Trail/montagna http://reportsport.it Wed, 14 Nov 2018 01:09:57 +0100 Joomla! - Open Source Content Management it-it Domenica 11 novembre la 26° Scarpirampi http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10811-domenica-11-novembre-la-26-scarpirampi http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10811-domenica-11-novembre-la-26-scarpirampi Domenica 11 novembre la 26° Scarpirampi

PRATO - Domenica 11 novembre con start alle 8,30 da Santa Lucia e arrivo dopo 30 km a Vernio appuntamento con la 26^ Scarpirampi e l'8^ Trail della Calvana.

Una gara dove gli specialisti del podismo e i biker più affermati, uno fra tutti l'ex azzurro Francesco Casagrande, si uniscono per conquistare il traguardo posto a S.Ippolito di Vernio  per un trofeo molto sentito dai partecipanti. Al  via (10 minuti prima alle 8,20) anche il Trail della Calvana con i podisti che percorreranno il medesimo percorso di 30 Km delle coppie in gara nella Scarpirampi. In pratica due gare in questa “Scarpirampi 2018" organizzata dal negozio “Il Campione”, da Silvano Melani in collaborazione con la Lega Ciclismo e la Lega Atletica Uisp di Prato, l’Associazione Regalami un Sorriso, inserita nel cartellone Pratorace ed il patrocinio dei Comuni di Prato e Vernio, della Provincia di Prato e la presenza della Misericordia di Prato, l'Avis di Prato e  con il servizio fotografico della onlus Regalami Un Sorriso.

Lo scorso anno fu la coppia Tosini- Lepri a vincere  mentre il trail se lo è aggiudicato Leonardo Martelli con la vertiginosa picchiata verso l’arrivo di Vernio, il tutto su un percorso reso insidioso dal terreno bagnato come tradizione. Giovedi 15 novembre, alle 21 a Palazzo Banci Buonamici a Prato la premiazione ufficiale. "Come ogni anno prima dello start faremo un ricordo dell'indimenticato fotoreporter Nedo Coppini - spiega Silvano Melani - questa gara è molto sentita dagli atleti e correre e pedalare in mezzo alla natura, su un dislivello così importante, è qualcosa di eccezionale.

Tra l'altro dalle iscrizioni possiamo notare la presenza di tanti atleti provenienti da tutta Italia per partecipare a una gara unica nel suo genere. Fino a poco prima dello start ci sarà la possibilità di iscriversi e c'è una bacheca per chi non ha il compagno e nell'occasione lo può trovare e disputare la gara per far nascere una nuova amicizia. La Scarpirampi è qualcosa di particolare perchè chi corre a piedi può andare in bici e viceversa perchè l'obiettivo è giungere al traguardo insieme".

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Trail/montagna Wed, 07 Nov 2018 16:38:50 +0100
Orecchiella conquista il Bronzo tricolore al Campionato Italiano di Kilometro verticale http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10481-orecchiella-conquista-il-bronzo-tricolore-al-campionato-italiano-di-kilometro-verticale http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10481-orecchiella-conquista-il-bronzo-tricolore-al-campionato-italiano-di-kilometro-verticale Orecchiella conquista il Bronzo tricolore al Campionato Italiano di Kilometro verticale

LUCCA - Si sono svolti domenica 7 ottobre i Campionati Italiani Assoluti individuali e di Società di Kilometro Verticale, durissima specialità della corsa in montagna, in pratica una gara tutta salita con un dislivello di 1.000 m su terreno variabile.

Quest’anno teatro della competizione che ha assegnato il tricolore è stato il Kilometro Verticale Chiavenna-Lagùnc : 3298 metri di lunghezza per i canonici 1000 metri di dislivello da Chiavenna a San Giacomo Filippo in provincia di Sondrio (pendenza media del 33% circa). Oltre 240 gli atleti al via, provenienti da tutta Europa; presente anche il GS Orecchiella Garfagnana che, grazie all’ennesima straordinaria prova corale delle atlete bianco-azzurre conquista il terzo gradino del podio nella classifica di società femminile: un bronzo tricolore che va a chiudere nel migliore dei modi la stagione 2018 della corsa in montagna, portando a 3 i podi a squadre di livello nazionale conquistati dalla compagine Garfagnina: il bronzo nel Campionato Italiano di Corsa in Montagna, l’argento nel Campionato Italiano lunghe distanze di corsa in montagna e appunto ancora il bronzo nel Campionato Italiano di Kilometro Verticale; a ciò va ad aggiungersi il titolo tricolore di Campionessa Italiana di Corsa in Montagna lunghe distanze nella categoria promesse per Cecilia Basso, che ha fatto suo anche il bronzo individuale nel campionato italiano di corsa in montagna 2018 della medesima categoria. Protagoniste di questa ennesima grande prestazione, la ruandese Niyirora Primitive (alla prima stagione con il GS Orecchiella Garfagnana), secondo assoluta alle spalle della sola austriaca Andrea Mayr (quest’ultima sei volte campionessa del mondo, che ha ritoccato il primato mondiale che già le apparteneva, 35:54 realizzato nel 2017, fermando il crono a 35:40), una grande Annalaura Mugno 16^ assoluta al rientro alle gare dopo un periodo di stop forzato causa infortunio, Alice Vecci 20^ assoluta anche lei alla prima stagione con Orecchiella e 21^ assoluta Andrea Salas Palma. Al maschile si è imposto il norvegese Johan Bugge su Bernard Dematteis (Corrintime) e al terzo posto Henri Aymonod (Corrintime); si difendono bene i portacolori del GS Orecchiella con Jean Baptiste Simukeka 30° assoluto e 3° di categoria in 37:51, un eccezionale 35° Marco Guerrucci in 38:11, Damiano Lippi 131° e 166° Marco Giannotti. Classifica Campionato Italiano di Società Femminile di Kilometro Verticale 2018: 1^ – Atl. Alta Valtellina (Elisa Sortini, Elisa Desco, Elisa Compagnoni) 2^ – La Recastello Radici Group (Ilaria Bianchi, Samantha Galassi, Ariana Oregioni) 3^ – G.S. Orecchiella Garfagnana (Niyirora Primitive, Annalaura Mugno, Alice Vecci, Andrea Bernardita Salas Palma) Foto dal sito della manifestazione: http://www.kilometroverticalelagunc.it/Kilometro%20Verticale/index.php/foto-2018/ 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Trail/montagna Wed, 10 Oct 2018 10:50:17 +0200
Fabrizio Ridolfi e Alice Vecci fanno volare il G.S. Orecchiella Garfagnana http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10378-fabrizio-ridolfi-e-alice-vecci-fanno-volare-il-g-s-orecchiella-garfagnana http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10378-fabrizio-ridolfi-e-alice-vecci-fanno-volare-il-g-s-orecchiella-garfagnana Fabrizio Ridolfi e Alice Vecci fanno volare il G.S. Orecchiella Garfagnana

LUCCA - Una serie di ottimi risultati per gli atleti del G.S. Orecchiella Garfagnana, protagonisti nelle competizioni di questo finale di stagione.

Alla Saliscendi la Culla, impegnativa gara regionale Fidal di corsa in Montagna giunta alla terza edizione, disputata sui sentieri che circondano il borgo di Culla tra i comuni di Camaiore e Stazzema, una grandissima Alice Vecci, GS Orecchiella Garfagnana, conquista il gradino più alto del podio, tagliando vittoriosa il traguardo con tempo di 1:00:44; alle sue spalle ottima prestazione per Odette Ciabatti, sempre GS Orecchiella Garfagnana, tra l’altro prima della categoria Ladies.

Al maschile si conferma Marco Guerrucci che sale sul podio, piazzandosi al 2° posto alle spalle dello svedese Carl Johan Sorman in forza all’atletica Camaiore; sono protagonisti anche Fabrizio Ridolfi 6°assoluto e Luca Diversi 7° assoluto e vincitore della categoria Veterani. Gli altri: 13° Marco Giannotti, 24° Tiberiu Dinu, 27° Luca Borelli, 40° Stefano Barone, 42° Riccardo Nardi, 56° e 8° tra i veterani Adriano Matteoni.

Sempre per quanto riguarda la corsa in montagna, “declinata” come Trail, da segnalare, a inizio di settembre, la stupenda vittoria di Fabrizio Ridolfi con il tempo di 4:38:46 nel Trail Golfo Dei Poeti: gara durissima con partenza dalla Spezia e percorso di 43.8 km (con 2500 metri di Dislivello positico) attraverso scalinate secolari e impervi vigneti fino a raggiungere e attraversare l’abitato di Porto Venere per poi ripiegare nel cuore del Parco Nazionale delle Cinque Terre, per concludersi con una mirabile vista sul Golfo dei Poeti. Nella stessa gara, in campo femminile ancora protagoniste le portacolori del GS Orecchiella: nella distanza “corta”, 20 Km, 2° Alice Vecci in 2:15:54 e 3° Jessica Perna; al maschile 28° posto per Raffaello Abbarchi e 115° per Marco Del Cistia.

Ancora podio per uno straordinario Licio Torre, che conquista un ottimo secondo posto nella categoria Veterani al “Piombino Etrusca Trail” sulla distanza dei 25 km.

Non solo corsa in montagna ma anche strada, con l’immancabile appuntamento settembrino della Staffetta del Pioppino, con diverse staffette di marca biacno-celeste. Sul podio le due staffette femminili con un ottimo secondo posto per il trio composta da Simona Prunea, Meri Mucci e Simona Sardi; 3^ classificata la staffetta composta da Gianna Secci, Odette Ciabatti, Simona Carradossi.

Al maschile 17° posto per Federico Matteoni, Luca Borelli, Andrè Belluomini, 24° per Marco Stefani, Mattia Della Maggiora, Michael Luongo, 25° per Paolo Micotti, Michele Giannotti, Antonio Martini.

Alla Passeggiata Panoramica a Quarrata buon 17° posto assoluto per Raffaello Bevilacqua e 68° per Emo Pocai. Nella categoria “ Oro “ a podio con il 2° posto un ottimo Giuseppe Monini.

 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Trail/montagna Mon, 01 Oct 2018 09:24:19 +0200
Alice Dolfi, vittoria e nuovo record alla Montanaro Trail http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10251-alice-dolfi-vittoria-e-nuovo-record-alla-montanaro-trail http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10251-alice-dolfi-vittoria-e-nuovo-record-alla-montanaro-trail Alice Dolfi, vittoria e nuovo record alla Montanaro Trail

di Gina Nesti

SAN MARCELLO P.SE - Alice Dolfi si aggiudica la 6^ edizione del Montanaro Trail nei 24 km in 2 ore 54 minuti.

Alla sua seconda partecipazione a questa competizione, dopo essere salita nel secondo gradino del podio nella passata edizione, quest'anno Alice Dolfi ha coronato la vittoria segnando il nuovo record assoluto dei 24 km del Montanaro.

“ La gara l'ho vissuta bene – commenta Alice Dolfi – organizzandola mentalmente ed affrontandola in maniera progressiva. Conoscendo già il percorso sapevo che da metà del tracciato in poi si fa la gara, di conseguenza sono riuscita a farla come pensavo. Sono contentissima, perchè oltre ad avere vinto ho fatto un buon tempo, vincendo il Gran Premio della Montagna e segnando il nuovo record dei 24 km.”

Dopo il successo del Montanaro Trail rivedremo sicuramente Alice Dolfi protagonista in altre competizioni: “ Per il momento sono in stand-by, adesso mi riprendo un attimo – ironizza - poi sicuramente vedrò di partecipare a gare su strada o a una mezza maratona, vedremo. “

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Trail/montagna Wed, 19 Sep 2018 16:13:25 +0200
Tutto pronto per la 6a edizione del Montanaro trail http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10156-tutto-pronto-per-la-6a-edizione-del-montanaro-trail http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10156-tutto-pronto-per-la-6a-edizione-del-montanaro-trail Tutto pronto per la 6a edizione del Montanaro trail

SAN MARCELLO (PT) Domenica 16 Settembre prenderà il via la sesta edizione del Montanaro Trail , corsa attraverso i boschi, fino ai crinali dell'Appennino Tosco-Emiliano, immerso completamente immerso nella natura con un passaggio sul Ponte Sospeso

La manifestazione è organizata dalla Asd Silvano Fedi sezione San Marcello e prevede tre percorsi la gara lunga di km 58 con partenza e arrivo da San Marcello rte nza e Arrivo a San Marcello Pistoiese ed un percorso di 58 km che si sviluppa su 2840 metri di dislivello attraversando le diverse quote della Montagna Pistoiese. con 2840 metri di dislivello, la corta di km 24 che si sviluppa su di un percorso di 1700 metri di dislivello, a su 1700 metri di dislivello. si sviluppa su 1700 metri di dislivello. e da questa edizione anche un percorso di km 12 competitiva e per gli appassionati di nordic walking. Per info Moreno 348 90 58 300

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Trail/montagna Wed, 12 Sep 2018 10:18:23 +0200
Marco Rocchi e Emi Lazzari vincono la “Camminata nella Valle del Serpente" http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10133-marco-rocchi-e-emi-lazzari-vincono-la-camminata-nella-valle-del-serpente http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10133-marco-rocchi-e-emi-lazzari-vincono-la-camminata-nella-valle-del-serpente Marco Rocchi e Emi Lazzari vincono la “Camminata nella Valle del Serpente

PISTOIA-CAMPIGLIO – L'emiliano Marco Rocchi (Mds Panaria) con il tempo di 45'59 si aggiudica l' edizione numero trentasei della “Camminata nella Valle del Serpente" che si è disputata nella località di Campiglio nel comune di Pistoia,sulla distanza di km 12,staccando di 13'' Leonardo Razzuoli (Atletica Camaiore) e di 1'13'' Stephen Donyna (Accoglienza Solidale Firenze),al quarto posto giunge Giacomo Bugiani e quinto Matteo Giovannelli ,entrambi della Silvano Fedi Pistoia.

Nei veterani uomini primo posto per David Bianchini (Atletica Montecatini) che termina la gara in 51'06'',seconda posizione per Riccardo Torrigiani (Atletica Vinci) e terzo si classifica Giuliano Burchi (Podistica La Stannca Valenzatico).La categoria veterani argento uomini se l'aggiudica il lucchese Claudio Simi (Alpi Apuane) che conclude in 54'26'',posto d'onore per Roberto Mei (Silvano Fedi Pistoia) e terza piazza per Rinaldo Bolognesi(Massa e Cozzile).L'eterno Franco Dami (Silvano Fedi Pistoia) fa sua la categoria veterani oro uomini concludendo nel tempo di 59'15'', al secondo posto Ivaldo Caporali e terzo Mauro Giannini tutti della Silvano Fedi Pistoia.

Emi Lazzari (Individuale) ottiene il primo posto nella categoria donne assolute in 52'51'',secondo gradino del podio per Damiana Lupi (Atletica Vinci) e terza Ambra Pucci (Nuova Atletica Lastra), seguono poi Stefania Bargiacchi (Silvano Fedi Pistoia) e Maria Verdu Sanchez (Podistica Peralto Genova).Moira Cerofolini (Montecatini Marathon) ottiene il primo posto nella categoria donne veterane con il tempo1ora03'11'',seguita da Milena Megli (Accoglienza Sociale Firenze) e da Maria Amelia Nardi (Podistica La Stanca Valenzatico).La classifica di società se la aggiudica il Gruppo Podistico Cai Pistoia con 35 iscritti,seconda la Podistica La Stanca Valenzatico (33) e terza la Podistica Pratese (32).Il trofeo in memoria di Fiorello Maestripieri è andato a Franco Dami,mentre il trofeo in memoria di Aldo Maestripieri se lo aggiudica Claudio Simi. 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Trail/montagna Mon, 10 Sep 2018 10:56:02 +0200
Castelli e Vecci , spettacolo al trofeo appennino tosco emiliano http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/9984-castelli-e-vecci-spettacolo-al-trofeo-appennino-tosco-emiliano http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/9984-castelli-e-vecci-spettacolo-al-trofeo-appennino-tosco-emiliano Castelli e Vecci , spettacolo al trofeo appennino tosco emiliano

LUCCA- Domenica 26 agosto si è rinnovato l’appuntamento con il Trofeo Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano gara Fidal Toscana di corsa in montagna, giunto alla nona edizione, 9° memorial Dott. Umberto Poggi e 1° memorial Annibale Giovannini.

Panorama mozzafiato e campo gara già teatro negli anni passati di epiche battaglie tra "scalatori" che salivano fin sul crinale della Pania per aggiudicarsi il titolo di campione italiano di corsa in montagna; fra tutti Olimpio Paolinelli, campione di corsa in montagna, presente anche quest’anno a bordo gara e alla cerimonia delle premiazioni. Invariato il circuito da ripetere due volte: partenza dalla zona dei laghetti nei pressi del rifugio Lamarossa, all'interno del Centro visitatori della Riserva Naturale dell'Orecchiella, poi sentiero del Fontanone, bosco di faggi, la discesa tecnica, la grande pineta ed ancora il Centro Visitatori; giro ad anello del laghetto verso il traguardo. Scongiurata la temuta pioggia, con annessi allerta meteo rivelatisi inconsistenti, il sole ha fatto capolino fin dalle prime ore del mattino, per poi risplendere alto, anche se la temperatura notevolmente ridotta rispetto ai giorni precedenti ha reso l’aria di montagna particolarmente “frizzante”. Alle 10 partenza della gara competitiva, preceduta da un commovente ricordo del compianto Annibale Giovannini, atleta, prezioso dirigente e infaticabile collaboratore per il settore giovanile, prematuramente scomparso poche settimane fa; in palio ci sarà anche il trofeo alla sua memoria, per il primo classificato della categoria veterani “argento”, alla quale apparteneva. Non ci sono favoriti, anche se Marco Guerrucci (GS Orecchiella Garfagnana) e Alessandro Donati (MDS Panaria Group) hanno tutte le carte in regola per ben figurare. Pronti, via, si forma subito un gruppetto di testa proprio con Donati, Alberti e Guerrucci, deciso quest’ultimo a imporre un ritmo forsennato sulla salita; con loro il talentuoso Girma Castelli, juniores del GS Orecchiella.

Al primo passaggio, in un mix tra stupore ed euforia, Girma Castelli conduce la gara, seguito nell’ordine da Guerrucci, Donati, Alberti e più staccato Ridolfi. Secondo giro, Girma Castelli sulle ali dell’entusiasmo aumenta il vantaggio e taglia vittorioso il traguardo nella gara di casa con il tempo di 28:40, su un mai domo Alessandro Donati (28:53); terzo Marco Guerrucci (29:37), condizionato da un risentimento muscolare. Quarto Andrea Alberti , quinto Fabrizio Ridolfi

La gara femminile appare più delineata nelle posizioni di testa fin dalle prime battute, con una stupenda Alice Vecci che prende subito il comando fino alla vittoria con il tempo di 36:18, seguita da Sara Tognini (La Galla Pontedera) in 37:31 e Luciana Aresu (Atletica Prato) in 38:32.

Nella categoria Lady alle spalle di Luciana Aresu , piazza d’onore per l'ottima Odette Ciabatti (GS Orecchiella Garfagnana), seguita da Flavia Cristianini (Lucca Marathon). Ginevra Giannotti (Virtus Lucca) si aggiudica la categoria Allieve (1 giro) con il tempo di 21:18. Tra i veterani dominio incontrastato dell'ottimo Stefano Ricci (Atl. Vinci), tra l’altro sesto al traguardo nella classifica generale, secondo Mauro Paolinelli (Lucca Marathon), terzo Luca Diversi (GS Orecchiella Garfagnana). Nella categoria veterani Argento brilla Franco Olivari (GS Orecchiella Garfagnana), seguito da Gino Pannocchia (Atletica Porcari) e Gianni Moggia (GS Orecchiella Garfagnana). Negli Oro vittoria ancora una volta per l’intramontabile Giuseppe Monini (GS Orecchiella Garfagnana), su Enzo Perrone (Podismo Il Ponte). Terminata la gara assoluta, al via le categorie giovanili: un autentico momento di festa, il più atteso dalle famiglie e dai bambini. Varie le distanze, con circuiti ricavati attorno ai “laghetti” del rifugio Lamarossa; una stupenda giornata di sport e amicizia, con la consegna delle medaglie ricordo della manifestazione a tutti i partecipanti. Al termine la commovente cerimonia delle premiazioni con la consegna dei trofei in memoria rispettivamente del Dott. Umberto Poggi, che fu responsabile della Forestale nel Parco Orecchiella e tra i fondatori nel 1968 del Gs Orecchiella Garfagnana e di Annibale Giovannini con il trofeo consegnato dalla moglie Milena Dini al primo veterano argento, Franco Olivari. Bilancio positivo dell’intera manifestazione, perfettamente riuscita grazie alla collaborazione dei Carabinieri Forestali reparto Biodiversità di Lucca, di tutto il personale in servizio presso la riserva dell’Orecchiella, dei tanti volontari e collaboratori, sponsor, enti ed istituzioni, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Unione dei Comuni della Garfagnana, Comuni di San Romano Garfagnana e Villa Collemandina, Parco dell’Appennino Tosco Emiliano. 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Trail/montagna Mon, 27 Aug 2018 16:17:48 +0200
Antonio Di Sandro e Meri Mucci si aggiudicano l'Abetone Dynamo Trail. http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/9924-antonio-di-sandro-e-meri-mucci-si-aggiudicano-l-abetone-dynamo-trail http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/9924-antonio-di-sandro-e-meri-mucci-si-aggiudicano-l-abetone-dynamo-trail Antonio Di Sandro e Meri Mucci si aggiudicano l'Abetone Dynamo Trail.

ABETONE- Con la perfetta organizzazione dell' Asd Silvano Fedi Pistoia si è svolta l'ottava edizione della Abetone Dynamo Trail.

Laq manifesrazione si è svolta nella capitale della montagna pistoiese dell'Abetone sulla distanza di km 20 e che ha visto il successo del pistoiese Antonio Di Sandro che percorre la distanza nel tempo di 1ora17'35'',secondo posto per il compagno di squadra Alain Filoni che giunge dopo 56'',terzo classificato Claudio Grazioli (3.30 Road e Trail Running Team) a 57'',seguono poi nell'ordine Daniele Clementi e Riccardo Carducci entrambi del Circolo Ricreativo Solway.

Il primo veterano uomini e stato Claudio Casalini (Marciatori Mugello) che conclude la gara in 1ora27'19,secondo si classifica David Pellegrinotti (Le Lumache Mezzana Prato) e terzo posto per Alessandro Giovannetti (Silvano Fedi Pistoia).Nei veterani argento il primo posto e andato a Nadir Valli (Arci Goodwin) che conclude la gara in 1ora44'43'',al secondo posto Ivaldo Caporali (Silvano Fedi Pistoia) e terzo giunge Claudio Masini (Le Torri Podismo Firenze).

Nella categoria donne la prima e stata Meri Mucci (Orecchhiella Garfagnana) con il tempo di 1ora35'13'',seconda classificata Daniela Montelli (3.30 Road e Trail Running Team),terza Ilaria Francalanci (I Malandrini Prato),quarta Giulia Petreni (Il Ponte Scandicci e quinta Michela Migliori (Runners Barberino) .Nelle donne veterane giunge per prima su traguardo la fiorentina Camelia Barboi (Up Isolotto) che conclude la gara nel tempo di 1ora46'55'',al secondo posto Serena Sassolini (Ausonia Club Rinascita Sesto Fiorentino) e terza Maida Cerofolini (Montecatini Marathon).Nella classifica di società con 26 iscritti vince la Silvano Fedi Pistoia,al secondo posto la 3.30 Run e Trail Running Team (11) e Montecatini Marathon (10).

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Trail/montagna Mon, 20 Aug 2018 16:19:15 +0200
I successi estivi G.S. Orecchiella con Gori, Vecci e Mucci http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/9881-i-successi-estivi-g-s-orecchiella-con-gori-vecci-e-mucci http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/9881-i-successi-estivi-g-s-orecchiella-con-gori-vecci-e-mucci I successi estivi G.S. Orecchiella con Gori, Vecci e Mucci

LUCCA - Atleti del G.S. Orecchiella Garfagnana protagonisti in tutte le discipline, a partire dal trail, molto in voga negli ultimi anni. Marco Gori, atleta in forte crescita, dopo il titolo toscano di corsa in montagna, si aggiudica il Trail del Pesce sotto le stelle cadenti corso a Stiava, con il tempo di 1:41:58.

Gli altri uomini: 22° Stefano Barone 38° Marco Tenerani 57° Raffaello Abbarchi. Tra le donne bella prova di Sabrina Marangon, 3° assoluta, e 8° Antonia Biagini. Al Trofeo Paese di Popiglio doppio podio per le Aquile, con il 3° posto di Federico Nesti e il 2° posto di Melania Raffaetà. Ottimi anche gli altri con Dennis Colò 4° e Gino Franceschini 9°. Non si ferma l’attività sulla strada, con piazzamenti positivi per i runners garfagnini. Nella tradizionale Strachiesina 6° Simone Pierotti, 13° Federico Matteoni, 37° Antonio Bianchi, 89° Adriano Matteoni. Alla Notturna di San Jacopo a Pistoia, 14° Gabriele Bacci, 17° Simone Pierotti, 180° Vincenzo Zuccari. Successi in campo femminile con il trionfo di Meri Mucci al 2° Trofeo Tiziano Spampani alle Piastre e Alice Vecci nella gara “Un fiore a Sant’Anna”. Alle Piastre bravo Federico Nesti 11°. Nelle altre gare alla Camminata di Sant’Anna, 7° Federico Petrucci, 14° Federico Nesti, 27° Luigi Ceccarelli. Tra gli argento vittoria per Franco Olivari. Tra le donne trionfo di Meri Mucci. Alla “classica” “Attraverso le Mura” di Massa 24° tra le donne Andrea Salas Palma; infine nella Lion Run disputata a Castelnuovo 13° Roberto Castori (3° over 40 dei campionati regionali).  

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Trail/montagna Wed, 15 Aug 2018 12:07:13 +0200
Massimo Mei e Gloria Marconi trionfano al Trofeo Lino Micchi http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/9880-massimo-mei-e-gloria-marconi-trionfano-al-trofeo-lino-micchi http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/9880-massimo-mei-e-gloria-marconi-trionfano-al-trofeo-lino-micchi Massimo Mei e Gloria Marconi trionfano al Trofeo Lino Micchi

MOLAZZANA - Massimo Mei si conferma protagonista assoluto andando a vincere per la quarta volta il Trofeo “Lino Micchi”, gara regionale di corsa in montagna disputata sabato scorso a Sassi nel Comune di Molazzana, divenuto appuntamento tradizionale estivo della corsa in Garfagnana.

Percorso panoramico, impegnativo, rinnovato in alcuni tratti rispetto alle precedenti edizioni, caratterizzato da salite e discese tecniche, con “passerella” nel campo sportivo del paese, che ha permesso al pubblico di vivere in diretta le emozioni della corsa. Prima della partenza un minuto di raccoglimento in ricordo del carissimo Annibale Giovannini, atleta e dirigente del GS Orecchiella Garfagnana scomparso prematuramente. La gara dei “grandi” è stata preceduta da quella dei bambini, suddivisi nelle varie categorie e “batterie” con distanze differenziate in relazione all’età; grande spettacolo, tante emozioni ed immensa gioia per i giovani runners, che hanno ricevuto tutti la medaglia ricordo della manifestazione Massimo Mei, fortissimo atleta dell’Atletica Castello, già azzurro della corsa in montagna, ha vinto con il tempo di 29:38, superando quanto a numero di successi l’indimenticato Santi del GS Orecchiella che vinse le edizioni del 1974, 1975, 1976; sono stati degni avversari i due alfieri del G.S. Orecchiella Garfagnana arrivati sul podio: Girma Castelli ha chiuso 2° assoluto in 30:34 e Marco Guerrucci 3° in 30:41. Tra le donne dominio della fuoriclasse Gloria Marconi (La Galla Pontedera) che ha preceduto sul traguardo nell’ordine Stefania Delbecchi (Atletica Castello) e Isabella Pellegrini (La Galla Pontedera). Tra le Veterane 5^ l’atleta di casa Roberta Pieroni. Questi i podi delle varie categorie:

Nei veterani vittoria per Luca Diversi (Orecchiella Garfagnana) secondo Roberto Cardosi (Alpi Apuane), terzo Paolinelli Mauro (Lucca Marathon); veterani Argento primo Mei Roberto (Silvano Fedi), secondo Pannocchia Gino (Atletica Porcari), terzo D’Alvano Michele (Atletica Cascina); Veterani Oro primo Daniele Ponziani (Marciatori Barga), secondo Monini Giuseppe (Orecchiella Garfagnana); assoluta femminile Delbecchi Stefania (Atletica Castello), Pinna Alessandra (La Galla Pontedera) Antoni Valeri (GP Rossini); per la categoria Lady tris della Galla Pontedera con Gloria Marconi, Pellegrini Isabella, Bianchi Ilaria, Bene anche gli altri portacolori del sodalizio Garfagnino: 10° Daniele De Pasquale, 13° Gabriele Bacci, 23° Licio Torre, 30° Marco Giannotti, 31° Luca Bertoncini, 34° Luigi Ceccarelli, 35° Antonio Martini, 37° Emo Pocai, 42° Gianluca Pieroni, 53° Manuel Franchi, 60° Silvio Toni, 66° Luigi Angeli, 68° Davide Del Giudice. In gara anche il giovane neo campione del mondo Niels Torre, ex atleta del G.S. Orecchiella con il quale ha attraversato le categorie giovanili, oggi in forza alla Canottieri Viareggio, che ha conquistato con la nazionale Azzurra il titolo di campione del mondo under 23 nel quattro di coppia pesi leggeri nella prova iridata che si è svolta a Poznan, in Polonia. Al termine la toccante cerimonia delle premiazioni, con la consegna di due trofei molto speciali: il trofeo Lino Micchi, consegnato dalla signora Guazzelli Fulvia al vincitore e il trofeo Annibale Giovannini, consegnato dalla moglie Milena Dini a Roberto Mei (Silvano Fedi) primo veterano Argento al traguardo. Ottima, come sempre, l’organizzazione dell’Asd Sassi Eglio che, con il grande impegno di Giuseppe Carli, dell’associazione paesana di Sassi-Eglio e la collaborazione del Gs Orecchiella, rendono possibile questa competizione; una pregevole ed efficiente sinergia sostenuta anche dal Comune di Molazzana e dall’Unione dei Comuni della Garfagnana. 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Trail/montagna Wed, 15 Aug 2018 11:49:56 +0200