header rsport
 
.

 

.

 

DOHA (Qatar) - Mondiali -2. 

Published in Professionisti

BOURGES (Francia) - Sam Bennett si è imposto nella Parigi-Bourges 2016.


Il corridore della Bora - Argon 18, recentemente a segno al Giro della Toscana - Memorial Alfredo Martini, dimostra di attraversare un ottimo periodo di forma e di poter essere un outsider di lusso per i prossimi campionati del mondo di Doha. La piazza d'onore è andata al russo Alexander Porsev (Team Katusha), mentre sul terzo gradino del podio è salito il francese Rudy Barbier (Roubaix Lille Metropole). Per quanto riguarda gli italiani il migliore è stato l'azzurro Jacopo Guarnieri (Team Katusha) che ha concluso in quinta posizione. Nella top ten troviamo anche Kristian Sbaragli (Dimension Data) piazzatosi al nono posto.

Published in Professionisti

BINCHE (Belgio) - Arnaud Démare si è aggiudicato la Binche-Chimay-Binche/Memorial Frank Vandenbroucke 2016.


Dunque anche il corridore francese lancia così un segnale importante in proiezione mondiali di Doha. Il portacolori della FDJ è stato il più forte di tutti sull'ultimo tratto in pavè staccando gli avversari e cogliendo il sesto sigillo stagionale. La piazza d'onore è andata a Zdenek Stybar (Etixx - Quick Step), mentre sul terzo gradino del podio è salito Jurgen Roelandts (Lotto Soudal), lo stesso risultato che ha ottenuto alla Milano-Sanremo quando fu proprio il velocista francese ad imporsi nella Classicissima di Primavera.

Published in Professionisti

DOHA (Qatar) - Mancano 5 giorni all'inizio dei campionati del mondo di ciclismo su strada.


Quest'anno sarà il Qatar ad ospitare le gare iridate dal 9 al 16 ottobre. Si tratta del primo paese centro-orientale ad organizzare un evento del genere ed il secondo paese asiatico dopo il Giappone nel 1990. Ma andiamo a conoscere il programma completo della settimana. Gli orari delle competizioni sono dell'ora locale di Doha, ovvero un'ora in più rispetto all'Italia.

Domenica 9 ottobre

A partire dalle ore 14,15 Cronosquadre elite donne e a seguire cronosquadre elite uomini

Lunedì 10 ottobre

Ore 09,30 Cronometro individuale donne juniores

Ore 11,30 Cronometro individuale under 23

Martedì 11 ottobre

Ore 09,00 Cronometro individuale uomini juniores

Ore 13,15 Cronometro individuale donne elite

Mercoledì 12 ottobre

Ore 12,00 Cronometro individuale uomini elite 

Giovedì 13 ottobre

Ore 12 Gara in linea Under 23

Venerdì 14 ottobre 

Ore 08,30 Gara in linea donne juniores

Ore 13,15 Gara in linea uomini juniores

Sabato 15 ottobre 

Ore 10,30 Gara in linea donne elite

Domenica 16 ottobre 

Ore 10,30 Gara in linea uomini elite

Published in Professionisti

MUNSTER (Germania) - John Degenkolb si è aggiudicato la Sparkassen Munsterland Giro 2016.


Al termine di una giornata resa dura dal maltempo il corridore tedesco del team Giant - Alpecin ha centrato la seconda vittoria stagionale, dopo una tappa alla Arctic Race of Norway, grazie ad una volata di potenza. Seconda posizione per Roy Jans (Wanty - Groupe Gobert), mentre sul terzo gradino del podio è salito un sorprendente Pascal Ackermann (Rad-Net Rose Team). Migliore degli italiani Matteo Trentin (Etixx - Quick Step) che ha concluso in quarta posizione. Non sono entrati nella top ten i velocisti più attesi come Marcel Kittel (23°) e André Greipel (60°) che hanno incontrato difficoltà con il percorso.

Published in Professionisti

CAVASO DEL TOMBA (Treviso) - Da questa mattina la nazionale italiana uomini elite è in raduno fino a giovedì 6 ottobre a Cavaso del Tomba.


 Ritrovo domenica 9 a Varese e partenza per Doha lunedì 10 ottobre. Ma andiamo a conoscere i nove atleti convocati dal ct Davide Cassani che domenica 16 ottobre prenderanno parte alla prova su strada uomini elite.

Daniele Bennati (Tinkoff)

Sonny Colbrelli (Bardiani-Csf 

Jacopo Guarnieri (Team Katusha)

Giacomo Nizzolo (Trek - Segafredo)

Daniel Oss (BMC Racing Team)

Manuel Quinziato (BMC Racing Team)

Fabio Sabatini (Etixx - Quick Step)

Matteo Trentin (Etixx - Quick Step)

Elia Viviani (Team Sky)

Riserve: Marco Coledan (Trek Segafredo) e Filippo Pozzato (Wilier Triestina - Southeast)

Published in Professionisti

di Marco Angioli

BERGAMO - Era lui il grande favorito della vigilia. Questo piccolo e sorridente atleta di 26 anni entra di prepotenza nella storia del ciclismo.

Published in Professionisti

ALMATY (Kazakistan) - Alexey Lutsenko si è aggiudicato per il terzo anno consecutivo il Tour of Almaty.


Il giovane kazako dell'Astana (24 anni) ha dominato la prova riservata alla categoria elite 1.1. Secondo posto per Mauro Finetto (Unieuro Wilier) che ha anticipato la volata degli inseguitori concludendo nel miglior modo possibile la sua avventura con la compagine italiana. Terzo gradino del podio per il russo Roman Maikin. Per Lutsenko si tratta della seconda vittoria stagionale dopo la tappa alla Parigi-Nizza nel lontano mese di marzo.

Ordine di arrivo Tour of Almaty, Almaty-Almaty di km 186,00 

   1° Alexey Lutsenko (Astana Pro Team)

   2° Mauro Finetto (Unieuro Wilier)

   3° Roman Maikin (Gazprom RusVelo)

   4° Mykhaylo Kononenko (Kolss BDC Team) 

Published in Professionisti

di Antonio Mannori

PONSACCO (PI).- Il nuovo tracciato della gara in linea del mattino della 64^ Coppa del Mobilio a Ponsacco che ha chiuso la stagione ciclistica in Toscana non ha modificato la fisionomia della gara, conclusasi con una volata di tutto il gruppo (come avvenuto tante altre volte) anticipata da un doppia caduta nella quale il più malconcio è risultato l’aretino Manuele Pesci.


Il successo al trentino Mirco Sartori (terzo in 25 giorni) che ha dato un saggio della sua bravura in volata regolando l’ottimo Moschetti e Fiaschi, prezioso compagno di squadra del vincitore nello sprint finale. La gara in linea (127 partenti di 23 società) con le salite di Santo Pietro Belvedere e Peccioli, ha visto protagonisti per 90 Km Moschetti, Battistini, Piselli, Fabbro, Hmouddan e Grassi costretto alla resa da una foratura.

Rientrata la fuga volata a ranghi compatti e primi 15 impegnati nella crono del pomeriggio sulla distanza di 33 Km, che è anche la classifica finale della Coppa del Mobilio. Ha vinto Jacopo Mosca della Viris Maserati, società protagonista della corsa con il 2° posto di Moschetti in linea, quinto nella crono, dove secondo è giunto Cima. Un po’ inferiore alle attese Bernardinetti, non male Fortunato.

ORDINE DI ARRIVO (gara in linea): 1)Mirco Sartori (Mastromarco Sensi Nibali Cipros) Km 117, in 2h35’36”, media Km 45,116; 2)Matteo Moschetti (Viris Maserati sISAL); 3)Tommaso Fiaschi (Mastromarco Sensi Nibali); 4)Marco Bernardinetti (Malmantile Gaini); 5)Simone Bernardini (id.); 6)Alessandro Fedeli (General Store Bottoli); 7)Francesco Castegnaro (Team Palazzago Amaru); 8)Imerio Cima (Viris Maserati Sisal); 9)Lorenzo Fortuna (Hopplà Petroli Firenze); 10)Angelo Raffaele (Figros Cycling Team).

ORDINE DI ARRIVO (crono e classifica finale Coppa Mobilio): 1)Jacopo Mosca (Viris Maserati Sisal) Km 33, in 42’15”, media Km 46,858; 2)Imerio Cima (id.) a 19”; 3)Marco Bernardinetti (Malmantile Gaini) a 30”; 4)Lorenzo Fortunato (Hopplà Petroli Firenze) a 31”; 5)Matteo Moschetti (Viris Maserati) a 38”; 6)Francesco Castegnaro (Team Palazzago Amaru) a 1’25”; 7)Alessandro Fedeli(General Store Bottoli) a 2’; 8)Simone Bernardini (Malmantile Gaini) a 2’53”; 9)Giovanni Iannelli (Big Hunter Seanese Zaghe) a 3’20”; 10)Davide Masi (Mastromarco Sensi Nibali Cipros) a 3’27”; 11)Raffaele a 3’37”; 12)De Marchi a 3’49”; 13)Capodicasa a 3’51”; 14)Fiaschi a 4’03”; 15)Sartori a 5’12”.

Published in Professionisti

VANGILE DI MASSA E COZZILE (PT) - La stagione sportiva 2016 del Team Inpa Bianchi si concluderà il prossimo 16 ottobre con la prima edizione della Granfondo Internazionale Laigueglia in Rosa, riservata per la prima volta in assoluto al solo pubblico femminile.


Per le professioniste dell’Inpa Bianchi, già protagoniste nella realizzazione del video promozionale (visibile sul sito della manifestazione), sarà un momento di aggregazione con le cicloamatrici che condividono la stessa passione delle due ruote.

Il percorso unico misura 68 chilometri e tocca i punti più panoramici della zona. A presenziare il Team Inpa Bianchi al via ci saranno le atlete Anna Zita Maria Stricker, Michela Pavin, Ana Maria Covrig, Elena Pippi, il Team Manager Edita Pucinskaite e le cicloamatrici della formazione amatoriale Giusfredi Inpa Bianchi Michela Luchi, Daniela Lenzi, Liliana Guidi o Giglioli.

Published in Giovanili