header rsport
 

.

 

.

 

Lunedì, 21 Gennaio 2019 14:30

La partenza fulminante della Sibe non lascia scampo all'Audax Carrara

PRATO - Quando parti 13 a 0 e chiudi il primo quarto sul 20 a 5 la gara è di solito già incanalata verso una serata tranquilla, ma la SIBE dopo l'avvio sprint, è stata tuttavia brava a rimanere concentrata e non offrire mai la possibilità di rientrare ai temibili avversari.

Avversari temibili soprattutto perché l'Audax Carrara veniva da 4 vittorie consecutive e fuori casa era la squadra migliore della Silver con 5 vittorie ed una sola sconfitta. I Dragons che non si esibivano alle Toscanini da 40 giorni, erano desiderosi di infiammare con una bella prestazione la #dragonsfamily, e sono rimasti sempre molto concentrati.

I Rossoblu come detto sono partiti a spron battuto, bucando con continuità la difesa avversaria; 5 di Staino e due triple di Danesi intervallate da un affondo di Fontani costringevano coach Discepoli ad un inevitabile time out. Prato però spingeva ancora con un eccellente Staino e Fontani (top scorer laniero). La tripla di Pinna prima che il giovanissimo Menconi, play di sicuro avvenire, provasse a ricucire un po' mandavano le squadre al primo intervallo sul 20 a 5.
La musica non cambiava nel secondo quarto. Taiti e Smecca allungavano ancora fino al più 20 mentre i marmiferi si affidavano ai viareggini Bianchini e Bertuccelli per provare a crederci. Milo Staino, anche 7 rimbalzi e Pinna, ennesima doppia doppia, dalla lunetta davano tranquillità, poi sul finire la tripla di Smecca mandava i contendenti negli spogliatoi su un tranquillizzante 43 a 22.

Nell'intervallo presentazione della squadra Esordienti Rossi di coach Carlo Pasta che in anteprima aveva regolato con autorevolezza i pari età pistoiesi del Bottegone (42 a 31).
Alla ripresa delle ostilità la SIBE spingeva ancora sull'acceleratore. 5 triple di Fontani, Pinna e Danesi mettevano il sigillo alla gara con l'Audax che si ritrovava presto sotto 30. Ancora Smecca in zingarata e Taiti a fare la voce grossa nel pitturato (28 la sua valutazione alla fine) chiudevano in pratica la gara già alla fine del 3° quarto (67 a 38). 

Con capitan Biscardi a fare da chioccia, coach Pinelli concedeva la standing ovation ai senior, svuotando la panchina; ed i giovani si facevano trovare pronti con i millenials Saccenti e Pacini a canestro con belle iniziative, oltre a Lancisi e Guarducci, oltre ad una menzione particolare a Sangermano, per la prima volta in doppia cifra per punti (10) e per valutazione.
Adesso trasferta impegnativa sabato prossimo a Pontedera che si è rinforzata con l'inserimento di Doveri, crack anche in serie B, ma i dragons, adesso che per la sconfitta di Quarrata in casa contro Arezzo, hanno riconquistato la solitaria vetta dellam classifica, non hanno intenzione di molale anche in trasferta dove hanno incappati in qualche passo falso.

SIBE PRATO vs AUDAX CARRARA 89 a 66 (20/5 – 43/22 – 67/38)

 

Dragons: Danesi 11, Biscardi, Saccenti 1, Staino 10, Sangermano 10, Fontani 15, Lancisi 2, Guarducci, Smecca 11, Pinna 12, Pacini 3, Taiti 14; Allenatore: Pinelli. Assistenti: Fusi e Parretti.

 

Audax: Bianchini 12, Munoz 2, Riccardi 5, Menconi M. 16, Leporati, Menicocci, Menconi E. 4, Leonardi 4, Valenti 4, Viola 4, Servadio 2, Bertuccelli 13; Allenatore Discepoli

Arbitri: Uldanck di Pisa e Costa di Livorno

SEDONI 300x425banner