header rsport
 

.

 

.

 

Martedì, 25 Luglio 2017 14:45

La Futura regala emozioni e conquistando un bottino di medaglie anche in Slovenia

PRATO - Una trasferta in Slovenia per chiudere in bellezza: la Futura Club Prato ha terminato la stagione agonistica estiva nella città di Radovljica, dove ogni anno si disputa uno dei più importanti meeting internazionali di nuoto il “41° Mednarodni Plavalni Miting Telekom 2017" in Slovenia.

Il coach Alessandro Castagnoli ha portato con sé gli atleti delle categorie maggiori per farli gareggiare in un clima di alto livello, confrontandosi ancora una volta con atleti di fama internazionale, con l’intento di rafforzare anche uno degli aspetti più importanti che lo sport ci insegna: la bellezza dell’essere uniti come squadra e di divertirsi tutti insieme, creando un legame vero e duraturo.

In una cornice così bella gli atleti pratesi non potevano che portare a casa un bottino altrettanto importante con ben 11 medaglie conquistate, di cui 4 d’oro, 3 d’argento e 4 di bronzo

Origlia e Puccianti le prime in classifica

Gioele Maria Origlia si conferma ancora una volta l'atleta più premiata della Futura Club i Cavalieri con ben 4 podi nella classifica assoluta, vincendo tre ori nelle sue specialità i 50 stile libero, i 100 stile libero e i 50 farfalla e un argento nei 200 stile libero, di tutto rispetto anche le prestazioni cronometriche di Virginia Puccianti che le valgono un prestigioso oro nei 200 farfalla, Vittoria Borelli conquista la seconda piazza con una medaglia d’argento nei 100 farfalla e due medaglie di bronzo, nei 50 farfalla e nei 200 misti, a seguire Camilla Fratoni che conquista un argento nei 200 farfalla, Arianna Ciampi bronzo nei 100 stile libero e Lucrezia Campese bronzo nei 100 dorso.

Importanti anche i piazzamenti degli atleti appartenenti alla squadra, tra questi Alessia Gori, Sofia Faggi, Giulia Gestri, Laura Ricci, Agnese Donato, Gabriele Magni, Niccolò Chiodi, Giulio Maggini, Lorenzo Tibo, Cristiano Vannucchi e Francesco Federighi, che hanno ottenuto risultati di rilievo, occupando in ogni disciplina un posto nei primi dieci in classifica.

“Era una prova di rifinitura in vista dei Campionati Italiani” dice il coatch Alessandro Castagnoli “comunque in una manifestazione di alto livello tecnico in Slovenia e i ragazzi, hanno svolto i loro compiti con grande responsabilità e determinazione dimostrando ancora una volta quanto di buono è stato fatto in questa stagione agonistica”.

Ora le ragazze Gioele Maria Origlia e Vittoria Borelli accompagnate dall’allenatore Alessandro Castagnoli si preparano per raggiungere la splendida location della piscina del Foro Italico di Roma dove dal 1 al 4 agosto si confronteranno con gli atleti più forti di tutta la penisola andando a disputare i Campionati Italiani di Nuoto categoria juniores e cadetti.

“Non resta che augurare un grande in bocca al lupo alle due atlete che si cimenteranno nelle gare dei Campionati Italiani Estivi, Origlia e Borelli” dice il Presidente Di Carlo Roberto “ed attendere con trepidazione l’inizio di una nuova grande stagione agonistica.”

 

 

SEDONI 300x425banner