Prato provincia http://reportsport.it Thu, 17 Jan 2019 01:55:47 +0100 Joomla! - Open Source Content Management it-it Un milione e 400mila euro di investimento per 4 impianti sportivi della città http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/11385-un-milione-e-400mila-euro-di-investimento-per-4-impianti-sportivi-della-citta http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/11385-un-milione-e-400mila-euro-di-investimento-per-4-impianti-sportivi-della-citta Un milione e 400mila euro di investimento per 4 impianti sportivi della città

PRATO - Ammonta a 1.400.000 euro l'investimento per quattro impianti sportivi della città approvato dalla giunta comunale prima della fine dell'anno su proposta dell'assessore ai Lavori Pubblici Valerio Barberis.

Via libera al progetto di fattibilità per il nuovo campo da calcio di Paperino: attualmente l'impianto è costituito da un campo di calcio a 11 regolamentare e da un campo sussidiario, situato in via del Ferro n. 156/G, accanto all'impianto di depurazione GIDA di Baciacavallo, all’interno della zona industriale Macrolotto 2 e nell'immediata vicinanza dell'elettrodotto, dunque in un'area non ottimale.

L'obiettivo dell’Amministrazione comunale è trovare una nuova collocazione in un area più ampia, al fine di creare un nuovo spazio di aggregazione. A tale scopo è stata individuata un’area in via Lille, accanto alla scuola primaria Ambra Cecchi di cia Como e della nuova zona residenziale di via Rodari.

Il terreno è di proprietà comunale, in parte anche a seguito di procedure espropriative già concluse .Il progetto prevede la realizzazione di un nuovo impianto sportivo all’aperto dotato di 3 campi da calcio regolamentari a 11, 7 e 5 con spogliatoi annessi, deposito, magazzino e club house, inserito nelle vicinanze del centro di Paperino, in un contesto urbano connotato da nuova edilizia residenziale, non lontano dalle importanti arterie viarie locali, come la declassata, e accanto alla scuola primaria Cecchi.

L'importo totale è di 600mila euro. Approvato anche il progetto esecutivo per la realizzazione di un campo di calcio in erba sintetica al Galleni di Galcetelo, in via Malaparte, attualmente in gestione alla A.S.D. Polisportiva Prato Nord, anche per contenere le spese di manutenzione di un campo in erba naturale, che necessita di continue innaffiature e tagli d'erba.

Il progetto, per un importo di € 250.000, prevede anche l'impianto di illuminazione. Intervento gemello al "Moreno Cambi" di via Stradellino a San Giusto, dove sarà realizzato un nuovo campo in erba sintetica e impianto di illuminazione per un costo di 250mila euro. Approvato infine anche il progetto esecutivo per la realizzazione di una nuova palestra per il pugilato nell'area di pertinenza della pista di atletica leggera “I Ciliani”.

L'attività sportiva di pugilistica a Prato è sempre stata svolta nell'angusta palestra di via Roma, che a breve sarà chiusa per consentire i lavori di adeguamento funzionale e normativo. Il progetto prevede di realizzare la palestra accanto agli spogliatoi della pista di atletica leggera. Per consentire l'ottimizzazione dei servizi degli spogliatoi esistenti, realizzati al sotto della tribuna spettatori della pista, la palestra per la boxe, di 400 mq, sarà edificata accanto alla tribuna, lato ovest, e sarà collegata agli stessi spogliatoi attraverso un tunnel di collegamento.

All'interno troveranno posto solo le attività utili all'allenamento e a piccole esibizioni con presenza di pubblico limitata a circa 50 persone. L'investimento è di 300mila euro. 

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Prato provincia Mon, 07 Jan 2019 15:35:48 +0100
Boxe Night Vaiano: L'arbitro da il ko tecnico a Ruggiero per una scivolata http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/11217-boxe-night-vaiano-l-arbitro-da-il-ko-tecnico-a-ruggiero-per-una-scivolata http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/11217-boxe-night-vaiano-l-arbitro-da-il-ko-tecnico-a-ruggiero-per-una-scivolata Boxe Night Vaiano: L'arbitro da il ko tecnico a Ruggiero per una scivolata

VAIANO - Tanti appassionati hanno partecipato alla riunione al palazzetto di Vaiano "Boxe Night Vaiano" che ha visto sul ring tanti ragazzi della Pugilistica Pratese che hanno cambattuto e come al solito hanno dato il massimo.

La riunione non è stata positiva per i colori della Pratese anche per i verdetti molto contestabili.Soprattutto quello de I' Mercenario, Alessandro Ruggiero, che al 2° round è stato fermato dall'arbitro per ko tecnico in seguito ad una caduta per scivolata e ha sancito la vittoria all'avversario Costantino Pancrat "Siamo davvero arrabbiati con l'arbitro - spiega il maestro Fausto Talia - il nostro Mercenario era partito benissimo e ha fatto una prima ripresa da vero leone che ha vinto nettamente. Alla seconda, dopo circa un minuto in cui stava conducendo ancora il match, ha preso un colpo di striscio, che lo ha mandato al tappeto.

Si è immediatamente rialzato e non ha mostrato segni di incoscienza, ma l'arbitro ha decretato il ko tecnico. Ruggiero è al suo 15esimo match da professionista e il nostro staff ha seguito 50 incontri professionistici ma non mi era mai successo che venga decretato uno stop perchè uno scivola. In questo modo abbiamo buttato via mesi e mesi di preparazione, di tempo e soldi, senza una spiegazione valida. Anche gli altri arbitri presenti a bordo ring hanno ammesso l'errore del collega, ma ormai il danno è fatto. Bisogna che ci sia più attenzione su certi aspetti o se no la boxe perde appassionati.

Tra l'altro anche il pubblico ha fischiato diversi verdetti ed è uscito dal palazzetto deluso". Nei match tra dilettanti ritorno positivo per Matteo "pollo" Pollastri e per Roberto Stracquadaini che vincono entrambi ai punti. L'elite seconda serie, Pasquale "Arturo" Di Filippo, pur essendo nettamente superiore al suo avversario, non è riuscito ad emergere e si è dovuto accontentare di un pareggio così come Mancuso e il debuttante Manolache, mentre perdono ai punti Muraglia, Zamboni e Vela anche in questo caso con rammarico per le decisioni dei giudici. A cornice di tutta la serata di pugilato le esibizioni di danza sportiva della Terinazzi Dance School e dei bambini della Pugilistica Pratese. Prossimo appuntamento il 19 gennaio 2019 a Calenzano

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Prato provincia Mon, 17 Dec 2018 10:15:44 +0100
Grande successo per il torneo sociale della bocciofila Vannucci http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/11166-grande-successo-per-il-torneo-sociale-della-bocciofila-vannucci http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/11166-grande-successo-per-il-torneo-sociale-della-bocciofila-vannucci Grande successo per il torneo sociale della bocciofila Vannucci

MONTEMURLO - Si è svolta lo scorso fine settimana la finale del torneo sociale al terna della bocciofila “Pietro Vannucci” di Montemurlo che ha visto la partecipazione di oltre cinquanta soci.

Tanto agonismo e allegria che hanno portato sul podio la squadra formata da Stefano Mattei, Aleandro Cecconi e Angela Tuci, che nella finalissima ha avuto la meglio per 15 a 5 sui rivali, Vito Farinacci e Quinto Ravai, che si sono dovuti accontentare del secondo posto.

Sul gradino più basso, invece, si sono piazzati Massimo Giarratana, Angelo Livecchi e Mariella Becagli; quarto posto per Luigi Moscato, Cosimo Pietro e Giampiero Baldi.« Tanta partecipazione e passione sono un segno della vitalità di questo territorio che crede nel valore dello sport e della socialità», ha commentato con soddisfazione l'assessore allo sport, Giuseppe Forastiero.

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Prato provincia Wed, 12 Dec 2018 18:02:44 +0100
Boxe Night Vaiano venerdi 14 dicembre alle 21 al palazzetto dello sport di Vaiano http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/11161-boxe-night-vaiano-venerdi-14-dicembre-alle-21-al-palazzetto-dello-sport-di-vaiano http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/11161-boxe-night-vaiano-venerdi-14-dicembre-alle-21-al-palazzetto-dello-sport-di-vaiano Boxe Night Vaiano venerdi 14 dicembre alle 21 al palazzetto dello sport di Vaiano

VAIANO - Sarà Boxe Night Vaiano al palazzetto dello sport di Vaiano, venerdi 14 dicembre alle 21, con diversi incontri dilettanti e il match tra professionisti, valido per i pesi medi, tra Alessandro Ruggiero (I' Mercenario) della Pugilistica Pratese e Costantino Pancrat per un incontro al meglio delle 6 riprese ognuna di 3'.

La riunione è organizzata dalla Pugilistica Pratese con esibizioni dei bambini della scuola e ragazzi della Terinazzi dance School. Sul ring poi saliranno Alex Manolache, Daniel Muraglia, Fabio Zamboni, Lorenzo Mancuso, Edoardo Michelacci, Roberto Straquadaini, Christian Vela, Matteo Pollastri, Francesco Bachereti e Pasquale Di Filippo detto "Arturo"

"Sarà una riunione pre natalizia per stare insieme a chi si è allenato per oltre un anno e per chi ha voglia di vivere una serata di sport - dice il maestro Fausto Talia - abbiamo scelto Vaiano perchè è una piazza che ha tanti appassionati e questo è un modo per far partecipare anche loro. L'incontro clou sarà quello del nostro mercenario che affronterà un pugile molto forte in questa categoria ma avremo diversi match tra ragazzi dilettanti e qualcuno al loro esordio sul ring. E' sempre qualcosa di straordinario poter far andare sul ring un ragazzo che si è allenato con costanza e che grazie alla boxe è stato lontano da situazioni diverse"

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Prato provincia Wed, 12 Dec 2018 12:58:16 +0100
La Promozione Maschile si aggiudica il derby con Montemurlo http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/11092-la-promozione-maschile-si-aggiudica-il-derby-con-montemurlo http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/11092-la-promozione-maschile-si-aggiudica-il-derby-con-montemurlo La Promozione Maschile si aggiudica il derby con Montemurlo

MONTEMURLO - Grande prova di carattere per i ragazzi della Promozione in una partita sempre sul filo della tensione contro Montemurlo imbattuta fino a quel punto.

I ragazzi di coach Manganello partono subito forte e riescono ad andare anche in doppia cifra di vantaggio a metà secondo quarto prima di subire la rimonta ospite e andare all’intervallo sul +1, con i liberi di Bencini a tempo scaduto. Nel secondo tempo Prato continua a macinare gioco, ma soprattutto a difendere forte trovando un piccolo margine di vantaggio. A fine terzo quarto è 43-38. Nell'ultima frazione di gioco i padroni di casa che non si fanno distrarre dalle molte interruzioni dovute a falli tecnici ed espulsioni frutto di una partita a tratti nervosa. Anche quando Montemurlo impatta a quota 50 a metà ultimo quarto, i lanieri non si tirano indietro e anzi continuano a trovare grandi energie in difesa. In attacco un ispirato Bencini, che mette a segno 11 degli ultimi sedici punti, trascina i ragazzi alla vittoria finale con il punteggio di 72-56. Oltre alla grande partita disputata dai ragazzi in campo, è stato una meravigliosa domenica di basket per il Progetto Pallacanestro Prato. Le tribune delle Toscanini sono state piene al limite della capienza per tutto il pomeriggio, prima per assistere al primo raduno dei piccoli 2012-2013, poi per la partita della Promozione condita dalla presenza degli Aquilotti 2008-2009 che sono stati presentati al pubblico nell’intervallo. Prossimo appuntamento domenica 9 ore 21.15 ancora alle Toscanini con Santo Stefano Campi con la speranza di avere ancora le tribune piene ad incitare la nostra prima squadra. Parziali: 15-12; 14-16; 14-10; 29-18 Tabellino: Ionta 12, Elcunovich, Vannozzi 1, Aquili 1, Baldini, Agostini, Bardazzi 8, Bencini 23, Vettori 10, Guazzini 2, Acciaioli 10, Meoni 5  

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Prato provincia Wed, 05 Dec 2018 11:11:54 +0100
Alla bocciofila “Nuova Europa” di Oste la seconda tappa della Coppa Toscana Juniores http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/10867-alla-bocciofila-nuova-europa-di-oste-la-seconda-tappa-della-coppa-toscana-juniores http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/10867-alla-bocciofila-nuova-europa-di-oste-la-seconda-tappa-della-coppa-toscana-juniores Alla bocciofila “Nuova Europa” di Oste la seconda tappa della Coppa Toscana Juniores

MONTEMURLO - E' stata una vera festa la seconda tappa della Coppa Toscana Juniores 2018/2019, la manifestazione, promossa dalla Federbocce, e riservata ai ragazzi Under 18, Under 15 e Under 12.

Oltre quaranta gli appassionati e divertiti partecipanti, con famiglie entusiaste al seguito, che si sono ritrovati ieri, domenica 11 novembre alla bocciofila Nuova Europa di Oste a Montemurlo. I ragazzi si sono affrontati dando il loro meglio. Negli Under 18 il primo classificato è stato il cortonese Riccardo Mazzoni, davanti ad Andrea Barbieri de La California e ai compagni di squadra Michele Mazzoni e Giacomo Cecchi.

Negli Under 15 Davide Biagi della Migliarina ha vinto precedendo Gabriele Senserini della Sestese, il gemello Lorenzo Biagi, e Tommaso Antonelli di Pieve a Nievole. In corsia anche gli Under 12 con Marco Zerboni della Scandiccese che ha preceduto la cortonese Martina Briganti, il giovane padrone di casa Pasquale Campestre e la sorella Valeria Zerboni. Per quanto riguarda la sfida a squadre Under 12 il primo posto è andato alla compagine della Scandiccese (Marco Zerboni, Valeria Zerboni, Iris Facchini, Filippo Martinelli), davanti alla squadra mista di Prato (Mattia Di Blasi, Pasquale Campestre), a Cortona Bocce (Ettore Trenti, Martina Briganti, Gabriele Giocondi, Miriam Giocondi) e a La California (Filippo Beltrame, Rafael Beckeri, Iacopo Beltrame, Luca Beckeri, Cesare Daniele).

« Per il bocciodromo di Oste è stata una giornata memorabile – commenta il vice presidente della bocciofila Nuova Europa, Fabrizio Botarelli – La presenza di così tanti ragazzi con le loro famiglie ci ha riempito di gioia e soddisfazione. Non ci aspettavamo questo successo, i ragazzi sono arrivati ad Oste da tutta la Toscane. Sicuramente non sarà l'ultimo evento di questo genere, vogliamo che sempre più bambini e ragazzi si avvicinino a gioco delle bocce. Il bocciodromo di Oste è affiliato al Comi e alla Federazione italiana bocce specialità raffa ed abbiamo tanti atleti disponibili a far provare per questo gioco ai ragazzi e a insegnar loro questa disciplina.

L'invito è dunque quello di venirci a trovare». Tanta soddisfazione per il successo della manifestazione è stato espresso anche dall'assessore allo sport, Giuseppe Forastiero: « Complimenti alla bocciofila Nuova Europa per l'importante lavoro di promozione dei questo sport tra i giovanissimi. Il gioco delle bocce è una splendida occasione d'incontro tra generazioni e fa bene a tutti».

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Prato provincia Mon, 12 Nov 2018 16:44:59 +0100
Moto Club Prato, premiati a Livorno i Campioni Toscani del Motociclismo http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/10820-moto-club-prato-premiati-a-livorno-i-campioni-toscani-del-motociclismo http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/10820-moto-club-prato-premiati-a-livorno-i-campioni-toscani-del-motociclismo Moto Club Prato, premiati a Livorno i Campioni Toscani del Motociclismo

PRATO - Si è svolta a Livorno, al bellissimo teatro Goldoni, la premiazione dei Campioni Toscani del Motociclismo 2018, organizzata dal Comitato Regionale Toscana FMI.

Alla manifestazione hanno partecipato le migliori scuderie della Toscana con decine di piloti, protagonisti nei vari campionati del 2018, che si sono ritrovati per la consueta festa, avvenuta alla presenza del presidente nazionale della Federazione Motociclistica Italiana Giovanni Copioli.

I piloti del Moto Club Prato hanno fatto la parte del leone avendo conquistato diversi titoli e podi nei vari campionati principalmente nelle specialità “fuoristrada” come motocross, enduro e minienduro I risultati sono stati entusiasmanti grazie soprattutto alla possibilità che gli atleti hanno avuto da quest’anno di potersi allenare in un’area dedicata che il Comune di Montemurlo ha concesso agli amanti di queste discipline. I piloti della provincia pratese premiati nel corso della cerimonia sono stati:

La squadra di minienduro campione toscana

Valerio Nesi campione toscano motocross classe over 35 mx2

Andrea Benedetti campione toscano classe dil. Over 35 mx2

Andrea Mattei Campione toscano enduro classe 250 4T

Matteo Giuliani vice campione toscano minienduro classe cadetti

Andrea Gualtieri vice campione Toscano classe 250 4T

Tommaso Donnini vice campione toscano classe ultra T. oltre 250 2T

Alessio Giuliani vice campione toscano classe ultra t. fino a 250 2T

Adriano Pagli vice campione Toscano velocità in salita classe 600 stk

Massimiliano Bacchetti 3° classe major fino a 250 2 T

Ilario Taddei 3° classe major fino a 250 4T

Tommaso Conti 3° classe 250 4T

Matteo Nerini 3° classe ultra t. fino a 250 4T

Enrico Quercia 3° classe ultra t. fino a 250 2T.

Per questi ottimi risultati il Moto club Prato ci tiene a ringraziare lo staff e gli sponsor: Gruppo Estra, CNA Artigianato Pratese, Ballerini Carrelli, Caratello Spedizioni, Orditura G.N., Banci Marco, Valentini Moto, Futura Gomme, Idro Tecnology e BM Clima Energie Gruppo Bosch Temotecnica.

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Prato provincia Thu, 08 Nov 2018 16:57:55 +0100
" Il calcio che vorrei ", le idee di Luca Diddi raccolte in un libro http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/10698-il-calcio-che-vorrei-le-idee-di-luca-diddi-raccolte-in-un-libro http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/10698-il-calcio-che-vorrei-le-idee-di-luca-diddi-raccolte-in-un-libro

“Il calcio che vorrei”, è il titolo del libro scritto da Luca Diddi.

Un idea che racchiude le differenze tra il calcio di oggi e quello vissuto di un tempo che racconta quel calcio genuino, pieno di valori, di passioni, sacrifici e motivazioni. 

Nato a Firenze, Luca Diddi, è un allenatore professionista e il suo credo principale è che la base di un successo deriva dal gruppo e dall'abilità di lavorare insieme verso un obiettivo comune organizzato. È il carburante che permette a persone comuni di ottenere risultati non comuni. Da calciatore ha svolto il settore giovanile nella Pistoiese fino a toccare la prima squadra ma un infortunio ne ha segnato il prematuro ritiro dal campo. La passione è ancora forte e così inizia la carriera da allenatore, in cui dopo numerose esperienze nei dilettanti tra settore giovanile e prime squadre con grandi risultati arriva nei professionisti con il Carpi FC 1909, dove in tre anni fa la scalata dall'under 16 alla Primavera.

Perché ha scritto questo libro?

I libri sono beni durevoli. Beni che non scompaiono nonostante il tempo e la polvere. Per questo mi sono affidato a questo mezzo per far rivivere a tutti il calcio di un tempo, fatto di passione, sacrifici, panini mangiati al volo prima dell’allenamento. Il calcio in cui l’unico attore protagonista era il pallone in quel campetto sconnesso dietro casa, luogo di ritrovo e divertimento, sognando un giorno di entrare in quel mondo dove i sogni diventano realtà. Questo libro sono io. Questo libro è chi ama follemente questo sport.

“A volte mi chiedono perché lo faccio, perché ho passato e sto passando la mia vita a inseguire un pallone. Semplice, tutto è racchiuso in un’unica parola: passione.
La stessa passione che, quando ero ragazzino, mi faceva stare ore e ore a giocare scorrazzando su e giù per le vie di Montemurlo inseguendo un sogno. 

Quello stesso valore che ogni notte mi faceva andare a dormire con un pallone stretto tra i piedi. Ho sempre creduto fortemente in questo valore intriso di significato, l’ho sempre visto come quel “qualcosa in più” che può farti arrivare.
È senz’altro il valore che più rispecchia la mia idea di calcio, senza passione ogni sforzo è vano.

https://bookabook.it/libri/il-calcio-che-vorrei/?fbclid=IwAR2e0epqGBSAbFIdltk4UqhYnsZln00PBQ4SMrtOpf-cEo_cabF0ukqr8n8

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Prato provincia Sun, 28 Oct 2018 23:37:38 +0100
1° Quadrangolare di pallamano a ruota libera http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/10558-1-quadrangolare-di-pallamano-a-ruota-libera http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/10558-1-quadrangolare-di-pallamano-a-ruota-libera 1° Quadrangolare di pallamano a ruota libera

MALISETI - E' stato presentato questa mattina in palazzo comunale il 1° quadrangolare di pallamano A Ruota Libera in programma domenica 21 ottobre, dalle 9 alle 18, al Palakobilica di Maliseti. 

L'evento, che sarà ad ingresso gratuito, ha il patrocinio del Comune e vede la partecipazione di 4 squadre composte da ragazzi normodotati e da ragazzi disabili che si sfideranno in un girone unico a partire dalle 10. Le 4 squadre coinvolte sono la Pallamano Tavarnelle, la Tushe Prato la Pallamano a Ruota libera Prato e la ASDA Superteam Libertas di Perugia.

"Per noi questa iniziativa è davvero importante - ha affermato il vice sindaco e assessore allo Sport Simone Faggi -. L'evento rimanda a uno sport, la pallamano, che ha reso grande Prato in Italia e in Europa ed è importante per l'amministrazione riconoscere il grande lavoro svolto dalle società in termini di impegno verso l'inclusione sportiva. Poter permettere ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità è un messaggio e un obiettivo bellissimo. Abbiamo intrapreso un percorso - prosegue il vice sindaco - che ci porterà nei prossimi mesi, insieme ai diversi partner tra cui Decathlon che è lo sponsor tecnico della manifestazione, a dotare le società di 7 carrozzine sportive. Una di queste, acquistata da Gida, è già arrivata e un'altra sarà consegnata nei prossimi giorni."

Nel pomeriggio di domenica sono previsti anche l'intervento del maresciallo Giuseppe Giangrande che sensibilizzerà i ragazzi sul fenomeno del bullisimo e sull'uso delle sostanze stupefacenti e la visita di Christian Giagnoni, fresco vincitore del giro d'Italia Handbike. Durante il corso della giornata ci saranno anche momenti per far giocare chi interverrà alla manifestazione.

"Quando si gioca siamo tutti uguali - ha affermato Santino Sidoti referente progetto pallamano A Ruota Libera - e per alcuni ragazzi e le loro famiglie questa possibilità, che spero diventi sempre più presente, è davvero un regalo. Quello che il progetto A Ruota Libera sta facendo è unico in Italia ed è merito di tutte le varie realtà coinvolte, dall'amministrazione che ci ha supportato da subito, alla Pallamano Prato, al Coni, al Comitato paralimpico e anche ai fisioterapisti che con passione seguono i nostri ragazzi".

Il progetto A Ruota Libera, nato nel 2015, è indirizzato a tutti i ragazzi e le ragazze da 7 anni in poi, portatori di varie disabilità e normodotati, che desiderano fare un'esperienza sportiva inseriti in un contesto di squadra. 

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Prato provincia Wed, 17 Oct 2018 16:21:13 +0200
Pasquale Campestre è il nuovo campione di bocce http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/10542-pasquale-campestre-e-il-nuovo-campione-di-bocce http://reportsport.it/index.php/prato/prato-provincia/item/10542-pasquale-campestre-e-il-nuovo-campione-di-bocce Pasquale Campestre è il nuovo campione di bocce

OSTE - Si chiama Pasquale Campestre ha 12 anni, è di Oste ed è il nuovo campioncino di bocce a raffa della bocciofila “Nuova Europa”

 Pasquale, che ha iniziato a praticare questo sport da poco tempo si è già messo in evidenza e, in occasione della prima tappa della coppa juniores - gara individuale under 12, che si è svolta qualche giorno fa a Pieve a Nievole, si è classificato al secondo posto. « Pasquale è una speranza per questo sport che ha bisogno di giovani – dice il presidente della bocciofila Nuova Europa, Fabrizio Botarelli – e la nostra società gli darà tutta la disponibilità e il sostegno per continuare ad allenarsi e crescere tecnicamente». Anche l'assessore allo sport del Comune di Montemurlo, Giuseppe Forastiero, si è complimentato per il bel risultato ottenuto da Pasquale, che dimostra:« che sbaglia chi considera le bocce uno sport da anziani». Pasquale Campestre il prossimo 11 novembre parteciperà ad una grande gara a livello nazionale con oltre cento ragazzi provenienti da tutta Italia che si svolgerà proprio a Oste.  

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Prato provincia Mon, 15 Oct 2018 18:33:08 +0200