header rsport
 

.

 

.

 

Domenica, 27 Maggio 2018 19:03

Totò Di Natale alla scuola San Niccolò per il no al bullismo

PRATO - Nata da un'idea di quattro genitori al Conservatorio di San Niccolò si è svolta una serata di beneficenza per dire no al bullismo.

Una vera e propria festa il cui ricavato raccolto è stato devoluto all’associazione Pamat e alla Fondazione San Niccolò. Ospite d’eccezione è stato l’ex calciatore Antonio Di Natale, capocannoniere dell’Udinese ed ex attaccante dell'Italia con 42 presenze e 11 reti che ha sfilato insieme alla figlia e al dream team oji di Simone e Veronica De Luca. "Ritengo un tema molto importante che deve essere messo in evidenza - dice il bomber Di Natale - vedere tanti bambini e ragazzi su un palco divertirsi e vivere una serata in allegria è il miglior modo per far capire che bisogna dire no al bullismo". Presente il Sindaco di Prato Matteo Biffoni con il presidente della Fondazione S.Niccolo Guido Giovannelli e la preside della scuola Mariella Carletti e l'intervento della giornalista Rai Sara Meini, unica voce femminile di Tutto il calcio minuto per minuto.

La serata è stata accompagnata da una sfilata di moda, con regista Paolo Mazzei, dove i bambini e i ragazzi, applauditi dai genitori e amici, si sono susseguiti sul palco. Prima hanno sfilato i più piccoli con le t-shirt Oji poi i bambini con i capi di Liquirizia (scarpe e abbigliamento per bambini) mentre nella seconda parte sono entrati in scena i più grandi con i marchi Green Fox e Green Rose Abbigliamento (un brand che riesce a soddisfare tutte le esigenze del mondo femminile) ed il Maglificio Denny (conosciuto per la qualità del cashmere e del cotone che utilizza per le sue creazioni).

Al termine tutti con la maglietta no al bullismo con la data del 26 maggio. Molto partecipata l’asta battuta da Leonardo Farsetti con le maglie e i palloni firmati dai campioni di calcio tra cui quella di Gigi Buffon, chiaramente quella di Antonio Di Natale, la maglia di Totti oltre a quelle dei difensori viola Vincent Laurini e Vitor Hugo e della speranza Gabriele Gori, una bottiglia di Barco Reale da 5 litri e una sacca da golf di Alessio Bruschi. Come sottofondo la musica del dj Massimo e tanti premi agli intervenuti presenti.  

SEDONI 300x425banner