header rsport
 

.

 

.

 

Lunedì, 04 Febbraio 2019 12:53

Atletica Prato: grande festa all'Auditorium della Camera di commercio

PRATO - All'Auditorium della Camera di commercio di Prato l'Atletica Prato ha festeggiato la stagione 2018.

"Ogni anno aumentiamo il numero di iscritti e questo è il valore aggiunto di questa associazione che promuove l'atletica leggera in tutto il nostro territorio - spiega Sauro Settesoldi presidente del team giallo blu - un grazie alle famiglie, ai nostri tecnici e ai ragazzi che scelgono di venire al campo ad allenarsi. Il numero di Esordienti è in crescita e questo è un segnale importante oltre ai numerosi titoli che nel 2018 abbiamo conquistato in varie categorie. L'obiettivo è quello di utilizzare sempre di più il nostro stadio Mauro Ferrari per farlo diventare un punto di riferimento della regione".

Presente il Sindaco di Prato Matteo Biffoni, il presidente della Fidal Toscana Alessio Piscini e il delegato Coni di Prato Massimo Taiti oltre alla rappresentante dell'educazione motoria di tutto il Comprensivo Nord Claudia Morganti "Ogni anno stiliamo una classifica interna dei nostri atleti per i risultati conseguiti - spiega il direttore sportivo Carmine Romano - e anche in questa occasione era importante dare forza al messaggio che si può arrivare a importanti risultati allenandosi."

Nella classifica generale vince Elena Varriale, davanti a Giacomo Angeli e Alessio Mazzola, a seguire Eugenia Lastrucci, Martina Lucherini, Dario Gonfiantini, Anna Pau, Sara Colzi, Ludovica Biti, Yuri Mungianu e Tommaso Fornesi.

Tanti gli Esordienti presenti a cui è stato consegnato un calendario con la foto di squadra mentre ai ragazzi, cadetti e allievi è stata data una agenda: "Sarà un modo per certificare gli allenamenti e insieme ai tecnici daremo forza al messaggio che solo con una programmazione corretta arrivano risultati - mette in luce il direttore generale Christian Andreana - quest'anno abbiamo sviluppato nuove sinergie oltre che con le scuole con la Galcianese calcio e il Gispi rugby che ci hanno chiesto di aiutarli nella corsa dei propri ragazzi. Un modo interessante per unire vari sport che sono complementari".

Al termine premiazioni dei Master con la presenza di uno dei primi soci fondatori dell'Alp Andrea Nuti che ha consegnato il materiale al vincitore della classifica Emidio Durante, al secondo Massimo Binelli e ai terzi posti Luciana Aresu, Luca Borsini e Leonardo Marini. Al termine un bel ristoro come da tradizione  

SEDONI 300x425banner