header rsport
 
.

 

.

 

di Antonio Mannori

TREVI (PG).- In viaggio verso le Marche per l’omaggio domenica a Michele Scarponi con la tappa a Filottrano, la Tirreno-Adriatico ha proposto una frazione insidiosa tra Toscana e Umbria, la più lunga della corsa, con arrivo sul breve ma micidiale “muro” (15 per cento) di Trevi in Provincia di Perugia.

Published in Professionisti