header rsport
 

.

 

.

 

Giovedì, 07 Febbraio 2019 13:25

La Scherma Prato si mette in luce

PRATO - La Scherma Prato si mette in luce a Busto Arsizio, nel circuito europeo under 23, di spada femminile, con Priscilla Del Mastio che conquista un ottimo 13° posto su 158 partecipanti da tutta europa.

Doppietta nella spada femminile, categoria Assoluta regionale, valevole per la qualifica ai campionati nazionali con Alice Casali e sempre con Priscilla del Mastio. Le due atlete dalla Scherma Prato hanno disputato la finale vinta dalla compagna di sala Alice Casali per 15 a 13 a dimostrazione di un lavoro intenso dei maestri Fausto Colombo, Fabio Banchelli, Jacopo Ballini, Marco Lepri e, ovviamente, di tutto il direttivo laniero, che hanno sede all'istituto Gramsci Keynes di Prato.

Oltre alle assolute buoni risultati arrivano dai giovanissimi spadisti che hanno partecipato alle gare regionali nelle categorie del Gran premio guadagnando il terzo posto nella gara a squadre di categoria con la formazione composta da Alessio Storai Alessio, Niccolò Tomberli e Leonardo Guarducci. Nella gara individuale di Piombino, per la spada femminile allieve, conquista il gradino più basso del podio Maria Vittoria Mignani mentre nella categoria bambine è settima Rosa Orlandi. Nella spada Giovanissimi maschile bel 3° posto per Pietro Barni con Leonardo Guarducci ottavo. Nella sciabola maschi Nicolas Maccelli conquista il terzo posto. 

SEDONI 300x425banner