Displaying items by tag: Origlia http://reportsport.it Wed, 19 Sep 2018 17:37:59 +0200 Joomla! - Open Source Content Management it-it Futura è d’oro con Assilli, Borelli e Origlia alle finali criteria regionali giovanili http://reportsport.it/index.php/prato/item/7913-futura-e-d-oro-con-assilli-borelli-e-origlia-alle-finali-criteria-regionali-giovanili http://reportsport.it/index.php/prato/item/7913-futura-e-d-oro-con-assilli-borelli-e-origlia-alle-finali-criteria-regionali-giovanili Futura è d’oro  con Assilli, Borelli e Origlia alle finali criteria regionali giovanili

PRATO - Da venerdì 23 a domenica 25 febbraio, tra le corsie della piscina Bastia di Livorno, le squadre maschile e femminile della Futura Club Prato hanno portato a termine – come sempre con grande onore – il proprio lavoro di atleti.

La durezza del clima non ha sottratto concentrazione e determinazione degli atleti lanieri; consapevoli del lavoro compiuto giorno per giorno nei loro allenamenti per arrivare preparatissimi all'appuntamento di questi Campionati Regionali Invernali facendo man bassa di ottimi ed importanti risultati.

Ma, al di là delle sedici medaglie conquistate, sei ori, sei argenti e quattro bronzi (individuali e di équipe, con le staffette), hanno mostrato di saper continuamente migliorare le proprie prestazioni, alzando ogni volta di più l'asticella delle aspettative e approfittando dell'evento per realizzare i tempi di accesso in molteplici specialità ai prossimi Campionati Italiani invernali.

L'allenatore Castagnoli ed i suoi collaboratori Lisa Giagnoni e Fabio Cardini hanno potuto schierare atleti competitivi in ognuna delle categorie e in tutti gli stili, finendo per portarsi a casa la coppa del 3° posto nella categoria Senior pur con una delle rappresentative meno numerose a confronto con le vere e proprie flotte messe in acqua da altre società. 

Gioele Maria Origlia, convocata pochi giorni addietro ad un raduno-test sotto gli occhi dei Tecnici della Nazionale, è rientrata alla base in tempo per capitanare la squadra dei Senior, aggiungendo al proprio già ponderoso palmarès l'oro nei 50 e 100 farfalla e nei 50 e 100 stile, l'argento nei 200 stile e un bronzo nei 50 dorso , mentre Vittoria Borelli si è portata a casa l'oro nei 50 rana, l'argento nei 100 rana e nei 400 misti, un bronzo nei 200 misti. La Futura conquista importanti medaglie nelle staffette, il bronzo nella staffetta 4 x 100 stile libero composta da Borelli, Puccianti, Ciampi, Origlia ed ancora bronzo nella 4 x 100 mista composta da Donato, Borelli, Puccianti e Origlia. Ottimi posti nelle gare individuali anche per Virginia Puccianti e Agnese Donato che per non farsi mancar niente alternano l'attività agonistica al ruolo di allenatrici delle categorie più giovani. 

Per la categoria Cadetti Alessio Assilli vince l'oro nei 100 stile, l'argento nei 50 e 400 stile, quest'ultimo gli vale il pass per i Campionati Italiani così come per la staffetta 4 x 200 stile con Assilli, Magni, Federighi e Chiodi. Ottimo piazzamento anche per la staffetta 4 x 100 stile con Assilli, Magni, Federighi e Vannucchi. Ottima prestazione anche per Arianna Ciampi. Per la categoria Junior hanno avuto buoni piazzamenti Lucrezia Campese, Camilla Fratoni, Clarissa Barbuzzi e Niccolò Chiodi. 

Per la categoria Ragazzi Gabriele Magni va a medaglia: argento con i 400 stile, seguono nella classifica toscana con buoni piazzamenti Ginevra Fissi, Virginia Branda, Marianna Ingrosso, Giorgia De Troia e Matteo Vannucchi.

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Prato Fri, 02 Mar 2018 19:56:27 +0100
Le stelle del nuoto fanno tappa al Sette Colli, Futura Nuoto c'è http://reportsport.it/index.php/prato/item/4486-le-stelle-del-nuoto-fanno-tappa-al-sette-colli-futura-nuoto-c-e http://reportsport.it/index.php/prato/item/4486-le-stelle-del-nuoto-fanno-tappa-al-sette-colli-futura-nuoto-c-e Le stelle del nuoto fanno tappa al Sette Colli, Futura Nuoto c'è

PRATO - Le stelle del nuoto fanno tappa al Foro Italico.

Prende il via oggi, allo Stadio del Nuoto di Roma, il 54esimo Trofeo Sette Colli Internazionali di nuoto, organizzato dalla Federazione Italiana Nuoto in partnership con CONI e Coni Servizi.

E ai blocchi di partenza della tre giorni di nuoto romana, ultimo appuntamento di livello in programma prima dei Mondiali di Budapest (in programma dal 23 al 30 luglio), sono attesi oltre 700 atleti in rappresentanza di 36 nazioni.

Tra questi, ovviamente, la squadra dei 26 nuotatori azzurri. Scenderanno in vasca quindi big del calibro di Federica Pellegrini, Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti, Filippo Magnini, Luca Dotto e Fabio Scozzoli e tutti gli azzurri che si sono qualificati a titolo personale e di staffetta per la rassegna iridata ungherese.

Presente anche una folta rappresentanza di medagliati olimpici e mondiali come Mack Horton e James Magnussen (Australia), Cesar Cielo (Brasile), Tae Hwan Park (Corea del Sud), Pernille Blume e Rikke Moller Pedersen (Danimarca), Charlotte Bonnet (Francia), Daiya Seto (Giappone), Adam Peaty e James Guy (Gran Bretagna), Ranomi Kromowidjojo e Femke Heemskerk (Olanda), Chad Le Clos (Sud Africa), Michelle Coleman (Svezia), Boglarka Kapas (Ungheria).

La Futura Club Prato, ha schierato due delle sue migliori atlete a questa importante manifestazione internazionale, Gioele Maria Origlia e Vittoria Borelli accompagnati dal Coatch Alessandro Castagnoli, scendono in vasca in questa tre giorni di grande nuoto romano.

Il Sette Colli è una manifestazione di primissimo livello internazionale e ci sono i presupposti perché cresca ulteriormente anno dopo anno. Poi in contesti come il Foro Italico e lo Stadio del Nuoto tutto diventa più bello e affascinante.

A bordo vasca, spettatore interessato il DT della Nazionale azzurra, Cesare Butini: “Sono sicuro che anche questo Sette Colli non tradirà le aspettative. Lo Stadio del Nuoto d’altronde richiama sempre notevoli riscontri cronometrici. Sicuramente gli Internazionali rappresentano una vetrina e una verifica fondamentale a quattro settimane dall’evento clou della stagione: i campionati del mondo di Budapest. A noi servirà per completare le staffette ma una particolare attenzione riserveremo a eventuali prestazioni importanti”.

]]>
io@io.it (Super User) Prato Fri, 23 Jun 2017 15:49:01 +0200