a giornata di di Serie A rinviata dopo la tragedia del Ponte Morandi, si giocherà mercoledì 19 settembre, non più alle 17, ma alle 19, in contemporanea con alcuni match della Champions League.

Alla luce delle proteste dei tifosi doriani per l'orario pomeridiano, che avrebbe reso complicato raggiungere lo stadio in una Genova spaccata in due dopo il crollo del ponte, la Lega ha chiesto all'Uefa una deroga al divieto di partite dei campionati nazionali in sovrapposizione con quelle delle coppe europee.
L'Uefa ha concesso la deroga, anche perché le due italiane impegnate quel mercoledì, Juventus e Roma, giocheranno alle 21. La Lega Serie A, in una dichiarazione all'Ansa, "ringrazia l'Uefa per avere compreso l'eccezionalità del caso e concesso la deroga".

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Toscana Fri, 14 Sep 2018 10:33:08 +0200
La Fiorentina vince Memorial Cordischi e dedica il trofeo a Astori   http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10178-la-fiorentina-vince-memorial-cordischi-e-dedica-il-trofeo-a-astori http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10178-la-fiorentina-vince-memorial-cordischi-e-dedica-il-trofeo-a-astori La Fiorentina vince Memorial Cordischi e dedica il trofeo a Astori  

ALTOPASCIO - È la Fiorentina a vincere la 24° edizione del Trofeo Memorial Antonio Cordischi, organizzato dal Tau Calcio allo stadio di Altopascio.

La formazione viola ha battuto in finale la Pistoiese per 3 a 0. Terzo posto, invece, per i padroni di casa del Tau, unica dilettantistica tra le professionistiche, che hanno vinto ai rigori contro il Livorno. Una vittoria, quella dei Giovanissimi B 2005 della Fiorentina, che ha lasciato spazio anche alla commozione, soprattutto quando i ragazzi, con la coppa rivolta verso il cielo, hanno urlato più volte il nome di Davide Astori, il capitano viola scomparso a marzo scorso. E la Fiorentina è anche la squadra che ha ottenuto più premi individuali: suo, infatti, il miglior giocatore, Mattia Ievoli, e suo anche il capocannoniere del Trofeo, Chiediche Ofoma. Per il miglior portiere, invece, la coppa è andata alla Pistoiese e al 2005 Federico Magnolfi. Un riconoscimento è stato consegnato anche agli arbitri, Michele Iannello e Cristiano Biagini, entrambi della sezione di Lucca. Nemmeno il tempo di tirare il fiato che ad Altopascio si riparte subito con il grande calcio. Da domani, venerdì 14, fino a domenica 16, infatti, si terrà la Cordischi Cup, sempre riservata ai Giovanissimi B, che vedrà la presenza di formazioni di assoluto valore tra cui Juventus, Inter, Sampdoria e Genoa, oltre ai padroni di casa del Tau. A queste squadre si aggiungeranno altre formazioni che fanno parte della galassia dei centri di formazioni Inter a cui il Tau è legato, insieme con l’Accademia Como, la formazione friulana Donatello e la F6 Football Academy, formazione salernitana fondata dall’ex nerazzurro Salvatore Fresi. Ad aumentare ancora il tasso tecnico della competizione ci saranno poi Fiorentina, Pistoiese e Livorno squadre finaliste del Memorial Antonio Cordischi, conquistando quindi sul campo il diritto a partecipare alla Cordischi cup. Le 12 partecipanti saranno suddivise in quattro gironi da tre squadre ciascuno. Questa prima fase, che si giocherà interamente venerdì 14 settembre, servirà a determinare la composizione delle semifinali che si disputeranno sabato 15. Le finali poi si disputeranno tutte nella giornata conclusiva di domenica 16. Il calcio d’inizio della finalissima è previsto per le 17.20. Questi i gironi: Gruppo A: Juventus, Tau Calcio, Accademia Como Gruppo B: Sampdoria, Donatello Calcio, Livorno Gruppo C: Genoa, Accademia Internazionale Milano, Fiorentina Gruppo D: Inter, F6 Football Academy, Pistoiese 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Toscana Thu, 13 Sep 2018 16:37:13 +0200
Buona la prima per la Gesam Gas & Luce http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10167-buona-la-prima-per-la-gesam-gas-luce http://reportsport.it/index.php/toscana/item/10167-buona-la-prima-per-la-gesam-gas-luce Buona la prima per la Gesam Gas & Luce

Va in scena sul parquet del PalaVigarano la prima uscita amichevole della Gesam Gas & Luce di coach Lorenzo Serventi.

Come spesso accade in prestagione i coach hanno scelto di giocare senza considerare i falli personali azzerando il tabellone alla fine di ogni quarto. Presente con la squadra anche Bashaara Graves aggregatasi al gruppo lunedì scorso. L'americana ha effettuato il riscaldamento prepartita senza però giocare contro le ragazze di coach Andreoli. Note di colore, presente da Lucca, una rappresentanza di tifosi biancorossi ed una spettatrice particolare Benedetta Bagnara, ex capitana sia di Lucca che di Vigarano nella scorsa stagione.

Cronaca

Il primo quintetto della stagione, aspettando Graves, vede Gatti in cabina di regia, Ravelli in guardia, Vaughn da ala piccola e il duo Treffers-Ngo Ndjock sotto le plancie.

Le due squadre partono con ritmi piuttosto intensi, a risentirne sono le percentuali, basse per entrambe le formazioni, dopo 6 minuti il punteggio è 6 pari. Coach Serventi chiama time-out e l'attacco di Lucca si sblocca, grazie anche ad una buona Reggiani dalla panchina, il primo quarto è delle biancorosse 17-12.

L'inizio di secondo quarto è tutto targato Ravelli che in meno di 90 secondi manda 8 punti a referto. Le difese si fanno meno intense e il gioco si apre al contropiede, una tripla di Bocchetti segna il 10-5 Lucca. Le rotazioni di Serventi funzionano e a 2.44 dall'intervallo Le Mura è avanti 20 a 9 con un gioco piacevole dove Treffers costruisce dal pitturato per sé e per una ispirata Orazzo. Il punto esclamativo lo mette a fil di sirena la ex di turno Erica Reggiani che manda in archivio un secondo quarto da 27-12 per le lucchesi.

Treffers è in grande spolvero anche nel terzo quarto e guida con 6 punti personali l'allungo del 15-6 dopo 5 minuti. Si vedono anche i primi sprazzi di Vaughn che fa valere la sua fisicità con 8 punti fatti di grinta e voglia. Anche il terzo parziale è lucchese 23-12.

Le due formazioni iniziano a sentire la stanchezza e comincia ad arrivare qualche palla persa di troppo, a 4.53 dal termine le padrone di casa sono avanti 7-4. Lucca non ci sta a perdere l'ultimo quarto e aumenta l'intensità di gioco allungando anche la sua difesa, il sorpasso arriva a 2.14 dal termine con un canestro di Treffers 10-9. Vigarano ci tiene altrettanto a chiudere bene e risponde con 5 punti in fila della baby Natali che contribuisce al 16-12 Meccanica Nova. Il punteggio aggregato è 79-52 Lucca.

Il commento

A fine gara coach Serventi è soddisfatto “Siamo ancora all'inizio, abbiamo fatto buone cose, con tanta disponibilità e voglia da parte delle ragazze. Dobbiamo migliorare su alcuni aspetti del gioco, di sicuro quando mettiamo intensità in difesa riusciamo a fare le cose migliori”.

 

Meccanica Nova Vigarano – Gesam Gas & Luce 52-79 (12-17; 12-27; 12-23; 16-12)

 

Meccanica Nova Vigarano: Ceno, Natali 8, D'Angelo, Lavezzi, Nativi, Bocchetti 7, Miccoli13, Farina, Fabbri 3, Bolden 10, Rakova 11. Coach Andreoli

 

Gesam Gas & Luce Le Mura Lucca: Vaughn 12, Orazzo 11, Ravelli 8, Carrara 4, Gatti 7,  Reggiani 8, Ngo Ndjock 8, Treffers 19, Salvestrini 2. Coach Serventi

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Toscana Wed, 12 Sep 2018 23:13:17 +0200