header rsport
 
.

 

.

 

PRATO - Spettacolare serata quella che la Futura Club Prato si appresta a trascorrere presso Villa la Ferdinanda di Artimino martedì 16 ottobre per la “Futura Welcome Party 2018 festa di inizio della nuova stagione agonistica 2018/2019.

Published in Prato

ROMA - "L’esordio del Mondiale di pallavolo a Roma è un evento straordinario e imperdibile.

Published in News

di Antonio Mannori

PONTENUOVO DI CALENZANO (FI).- Un abbraccio tra il campione del ciclismo ed il mister della Fiorentina, quindi lo scambio della maglie. Quella della Bahrain Merida per Stefano Pioli, suo tifoso ed appassionato di ciclismo, quella viola con scritto Nibali ed il numero uno (se non quale) per Vincenzo, anche se lui tifa Milan.

Published in Professionisti

QUITO – (Adnkronos) Lionel Messi ha festeggiato la tanto agognata qualificazione per la Coppa del Mondo 2018 dell'Argentina dopo aver battuto l'Ecuador 3-1 a Quito ed ha considerato che "sarebbe stata una follia" stare fuori.

Published in News

di Antonio Mannori

FIRENZE.- Oltre ai tre professionisti scelti per la prova iridata del 24 settembre (Bennati, Bettiol e Ulissi) altri rappresentanti del ciclismo toscano faranno parte della spedizione azzurra al mondiale di Bergen in Norvegia.

Published in Giovanili
Domenica, 03 Settembre 2017 16:08

Triathlon: Dario Rosini al Mondiale di Ironman

GROSSETO – Dario Rosini della Triathlon Grosseto nei prossimi giorni partirà per gli Stati Uniti dove parteciperà alle finali mondiali di Triathlon che si svolgeranno il 24 settembre a Chattanooga nel Tennessee.

Published in Toscana
Venerdì, 25 Agosto 2017 09:39

Tiro a volo: Double Trap,ultimo Mondiale

ROMA - Mirco Cenci, dt della squadra italiana di Double Trap, ha scelto la squadra per i Mondiali in programma a Mosca dal 30 agosto all'11 settembre. I tre Senior, Antonino Barillà, Alessandro Chianese e Daniele Di Spigno, erano stati individuati già agli Assoluti di Ponso del 6 agosto scorso, ora però sono state scelte le Ladies Claudia De Luca, Sofia Littamé e Sofia Maglio) e gli Junior Eraldo Apolloni, Jacopo Dupré De Foresta e Marco Carli. Nessun raduno, a differenza degli skettisti e dei "fossaioli" in ritiro da oggi rispettivamente a Laterina (Arezzo) e a Montecatini Terme. Partenza da Roma martedì prossimo, gara il 5 settembre. Fatta eccezione per Daniele Di Spigno, che di diritto parteciperà alle finali di Coppa del Mondo a Nuova Delhi 23-30 ottobre, per quasi tutti gli altri doublisti la rassegna moscovita sarà l'ultima tappa significativa della carriera visto che a partire da Tokyo 2020 il double trap sarà rimpiazzato dalla gara a coppie miste di Fossa Olimpica. (Ansa)

Published in Toscana

di Marzio Dolfi

PISTOIA – Un pistoiese ai mondiali di tiro con l'arco (specialità “Bowhunter” che ha come bersagli sagome di animali tridimensionali) che si svolgeranno fra il 19 e il 23 giugno a a Castellina in Chianti. Si chiama Marco Cesari e ha vinto a fine aprile il campionato italiano a Finale Ligure. 


Cesari, che abita nel cuore del paese di Serravalle, è finito in vetta alla sua categoria (nella sezione “ricurvo stile libero”, che consente l'uso del mirino), sbaragliando tutti i suoi avversari.

Polso fermo, decisione, precisione nella mira e nella impostazione sono i segreti per emergere in questa specialità: una delle tante che popolano il complesso mondo del tiro con l'arco.

Fra le più “povere”, perchè non ha sponsor né è considerata nel panorama dei confronti olimpici. E' un territorio per appassionati, ma che si è andato estendendo negli ultimi anni per interesse e numero di partecipanti, organizzati in Italia sotto la sigla della Fiarc (Federazione italiana arcieri di campagna).

I partecipanti, in arrivo da ogni angolo del mondo, saranno 1.650 in rappresentanza di 32 paesi. I più lontani arrivano da Nuova Zelanda, Cile, Argentina, Brasile, Stati Uniti, Sudafrica.

Marco Cesari in pratica “gioca in casa”. “Sarebbe stato difficile partecipare – commenta – se la manifestazione si fosse svolta in un posto molto lontano”. Ma si vede che dice una bugia. E' un peccato veniale il suo. Si capisce che - nonostante le difficoltà (non ci sono trasferte pagate) – avrebbe fatto di tutto per esserci. Ha una grande voglia di mettersi in gioco. E forse sarebbe andato anche in capo al mondo a scoccare le sue frecce. Perchè Marco non è uno che molla. La determinazione, la grinta insieme a un po' di sana pazzia, non gli mancano. E c'è da credere che sarà fra i protagonisti nei campi di gara diffusi fra le colline del Chianti, tra Castellina e Radda.

Le 5 giornate di gara (19-23 giugno) saranno precedute domenica 18 dalla cerimonia di apertura all'Ippodromo di Viserno a Firenze e da una sfilata per le strade del centro, fra Piazza Duomo e Piazza della Signoria. Poi sarà subito gara.

Un confronto complesso in cui si scoccheranno frecce su sagome di animali (dai più piccoli come la lepre, fino al cinghiale o all'orso) da distanze diverse che vanno dai 5 ai 55 metri (in pratica oltre mezzo campo di calcio): incontri non previsti ai quali i partecipanti dovranno adattare attenzione, precisione, polso, forza, mira, adrenalina.

I confronti si dividono in momenti in cui si può scoccare una sola freccia, o due o tre, seguendo regole rigorose e implacabili. Insomma un percorso impegnativo che non lascia spazi alla distrazione.

Marco Cesari arriva a questo appuntamento con in tasca il titolo italiano e una grande esperienza e passione che lo legano all'arco fin da quando era piccolo. In casa ha entrambi i genitori che hanno grande confidenza con l'arco. Marco, che ha 39 anni, ha cominciato a frequentare i paglioni quando aveva poco più che 20 anni e si è avvicinato a questa particolare categoria dal 2008.

E ora prova a dare l'assalto al titolo mondiale.

Published in Pistoia provincia

MONTEMURLO - Nuova importante conferma per Emily Wahby, l’atleta montemurlese della Nazionale di Muay Thai F.I.K.B.MS, che è appena rientrata in Italia da Bangkok in Thailandia, dove al Mondiale di Muay Thai Pro Am e Muay Thai Boran ha conquistato due medaglie d’oro.

Published in Prato provincia