header rsport
 
.

 

.

 

Sabato, 14 Aprile 2018 16:33

Basket Uisp regionale, subito vittorie per quattro Valdinievole su sei

PISTOIA -  Dopo l’ufficialità della terza neopromossa in A1, il Basket Bonelle, che battendo Bottegone la scorsa settimana ha raggiunto in A1 Warriors Chiesina e Afarian Prato, è scattata la fase regionale del basket Uisp, con sei squadre del comitato Pistoia-Prato impegnate in sei partite tra andata e ritorno: nel girone A.

C’è Pieve a Nievole, vicecampione nazionale del 2016, che ha già giocato i primi due incontri, vincendoli entrambi; nel B ecco gli Augies Montecatini, freschi del terzo titolo provinciale consecutivo, campioni regionali nel 2016 e vicecampioni nazionali nel 2017, scesi sul parquet per il primo derby, con il Rainbow Quarrata. Anche nel C si è disputato il primo derby tra Estudiantes Borgo, vincitore della Coppa Toscana 2016, e il temibile Bayer Ponte, con la vittoria dei borghigiani, mentre nel D il Racing Montecatini, campione di Coppa nel 2017 e di Coppa Italia nel 2016, difende da solo il comitato. L’obiettivo è qualificarsi ai primi due posti di ogni girone per arrivare ai quarti dei playoff, o nel peggiore dei casi arrivare al terzo e quarto per puntare alla Coppa Toscana: le finali nazionali, atto conclusivo, si giocheranno di nuovo a Montecatini e in Valdinievole dal 21 al 24 giugno, come già accadde nel 2015 e 2016. Pieve a Nievole ha in saccoccia i primi 4 punti, ottenuti contro la Sestese nelle partite giocate a distanza ravvicinata: 59-68 in trasferta e venerdì sera 66-57 in casa, con Paolini trascinatore nonostante numerose assenze. Martedì delicato match a Empoli contro Avane, campione de comitato di Firenze, che però a sorpresa ha perso in casa la prima partita con Pontedera. Anche gli Augies non hanno faticato contro Rainbow per vincere 75-59 la prima partita, sempre i controllo per Bigi e Casini, autori di 14 punti, ma il top scorer è stato Galligani con 20. Giovedì al Palavinci contro i campioni regionali in carica della Fomenta Siena sarà partita dura. Vince e convince anche l’Estudiantes, finalista nel provinciale a fine marzo: contro Ponte ha chiuso 65-56 con 18 punti di Campioni e 12 di Panelli, mentre Ponte si è retta su Djarka e Incerpi e ha tenuto testa fino all’intervallo (30-31), per poi cedere alla distanza contro le triple e la difesa del Borgo. Prossimi impegni per Estudiantes in casa con Livorno e per Ponte contro Butchers Firenze. Infine vittoria meritata e primi due punti per il Racing, che rimonta dal 12-23 e con un mega parziale di 24-4 allunga contro il Cral Pignone, arrivando a +10 nel terzo quarto e oltre i 20 di scarto nel finale: 60-43 con buone prove di tutto il collettivo e punteggi ben distribuiti. Martedì big match ancora al Palavinci contro la Balzana Siena, sulla carta la più temibile del gruppo.

SEDONI 300x425banner