Reportsport-ciclismo
 
.

 

.

 

Lunedì, 20 Febbraio 2017 12:27

Serata di ricordi ed emozioni per Edita Pucinskaite

di Gina Nesti

PISTOIA – Un incontro emozionante tra quattro cicliste lituane, che hanno in comune tanti ricordi. E' Edita Pucinskaite, a raccontare la serata, i successi, la fatica, le speranze e le vittorie di quattro grandi del ciclismo femminile mondiale.

Abbiamo organizzato questo incontro perché la nostra amica Modesta è capitata in Toscana per motivi di lavoro. - Spiega Edita Pucinskaite. - Le nostre strade in passato a volte erano parallele, altre volte si dividevano perchè correvamo per i team diversi, ma ci legano i ricordi e le emozioni vissute insieme. Con Rasa Mazeikyte ci conoscono da 30 anni. - Continua Pucinskaite,. - Le altre due Modesta Vzesniauskaite, e Erika Viliunai sono più giovani ma ho condiviso con loro tanti momenti intensi e indimenticabili”.

Tra un ricordo, una portata e qualche brindisi, all'incontro della serata, ai successi passati, le quattro atlete si sono raccontate, hanno riso e forse qualche lacrimuccia, nel rivivere quei bei momenti, è scesa. Ma chi sono state queste grandi atlete, oggi donne manager, moglie e mamme.

Rasa Mazeikyte, è nata a Klaipeda. Nel 1976, una passione per le due ruote coltivata fino dai 12 anni, ha gareggiato per squadre professionistiche su Strada, poi s8i è specializzata in Pista, ha partecipato a 10 Campionati del mondo, tre Campionati Europei, e due Olimpiadi. Il Palmares segna due vittorie di Coppa del mondo nel 1998 e 1999 e due Campionati Europei U23 nel 97 e 98 e tantissime vittorie, un sesto posto alle Olimpiadi di Atlenta,. Ha chiuso la carriera nel 2003. nel 2009 è diventata mamma di Thomas. Tra i suoi ricordi più belli l'esperienza olimpica ad Atlenta e il podio ai mondiali.
Modesta Vzesniauskaite, è nata a Panevezys nel 1983 a13 anni ha iniziato a gareggiare con il team statunitense Colavita.Con la nazionale lituana ha partecipato ai 10 Campionati del Mondo e 1 Olimpiadi (Pechino 2008 . Un quinto posto ai Mondiali di Verona nel 2004, campionessa lituana Strada nel 2008. Ha chiuso la carriera nel 2011, oggi vive in Francia a Cap D"Ai e si occupa di eventi ciclistici legati alla beneficenza per CaudwellCildren e per l'agenzia immobiliare CaudwelColletion. Nel 2012 è nato il suo figlio Leonardo e il tempo per la bici è poco esce a pedalare ma il ciclismo per lei è stata e rimane la più grande passione della sua vita. Il ricordo più bello? Tutta la carriera.
Erika Viliunaite, , nata a Utena nel 1980 , aveva 13 anni quando ha iniziato a praticare il ciclismo Con la nazionale Lituana ha partecipato ai quattro campionati del mondo e tre campionati europei. Ha chiuso la carriera nel 2011 e oggi vive a Viareggio. E' appassionata di moda lavora da Max Mara brand. Ha fatto da fotomodella per l'abbigliamento ciclistico "Nallini " e "Giordana". Nel 2007 è nato il suo bambino Gabriele. I suoi ricordi più belli sono tutti legati al ciclismo.
Edita Pucinskaite, nata a Naujoji Akmene nel 1975. Ha iniziato con la passione per il podismo che ha praticato dai 7 ai 13 anni. In seguito entrata all'istituto dello sport per i ragazzi dai 13 ai 18 anni, specialità ciclismo. In 18 anni di professionismo ha fatto 18 mondiali e tre olimpiadi (Sydney 2000, Atene 2004, Pecchino 2008), 18 Giri d'Italia, 16 Tour de France.

I migliori risultati della Pucinskaite sono 4 medaglie ai campionati del mondo, 18 gare a tappe vinte di cui due Giro d'Italia e un Tour de France. Ha totalizzato 98 vittorie, la più importante i mondiali di Verona 1999. Il ricordo al quale è più affezionata è il bronzo mondiale conquistato a 19 anni (Duitama 1995) conquistato su un percorso durissimo, dietro due grandi fuoriclasse e davanti a tutte le big affermate. Il ricordo più forte: trionfo solitario si mondiali di Verona 1999.
Ha chiuso la carriera nel 2010 con i mondiali di Geelong (Australia). Nel 2012 è nato Tomas nel 2014 Lukas. Attualmente è Team Manager e Responsabile Comunicazioni del Team Giusfredi Bianchi e, contemporaneamente fa parte dell'associazione cicloamatoriale Avis Bike Pistoia che promuove la beneficenza e solidarietà attraverso le donazioni del sangue e organizzazione degli eventi ciclistici- benefici tra quali Gf Pissei Edita Pucinskaite.

SEDONI 300x425banner