header rsport
 

.

 

.

 

Lunedì, 06 Maggio 2019 22:20

Prende il via il 37° Itf Under 18 Città di Prato sui campi del Tc Prato

Roman Burruchaga Roman Burruchaga

PRATO - Prende il via il tabellone principale del 37° Itf Under 18 Città di Prato, con inizio degli incontri al Tc Prato martedi 7 maggio alle 9.

Dopo le due giornate di qualificazione, dove hanno ottenuto il pass quattro giocatori e altrettante giocatrici, scendono in campo i favoriti.

Il numero uno nel tabellone maschile sarà l'algerino Youcef Rihane (salito al 51° posto nel ranking Itf) mentre l'argentino Aleio Lorenzo Lingua Lavallen sarà la seconda testa di serie. Il giocatore della Costa d'Avorio Eliakim Coulibaly e l'altro argentino Roman Andres Burruchaga sono il terzo e il quarto favorito. A seguire l'australiano Tristan Schoolkate, l'italiano Luciano Darderi, l'australiano Stefan Storch e il brasiliano Bruno Oliveira. A qualificarsi tra gli uomini sono stati il portoghese Pedro Araujo (16 63 10-5 a Gilberto Casucci), Alessandro Pecci (62 63 a Federico Serena), Giulio Perego (63 46 10-6 a Federico Salomone) e Luca Castagnola (64 62 ad Alberto Orso).

Daria FraymanNel tabellone femminile la numero uno è la francese Selena Janicijevic con la russa Alina Charaeva, vincitrice di Salsomaggiore, come prima antagonista nella parte bassa del tabellone. La numero tre sarà la russa Daria Frayman (nella foto a sinistra) con Carole Monnet (Fra) come quarta testa di serie. A chiudere le prime otto favorite Meli Elisabeth Reasco Gonzalez (Ecu), la cinese Sijia Wei, la vincitrice della passata edizione, la bulgara Daniella Dimitrova, e la giocatrice del Nordern Marianne Iland Carol Young Suh Lee. Dopo i turni di qualificazione entrano nel seeding principale Camilla Raggi (64 61 a Rubina Marta De Ponti), Elisa Andrea Camerano (che supera 75 64 Elena Raffaeta), Emma Pennè (62 64 a Milena Jevtovic) e Andrea Maria Artimedi (61 63 a Caterina Pantoli).

Due le storie particolari in questa edizione. La prima è quella della numero 3 del tabellone femminile, la russa Daria Frayman, che si allena da diversi anni tra la Toscana e la Liguria "Sto troppo bene in Italia - spiega Frayman - prima mi allenavo con Claudio Galoppini ed ora sono insieme a Simone Tartarini, che allena Lorenzo Musetti. Il modo di vivere italiano è bello e mi trovo molto bene qui. Spero di poter giocare un bel torneo e di andare avanti". Nel maschile è l'argentino Roman Andrea Burruchaga uno dei favoriti. Il padre Jorge è stato campione del mondo con la nazionale biancoceleste nel 1986 mentre il figlio ha scelto il tennis "Ho giocato anch'io a calcio ma poi ho scelto il tennis - spiega il giovane argentino - mio padre è famosissimo perchè ha segnato il gol con il quale l'Argentina ha conquistato la coppa del mondo in Messico. Vorrei fare quello che ha fatto lui però nel tennis".

A chi conquista la manifestazione per due anni consecutivi verrà assegnato il Trofeo Loris Ciardi mentre ai vincitori verranno consegnati il Trofeo Marini Industrie e il Trofeo Concessionaria Checcacci. L'ingresso alla manifestazione sarà libero per tutta la durata del torneo.

SEDONI 300x425banner