header rsport
 

.

 

.

 

Martedì, 11 Dicembre 2018 16:22

Progetto Pallacanestro Prato, partita dai due volti per la Promozione contro Santo Stefano

PRATO - Dall’inferno al quasi paradiso nell’arco di quaranta intensissimi minuti.

Era il secondo scontro con una squadra al vertice della classifica e, dopo la bella partita con Montemurlo della settimana precedente, Prato non rispondeva presente fin da subito. I lanieri infatti si trovano costretti da Santo Stefano a troppe forzature in attacco e a faticare oltremodo a rimbalzo difensivo regalando moltissimi secondi tiri che portano rapidamente gli ospiti in doppia cifra di vantaggio prima che Vannozzi con una tripla sulla sirena del primo quarto accorci sul 14-21.

E’ però solo un fuoco di paglia. I ragazzi di coach Manganello entrano malissimo nel secondo quarto e il 12-0 campigiano li fa volare addirittura sul +19 dopo solo tredici minuti. Il secondo timeout pratese suona la carica, si stringono le maglie in difesa e l’attacco riesce a prendere ritmo con tutti i ragazzi entrati in campo già a referto all’intervallo, 31-45 il punteggio. Da qui inizia un’altra partita.

Prato rientra fortissimo dagli spogliatoi e i ragazzi, spinti dal gran pubblico presente, concedono solo sette canestri dal campo nei secondi venti minuti. In attacco Ionta e Bencini prendono ritmo e ricuciono punto su punto fino a trovare il sorpasso a un minuto dalla fine. Campi però non esce dalla partita e anzi continua ad attaccare e a sfruttare i molti giri in lunetta. Il gioco diventava di nervi.

Prato sotto di due punti lancia in contropiede Bardazzi stoppato irregolarmente, uno su due in lunetta e rimbalzo lungo su cui si avventano in quattro.

La palla è dei ragazzi di Prato che però, con quattro secondi sul cronometro, non riescono a trovare la via del canestro ostacolati da un’ultima buona difesa ospite. Rimane l’amaro in bocca per una rimonta solo sfiorata, ma anche la consapevolezza di essere una squadra in crescita che può giocare alla pari con tutti. Adesso tanta è la voglia di tornare in campo già sabato ore 21 a Poggibonsi.

Parziali: 14-21; 17-24; 16-10; 22-16 Tabelino: Ionta 15, Notarmasi 3, Vannozzi 5, Aquili 5, Agostini, Baldini, Bardazzi 4, Bencini 16, Vettori 10, Guazzini 6, Meoni 6. All. Manganello, Vice All. Baldi 

SEDONI 300x425banner