header rsport
 
.

 

.

 

Mercoledì, 30 Settembre 2020 20:54

Roberto Bresci rieletto presidente della Federnuoto Toscana

Roberto Bresci Roberto Bresci

PRATO – Il pratese Roberto Bresci è stato riconfermato alla guida della Federnuoto Toscana con il 94% dei consensi.

Prima dell'inizio c'è stato il commosso ricordo di alcuni amici del nuoto toscano scomparsi durante il quadriennio, che il Comitato regionale ha voluto onorare con la consegna di una targa ai familiari.

Il pratese Lamberto Grassi (già vicepresidente del Comitato regionale toscano) Sergio Pasquali (indimenticato allenatore di nuoto), Franco Sottani (padre dell’olimpionico Leonardo, già vicepresidente del Comitato regionale toscano) e Brunello Spinelli (medaglia d’oro alle Olimpiadi di Roma 1960 e a lungo dirigente della RN Florentia).

Per le società sono stati eletti Franco Bonciani, Luciano Cacciatore, Andrea Nesti, Iacopo Mazzoni, Cristiano Quiriconi, Mario Fracassi, Alessandro Bartolozzi,  Franco Chiesi, Alessandro Bagiardi e Gianluca Valeri tra gli atleti Diego Taddei, Lucio Cianciosi, Marta Colaiocco tra i tecnici Fabrizio Verniani mentre il collegio dei Revisori dei conti avrà come presidente Alberto Lamanna, il Membro Effettivo sarà Davide Orsimari e come supplente Alessandro Colzi.

I punti programmatici del quadriennio 2021-24 saranno cinque "In primis misure di sostegno compatibilmente con i regolamenti nazionali e l’autonomia amministrativa delle strutture periferiche elaborare un programma di interventi che preveda forme di sostegno (anche economico) all’attività delle società affiliate - spiega Bresci - portare in Toscana un Centro federale e/o di alta specializzazione con il supporto dei settori centrali. Su questo argomento, nei mesi precedenti all’emergenza sanitaria, era stato avviato un percorso per la creazione di un centro di alta specializzazione di tutte le discipline che purtroppo non siamo riusciti a concretizzare proprio il precipitare degli eventi. Il terzo punto candidare la Toscana per un grande evento nazionale/internazionale. L’ammodernamento e la rivitalizzazione degli impianti toscani passano anche per l'organizzazione di grandi manifestazioni sportive. Il tema dello sviluppo e della digitalizzazione e l’uso delle nuove tecnologie (streaming, gestione delle gare, applicazioni specifiche, ecc.) per l’organizzazione e la gestione delle manifestazioni sportive. E' allo studio l’attivazione di una piattaforma per le lezioni on-line e tutorial nell’ambito dei corsi di salvamento e per il rilascio dei brevetti per istruttori infine ottenere l’accreditamento alla Regione Toscana del Comitato per la formazione ed i corsi BLSD".

  

SEDONI 300x425banner