header rsport
 

.

 

.

 

Mercoledì, 25 Luglio 2018 08:36

Sincro, ottima prova delle Esordienti A al campionato italiano estivo

PRATO - Si è appena conclusa una magnifica esperienza per le sincronette Esordienti A dell'Azzurra Nuoto Prato che hanno affrontato con grinta e determinazione le varie competizioni del Campionato Italiano Estivo che si è svolto a Padova dal 19 al 22 luglio.

Hanno gareggiato nella giornata di giovedì Bianca Gecchelè e Irene Zannoni con il loro esercizio di solo: nelle eliminatorie le nostre azzurrine si sono aggiudicate rispettivamente il 34esimo e il 44esimo posto su 69 atlete in gara. Bianca Gecchele con gli esercizi obbligatori è riuscita a chiudere la sua gara da solista al 38esimo posto, migliorando ben sei posizioni in classifica, Irene Zannoni chiude la gara al 36esimo posto. Ottimi risultati per queste due giovani atlete, che alla loro prima esperienza in campo nazionale in questa specialità mostrano di avere maturità tecnica e artistica per gareggiare con le migliori atlete italiane. Successivamente per l'esercizio di doppio è scesa in vasca la coppia Bianca Gecchelè e Beatrice Nieri che hanno conquistato nelle eliminatorie la 39esima posizione su 55 coppie in gara. Hanno presentato un doppio grintoso e ben eseguito e forti della loro preparazione tecnica, con gli esercizi obbligatori sono riuscite a migliorare ben dieci posizioni, aggiudicandosi la 29esima posizione. Un risultato davvero straordinario per questa giovane coppia che ha mostrato fin da subito grande affiatamento e tanta voglia di migliorare.

Asia Collesano, Bianca Gecchelè, Livia Gori, Ginevra Magelli, Martina Morra, Vanessa Mustafai, Beatrice Nieri e Irene Zannoni ( riserva Giada Paoletti) sono scese in vasca con l'esercizio di squadra. Una formazione vincente quella schierata dall'Azzurra Nuoto Prato, queste atlete forti del titolo di campionesse regionali per ben due volte consecutive, si piazzano al 15esimo posto su 42 squadre iscritte alla gara. Confermano ancora una volta di meritare il primato toscano, eseguendo un esercizio quasi perfetto, che ottiene un punteggio davvero strabiliante di 63.567 punti. Una posizione difficile da difendere con gli esercizi obbligatori, ma nonostante questo l'Azzurra chiude la sua gara al 16esimo posto nella classifica generale, tenendo alle spalle società molto forti. I successi dell'Azzurra non finiscono qui; con l'aggiunta di Caterina Frangini e Giada Paoletti (riserva Cristina Limberti) la formazione precedente ha presentato l'esercizio di Libero Combinato ottenendo un buonissimo punteggio di 63,300 che ha permesso a tutte le azzurrine di piazzarsi al 14esimo posto su 34 combinati in gara. Ad un passo dalla finale, che vedeva gareggiare le migliori 12 formazioni italiane, l'Azzurra vede sfumato il sogno di poterla raggiungere per neanche mezzo punto dalla 12esima, ma sicuramente forti di questa esperienza si presenteranno il prossimo anno determinate a raggiungere questo traguardo. “Siamo davvero orgogliose di questo meraviglioso gruppo. Il duro lavoro svolto durante tutta la stagione agonistica è stato ripagato da questi risultati davvero sorprendenti, non possiamo che essere soddisfatte di tutte le nostre atlete.” Commentano le allenatrici Charlotte Landini e Marta Gori. 

SEDONI 300x425banner