header rsport
 

.

 

.

 

Martedì, 28 Luglio 2020 19:07

Atletica Prato, la marcia è ripartita nel segno di Minervino

Le ragazze della marcia Le ragazze della marcia

PRATO - È ripartita proprio da Prato, allo stadio Mauro Ferrari, la marcia giovanile.

E' stata la prima gara in Italia dopo il lockdown, con l'impeccabile organizzazione dell'Atletica Prato, che quest'anno avrebbe dovuto organizzare altri eventi di un certo spessore, prima che la stagione agonistica venisse completamente sconvolta dal coronavirus.

Dal punto di vista agonistico le marciatrici gialloblu hanno fatto una bella figura. In particolare nella prima gara, i 2 km Ragazzi e Ragazze, bella prova per la vincitrice Agata Minervino, che ha preceduto Silvia Pellegrinotti ed Ada Chiodini. Tutte e tre le atlete, al primo anno della categoria, hanno dimostrato ottime potenzialità.

Nella gara conclusiva i 3 km Cadette, dove erano presenti tutte le migliori della Toscana, a dominare è stata Lucrezia Nieri, che ha imposto un ritmo elevatissimo alla corsa, salvo poi calare a causa del caldo che purtroppo ha condizionato tutte le prestazioni della serata. 16'22" il tempo con il quale ha preceduto Virginia Valdiserra de La Galla Pontedera Atletica ed Ines Grillo della Atl Firenze Marathon. Fuori dal podio le altre due atlete pratesi Ester Vannucci (4a) reduce dalle vacanze e Gaia Di Gianni,

A chiusura della giornata la soddisfazione del responsabile regionale del settore marcia Massimo Passoni: "Era importante ripartire per dare un segnale - spiega il tecnico federale - Ringrazio il tecnico Maccarini e l'Atletica Prato che ci hanno dato la possibilità di metterci di nuovo alla prova, pur sapendo che in questa data molte società avevano già chiuso i corsi. E' stata una calda giornata estiva che ha condizionato tutte le gare ma ho visto dei progressi importanti".

Giacomo AngeliAl meeting di Castiglion della Pescaia il protagonista dei 200 metri è stato ancora il capitano dell'Atletica Prato Giacomo Angeli (nella foto a sinistra) che ha conclusola gara in 21"72 davanti a Samuele Ceccarelli (Firenze Marathon) e Daniele Pagnini (Cus Pisa). Mentre a Livorno per i Tac Cecilia Cirri ha vinto la sua serie in 1'01"11 e ha ottenuto il 2° tempo nei 400 metri; tra gli uomini, Yuri Mungianu è arrivato terzo .

A Campi Bisenzio ottimo 4° posto di Sofia Innocenti negli 80 hs così come Giulia Gioffredi, Francesco Badiani e Lorenzo Bonitatibus negli 80 metri piani.

Nelle gare Assolute c'è stato il 6° posto in 5'26"87 di Kidest Paoli nei 1500 femminili, mentre l'Allievo Giorgio Cecalotti ritocca il personale (5'01"80) in quelli maschili. (vezio trifoni)

  

SEDONI 300x425banner