header rsport
 

.

 

.

 

Giovedì, 08 Febbraio 2018 17:14

Allo stadio “Nelli” la partita dell'amicizia tra Montemurlo e Bovino

MONTEMURLO - Il patto d'amicizia tra Montemurlo e Bovino ha ormai quasi 12 anni ma il legame tra le due cittadine è sempre più forte, tanto che domenica 11 febbraio ore 11 si giocherà la prima “partita dell'amicizia tra Montemurlo e Bovino” allo stadio “Nelli” di Oste.

Ad affrontarsi in campo gli allievi e i pulcini della scuola calcio del Jolly Montemurlo e quelli dell' asd Bovino Calcio, trentuno ragazzi e bambini che insieme ai genitori e ai dirigenti della squadra saranno ospiti del Comune di Montemurlo. « Nel 2006 Montemurlo e il Comune di Bovino hanno stretto un patto di amicizia, dal quale sono derivate numerose occasioni di scambio culturale, che hanno visto protagonisti, oltre alle istituzioni cittadine, anche gli istituti scolastici e i gruppi di rievocazione storica dei due comuni. - spiega l'assessore Giuseppe Forastiero - Mancava solo il coinvolgimento del mondo dello sport e a questo proposito vorrei ringraziare il Jolly per disponibilità e per l'attenzione dimostrata verso il mondo del calcio giovanile. Con la “partita dell'amicizia”, sono convinto, che il legame tra le nostre due comunità si rafforzerà ancor di più». Anche per l'assessore del Comune di Bovino e direttore del Bovino Calcio, Vincenzo Nunno, la partita è un'occasione importante per consolidare il gemellaggio:« Molti dei bambini che arriveranno a Montemurlo nemmeno sapevano dell'esistenza del patto di amicizia, ma la forza dello sport è proprio questa: fare arrivare tutto a tutti. Sono convinto che domenica potranno nascere tante belle nuove amicizie e sicuramente sarà una bella giornata da ricordare». L'incontro si svolgerà alle ore 11 allo stadio comunale “Ado Nelli” di Oste. Saranno disputate due partite di calcio a 7 e a 11 delle categorie Pulcini e Allievi. Alle ore 13:35 , invece, si svolgerà la consegna delle medaglie ricordo. La manifestazione proseguirà nel pomeriggio nella sala consiliare del municipio con il saluto ai giovani di Bovino e del Jolly Montemurlo del sindaco Mauro Lorenzini, del vice, Simone Calamai e dell'assessore allo sport Giuseppe Forastiero; sarà presente anche il vice sindaco del Comune di Bovino, Vincenzo Nunno. La delegazione bovinese visiterà poi la biblioteca comunale “Bartolomeo della Fonte” e Villa Giamari. Il pomeriggio si concluderà con una grande merenda a cura dell’associazione Filiera Corta di Montemurlo. I piccoli calciatori dell'asd Bovino calcio proseguiranno il loro viaggio in Toscana lunedì mattina a Coverciano con un incontro formativo con i tecnici della nazionale e la visita del Museo del Calcio. 

SEDONI 300x425banner