Trail/montagna http://reportsport.it Sat, 20 Apr 2019 08:14:48 +0200 Joomla! - Open Source Content Management it-it Torna il Circuito Podistico Transapp http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/11731-torna-il-circuito-podistico-transapp http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/11731-torna-il-circuito-podistico-transapp Torna il Circuito Podistico Transapp

PISTOIA - Torna il circuito podistico Transapp Appennino pistoiese e bolognese, organizzato dalla Associazione “Transapp” e dal Comitato Territoriale Uisp di Pistoia.

Il Circuito si compone di un totale di 24 gare su varie distanze, distribuite in 20 eventi di cui 16 sul territorio della montagna pistoiese e 4 sul territorio della montagna bolognese. Al Circuito potranno partecipare Atleti e società affiliate con qualsiasi ente di promozione e provenienti da qualsiasi regione.

L’iscrizione al circuito podistico Transapp 2019 è gratuita ed automatica e si attiva partecipando ad una o più gare del calendario. Sono previsti premi di categoria e di società secondo il principio della partecipazione.

L’iniziativa, che quest’anno viene riproposta nella terza edizione, ha l’obiettivo di unire i valori culturali, ambientali e paesaggistici del territorio appenninico attraversato dalla Ferrovia Porrettana, con i più alti valori di uno sport sano sostenibile come il podismo che attrae sempre più appassionati di tutte le età. La prima gara in programma, Snow Run, si svolgerà sabato 9 febbraio all’Abetone, si tratta di un circuito di 6,5 chilometri Per tutte le informazioni e per il dettaglio del regolamento: https://www.porrettanatransapp.eu/ https://www.silvanofedi.com/ Pagina Facebook: Circuito Podistico Transapp - Appennino Pistoiese e Bolo 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Trail/montagna Wed, 06 Feb 2019 18:24:27 +0100
A marzo al via il Miniera in trail dell’Isola d’Elba. http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/11410-a-marzo-al-via-il-miniera-in-trail-dell-isola-d-elba http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/11410-a-marzo-al-via-il-miniera-in-trail-dell-isola-d-elba A marzo al via il Miniera in trail dell’Isola d’Elba.

RIO (Isola d'Elba) Il 31 marzo 2019 torna l’appuntamento annuale con la gara di trail running che attraversa la storia Mineraria dell’Isola d’Elba.

Sono aperte le iscrizioni. Miniera in trail è una gara podistica di trail running organizzata nel comune di Rio ed è caratterizzata da un percorso di eccezionale bellezza che per la maggior parte si sviluppa all’interno delle Miniere di Ferro. La prima edizione del Miniera in Trail si è tenuta nel 2013 e prevedeva due gare, una di 27 km e l’altra di 14 km. MT Miniera in Trail 2019 sarà organizzato in tre gare distinte: 1) MT ULTRA 47 km (gara competitiva) 2) MT 23 km (gara competitiva) 3) MT 11 km (gara competitiva e non competitiva) La gara MT ULTRA è anche conosciuta come il “Cammino dei Minatori” e cioè il percorso che quest’ultimi facevano tutti i giorni per raggiungere le cave.

Si tratta di una corsa altamente tecnica riservata ad atleti esperti e permette di ammirare paesaggi e scorci davvero incredibili. MT 23 Km è la gara intermedia del Miniera in Trail e prevede un percorso decisamente variegato sia dal punto di vista atletico che paesaggistico. Infine MT 11 km è una gara sia competitiva che non competitiva, a cui tutti possono partecipare, godendosi il percorso anche “passeggiando” e ammirando così gli incredibili sentieri all’interno delle Miniere di Rio. Le cave, la miniera, la macchia mediterranea, le falesie, le spiagge : questi sono solo alcuni degli spettacoli che i runner avranno la possibilità di apprezzare durante la gara che attraversa uno dei luoghi più particolari del mondo. Correre MINIERA IN TRAIL mette in relazione con suggestioni antiche e permette di avvicinarsi ad una natura unica, in uno degli scenari più belli del nostro Paese. Se il resto dell’Isola d’Elba ha avuto uno sviluppo turistico durante l’ultima generazione, Rio ha mantenuto gli aspetti più caratteristici della tradizione elbana proprio grazie alla presenza della Miniera di ferro che per secoli si è sovrapposta all’identità dell’Isola. Correre MINIERA IN TRAIL vuol dire attraversare la storia e i grandi eventi che hanno segnato l’Elba; significa rivivere una quotidianità passata, fatta di operosità, di sacrifici e dedizione secolare per la propria terra. I costi di iscrizione a ciascuna gara sono: - 25 euro per MT Ultra 47 km - 15europerMT23km - 10europerMT11km Le iscrizioni sono aperte e tutte le ulteriori informazioni relative alle gare, al regolamento e alle convenzioni su traghetti e soggiorno, sono disponibili visitando il sito internet ufficiale di Miniera in Trail www.minieraintrail.com

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Trail/montagna Thu, 10 Jan 2019 10:42:57 +0100
35^ edizione della Befana Campestre baciata dal sole http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/11375-35-edizione-della-befana-campestre-baciata-dal-sole http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/11375-35-edizione-della-befana-campestre-baciata-dal-sole 35^ edizione della Befana Campestre baciata dal sole

AREZZO - In un pomeriggio quasi primaverile dopo 2 giorni di freddo intenso, la Unione Polisportiva Policiano è riuscita ancora una volta a realizzare un grande spettacolo di corsa con la 35^ edizione della Befana Campestre quest'anno valida come campionato Toscano di Cross Corto.


In un percorso molto vario ma spettacolare si è consumata la 35^ edizione della Befana Campestre con inizio delle gare alle ore 14,15 per il settore Master maschile e Femminile con 100 atleti al via,
Fin dalle prime battute Christian Taras dell’atletica Castello ha preso decisamente il comando su Luca Banelli (Pod. Il Campino ) e Michele Pastorini (Pol. Policiano) che lo seguono da vicino, poi con il passare dei metri l’azione di Taras diventa più incisiva e nell’ultimo giro il suo vantaggio aumenta su Banelli mentre Pastorini cede di qualche posizione facendo avanzare Ciambriello che giunge 3° mentre al 4° posto il veterano Cassini in una volata lunghissima riusciva a superare Basile.
Nella gara femminile netta la vittoria di Francesca Volpi su di una rigenerata Lucia Tiberi che nel finale riesce a contenere il ritorno di Nicoletta Sanarelli 3^.
Nella categoria Argento sono entrati da quest’anno altri atleti come Antonio Prozzo che vince un po’ a fatica su Vincenzo Alfieri e Gianmarco Scaglia.
La stessa cosa sulla categoria Oro dove Lombardi si impone su Sinatti e Caneschi.
Dopo è la volta del settore giovanile con i più piccoli i cui Clara Severi della Polisportiva Policiano vince su Alessandra Vicario e Carlotta Santangelo.
Nei Maschietti la vittoria è andata a Pietro Dini dell’Alga Etrusca atletica su Andrea Fabbriciani e Tommaso Caneschi.
E’ stata la volta degli esordienti C in cui Aurora Banchetti della Podistica il Campino ha vinto su Libera Donzelletti e Emma Banelli mentre nei maschi Diego della Polla dell’ata. Fucecchio ha vinto su Niccolò Galeotti e Leonardo Corezzi.
Negli esordienti B (2010\2011) vittoria sofferta di Sofia Bellinato Sansepolcro su Asia Becattini e Rebecca Focardi mentre nei maschietti è stato necessario fare una lunga volata con Gabriele Falini dell’Atletica Sestini spuntarla su Cesare Guerrini e Andrea Scoscini.
Il settore Promozionale si completa con gli Esordienti A (2008\2009) con la vittoria di Sara Giorni dell’ata. Avis Sansepolcro su Benda Costarelli e Lisa Bracciali, nel maschile netta la vittoria di Alessandro Santangelo Atletica Fucecchio su Duccio Sandroni e Crhistian Pulcinelli.
Con la gara Ragazze si comincia a correre su buoni ritmi e la distanza di m. 1.000 comincia a farsi sentire, vittoria netta di Zoe Cirinnà della Libertas Runners Livorno spuntarla su Lucia Bernini e Viola Paoletti mentre nei ragazzi Filippo Martini riesce a spuntarla sul ritorno di Elia Luzzi ed Ettore Mori.
Nella categoria cadette con un percorso di mt. 1500 Zoe Orsolini dell’Atletica Grosseto vince con pochi metri di vantaggio sulla livornese Margherita Voliani e la fiorentina Valeria Rossi mentre a chiudere il settore giovanile saranno i cadetti con la bella vittoria forse a sorpresa di Gianmarco Rossi dell’Atletica Volterra sui fiorentini Samuel Samele eEttore Iozzelli.
Alle ore 15,40 è la volta del Campionato Toscano Cross Corto Assolute e 3^ prova del Grand Prix di Cross con la veterana Gloria Marconi ad imporre il ritmo , alle sue spalle la Hodan Mohamed e la giovanissima Greta Settino cercano di non farsi staccare, a metà gara in prossimità degli olivi prende il comando la Mohamed guadagnando una decina di metri su Marconi che non demorde mentre dietro se la giocano per il 3° posto la Settino,Cipollini e Bertolotti.
Nel finale l’atleta Hodan Mohamed del G.s. il Fiorino va a vincere il titolo toscano con le braccia alzate sulla temeraria ed intramontabile Gloria Marconi (la Galla Pontedera) mentre per il 3° posto Greta Settino la spunta sulla Viola Cipollini ed Elena Bertolotti.
Buono il 6° posto dell’aretina Elena Canuto che corre con Atletica Castello , mentre nelle Allieve buono il 4° posto di Maria Fiore Benedetti della Rinascita Montevarchi.
Ultima gara in programma, assoluti Maschile, con quasi 90 atleti al via.
Ritmo molto sostenuto con Boccoli (leader del Grand Prix) a tenere alto il ritmo insieme a Lemmi,Ghergut,Gasmi e D’Intino mentre leggermente dietro gli atleti della Polisportiva Policiano con Mourad che è stato costretto a fermarsi e poi ripartire per una chiodata che ha subito perdendo una scarpa, in buona posizione Zaccaria Taoss ,Lorenzo Mori,Giuseppe Cardelli e Alessandro Annetti.
Al 2° giro Giovanni Boccoli prende il comando della gara, ma a metà di questo 2° giro viene superato da Luca Lemmi che sembra abbia partita vinta ma nella salita della capannina viene superato di slancio dal compagno di squadra Matteo D’Intino che riesce a staccare il suo diretto avversario andando a vincere il titolo sul rientrante Boccoli che sarà 2° su Lemmi (3°) mentre 4° è Ghergut, 5° Gasmi.
Gli atleti di casa nostra forse potevano fare di più, comunque l’8° posto di Zaccaria Taoss è molto importante come il 21° posto del veterano Cardelli, il 22° posto di Annetti ed il 25° posto di Haibel Mourad che recupera tante posizioni, mentre Lorenzo Mori accusa molto il ritmo forte impresso nelle fasi iniziali della gara.
Al termine delle gare , giunge l’arrivo della Befana che sarà presente alle premiazioni degli atleti prima di aver offerto un omaggio floreale in ricordo del giovane atleta Francesco Bertocci al fratello (Giovanni) a cui era titolato questa manifestazione.
Grande soddisfazione da parte della Unione Polisportiva Policiano per essere riuscita ancora una volta ad organizzare un grande evento di atletica. 

Tutti i risultati su www.podismo.tv

 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Trail/montagna Mon, 07 Jan 2019 10:20:30 +0100
Saranno al via oltre 400 alla 35^ edizione della Befana Campestre http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/11359-saranno-al-via-oltre-400-alla-35-edizione-della-befana-campestre http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/11359-saranno-al-via-oltre-400-alla-35-edizione-della-befana-campestre Saranno al via oltre 400 alla 35^ edizione della Befana Campestre

AREZZO - Si correrà domani pomeriggio a Policiano la 35^ edizione della Befana Campestre primo Cross dell’anno in Toscana e sarà gara di Campionato Toscano di Cross Corto e 3^ prova del Grand Prix Toscano FIDAL di Cross.

Sarà anche valido come 3^ prova del Grand Prix provinciale , come prova Grand Prix CSI e 1^ prova di corsa campestre per il settore giovanile provinciale (Promocross) Saranno al via oltre 400 atleti provenienti da tutte le province toscane compresi alcuni dall’Umbria distribuiti nelle varie categoria giovanili , assoluti e master. Come dicevamo, prova valida per il campionato Toscano individuale di cross corto maschile e femminile in cui alcuni atleti aretini potrebbero tentare di vincere, soprattutto con Yassin El Khalil ,Taoss Zakaria, Alessandro Annetti, Emanuele Graziani, Alessandro Tartaglini e Haibel Mourad. In campo Femminile Costanza Martinetti di Perugia è sicuramente l’atleta da battere anche se Morelli di Livorno e Mohamed Hodan di Firenze non si faranno superare facilmente. Nella prova del Grand Prix toscano se la vedranno in campo femminile proprio la Morelli sulla Mohamed e la Ferretti mentre nelle Junior Cipollini e Sestaioli e nelle Allieve Montecchi e Minuti. Nella gara assoluti Maschile abbiamo lotta fra Giovanni Boccoli di Massa al comando su Emanuel Ghergut di Firenze e Luca Lemmi di Livorno mentre negli Junior Alari di Massa cercherà di resistere su Guidi di Livorno e Barbieri di Firenze, mentre negli allievi in pochi punti se la giocano Casella di Livorno su Mezzetti di Firenze e Servoilini di Livorno. Il programma orario: Ore 13,15 Ritrovo presso la sede della Polisportiva Policiano Ore 14,15 Gara Master e Amatori Maschile e Femminile km 3 Ore 14,40 gare del settore giovanile Ore 15,30 GARA ASSOLUTA E GRAND PRIX FIDAL FEMMINILE KM 3 Ore 15,50 GARA ASSOLUTA E GRAND PRIX FIDAL MASCHILE KM 3 ORE 16,20 ARRIVO DELLA BEFANA E A SEGUIRE PREMIAZIONI Saluti 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Trail/montagna Sat, 05 Jan 2019 17:43:42 +0100
Domenica 11 novembre la 26° Scarpirampi http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10811-domenica-11-novembre-la-26-scarpirampi http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10811-domenica-11-novembre-la-26-scarpirampi Domenica 11 novembre la 26° Scarpirampi

PRATO - Domenica 11 novembre con start alle 8,30 da Santa Lucia e arrivo dopo 30 km a Vernio appuntamento con la 26^ Scarpirampi e l'8^ Trail della Calvana.

Una gara dove gli specialisti del podismo e i biker più affermati, uno fra tutti l'ex azzurro Francesco Casagrande, si uniscono per conquistare il traguardo posto a S.Ippolito di Vernio  per un trofeo molto sentito dai partecipanti. Al  via (10 minuti prima alle 8,20) anche il Trail della Calvana con i podisti che percorreranno il medesimo percorso di 30 Km delle coppie in gara nella Scarpirampi. In pratica due gare in questa “Scarpirampi 2018" organizzata dal negozio “Il Campione”, da Silvano Melani in collaborazione con la Lega Ciclismo e la Lega Atletica Uisp di Prato, l’Associazione Regalami un Sorriso, inserita nel cartellone Pratorace ed il patrocinio dei Comuni di Prato e Vernio, della Provincia di Prato e la presenza della Misericordia di Prato, l'Avis di Prato e  con il servizio fotografico della onlus Regalami Un Sorriso.

Lo scorso anno fu la coppia Tosini- Lepri a vincere  mentre il trail se lo è aggiudicato Leonardo Martelli con la vertiginosa picchiata verso l’arrivo di Vernio, il tutto su un percorso reso insidioso dal terreno bagnato come tradizione. Giovedi 15 novembre, alle 21 a Palazzo Banci Buonamici a Prato la premiazione ufficiale. "Come ogni anno prima dello start faremo un ricordo dell'indimenticato fotoreporter Nedo Coppini - spiega Silvano Melani - questa gara è molto sentita dagli atleti e correre e pedalare in mezzo alla natura, su un dislivello così importante, è qualcosa di eccezionale.

Tra l'altro dalle iscrizioni possiamo notare la presenza di tanti atleti provenienti da tutta Italia per partecipare a una gara unica nel suo genere. Fino a poco prima dello start ci sarà la possibilità di iscriversi e c'è una bacheca per chi non ha il compagno e nell'occasione lo può trovare e disputare la gara per far nascere una nuova amicizia. La Scarpirampi è qualcosa di particolare perchè chi corre a piedi può andare in bici e viceversa perchè l'obiettivo è giungere al traguardo insieme".

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Trail/montagna Wed, 07 Nov 2018 16:38:50 +0100
Orecchiella conquista il Bronzo tricolore al Campionato Italiano di Kilometro verticale http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10481-orecchiella-conquista-il-bronzo-tricolore-al-campionato-italiano-di-kilometro-verticale http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10481-orecchiella-conquista-il-bronzo-tricolore-al-campionato-italiano-di-kilometro-verticale Orecchiella conquista il Bronzo tricolore al Campionato Italiano di Kilometro verticale

LUCCA - Si sono svolti domenica 7 ottobre i Campionati Italiani Assoluti individuali e di Società di Kilometro Verticale, durissima specialità della corsa in montagna, in pratica una gara tutta salita con un dislivello di 1.000 m su terreno variabile.

Quest’anno teatro della competizione che ha assegnato il tricolore è stato il Kilometro Verticale Chiavenna-Lagùnc : 3298 metri di lunghezza per i canonici 1000 metri di dislivello da Chiavenna a San Giacomo Filippo in provincia di Sondrio (pendenza media del 33% circa). Oltre 240 gli atleti al via, provenienti da tutta Europa; presente anche il GS Orecchiella Garfagnana che, grazie all’ennesima straordinaria prova corale delle atlete bianco-azzurre conquista il terzo gradino del podio nella classifica di società femminile: un bronzo tricolore che va a chiudere nel migliore dei modi la stagione 2018 della corsa in montagna, portando a 3 i podi a squadre di livello nazionale conquistati dalla compagine Garfagnina: il bronzo nel Campionato Italiano di Corsa in Montagna, l’argento nel Campionato Italiano lunghe distanze di corsa in montagna e appunto ancora il bronzo nel Campionato Italiano di Kilometro Verticale; a ciò va ad aggiungersi il titolo tricolore di Campionessa Italiana di Corsa in Montagna lunghe distanze nella categoria promesse per Cecilia Basso, che ha fatto suo anche il bronzo individuale nel campionato italiano di corsa in montagna 2018 della medesima categoria. Protagoniste di questa ennesima grande prestazione, la ruandese Niyirora Primitive (alla prima stagione con il GS Orecchiella Garfagnana), secondo assoluta alle spalle della sola austriaca Andrea Mayr (quest’ultima sei volte campionessa del mondo, che ha ritoccato il primato mondiale che già le apparteneva, 35:54 realizzato nel 2017, fermando il crono a 35:40), una grande Annalaura Mugno 16^ assoluta al rientro alle gare dopo un periodo di stop forzato causa infortunio, Alice Vecci 20^ assoluta anche lei alla prima stagione con Orecchiella e 21^ assoluta Andrea Salas Palma. Al maschile si è imposto il norvegese Johan Bugge su Bernard Dematteis (Corrintime) e al terzo posto Henri Aymonod (Corrintime); si difendono bene i portacolori del GS Orecchiella con Jean Baptiste Simukeka 30° assoluto e 3° di categoria in 37:51, un eccezionale 35° Marco Guerrucci in 38:11, Damiano Lippi 131° e 166° Marco Giannotti. Classifica Campionato Italiano di Società Femminile di Kilometro Verticale 2018: 1^ – Atl. Alta Valtellina (Elisa Sortini, Elisa Desco, Elisa Compagnoni) 2^ – La Recastello Radici Group (Ilaria Bianchi, Samantha Galassi, Ariana Oregioni) 3^ – G.S. Orecchiella Garfagnana (Niyirora Primitive, Annalaura Mugno, Alice Vecci, Andrea Bernardita Salas Palma) Foto dal sito della manifestazione: http://www.kilometroverticalelagunc.it/Kilometro%20Verticale/index.php/foto-2018/ 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Trail/montagna Wed, 10 Oct 2018 10:50:17 +0200
Fabrizio Ridolfi e Alice Vecci fanno volare il G.S. Orecchiella Garfagnana http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10378-fabrizio-ridolfi-e-alice-vecci-fanno-volare-il-g-s-orecchiella-garfagnana http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10378-fabrizio-ridolfi-e-alice-vecci-fanno-volare-il-g-s-orecchiella-garfagnana Fabrizio Ridolfi e Alice Vecci fanno volare il G.S. Orecchiella Garfagnana

LUCCA - Una serie di ottimi risultati per gli atleti del G.S. Orecchiella Garfagnana, protagonisti nelle competizioni di questo finale di stagione.

Alla Saliscendi la Culla, impegnativa gara regionale Fidal di corsa in Montagna giunta alla terza edizione, disputata sui sentieri che circondano il borgo di Culla tra i comuni di Camaiore e Stazzema, una grandissima Alice Vecci, GS Orecchiella Garfagnana, conquista il gradino più alto del podio, tagliando vittoriosa il traguardo con tempo di 1:00:44; alle sue spalle ottima prestazione per Odette Ciabatti, sempre GS Orecchiella Garfagnana, tra l’altro prima della categoria Ladies.

Al maschile si conferma Marco Guerrucci che sale sul podio, piazzandosi al 2° posto alle spalle dello svedese Carl Johan Sorman in forza all’atletica Camaiore; sono protagonisti anche Fabrizio Ridolfi 6°assoluto e Luca Diversi 7° assoluto e vincitore della categoria Veterani. Gli altri: 13° Marco Giannotti, 24° Tiberiu Dinu, 27° Luca Borelli, 40° Stefano Barone, 42° Riccardo Nardi, 56° e 8° tra i veterani Adriano Matteoni.

Sempre per quanto riguarda la corsa in montagna, “declinata” come Trail, da segnalare, a inizio di settembre, la stupenda vittoria di Fabrizio Ridolfi con il tempo di 4:38:46 nel Trail Golfo Dei Poeti: gara durissima con partenza dalla Spezia e percorso di 43.8 km (con 2500 metri di Dislivello positico) attraverso scalinate secolari e impervi vigneti fino a raggiungere e attraversare l’abitato di Porto Venere per poi ripiegare nel cuore del Parco Nazionale delle Cinque Terre, per concludersi con una mirabile vista sul Golfo dei Poeti. Nella stessa gara, in campo femminile ancora protagoniste le portacolori del GS Orecchiella: nella distanza “corta”, 20 Km, 2° Alice Vecci in 2:15:54 e 3° Jessica Perna; al maschile 28° posto per Raffaello Abbarchi e 115° per Marco Del Cistia.

Ancora podio per uno straordinario Licio Torre, che conquista un ottimo secondo posto nella categoria Veterani al “Piombino Etrusca Trail” sulla distanza dei 25 km.

Non solo corsa in montagna ma anche strada, con l’immancabile appuntamento settembrino della Staffetta del Pioppino, con diverse staffette di marca biacno-celeste. Sul podio le due staffette femminili con un ottimo secondo posto per il trio composta da Simona Prunea, Meri Mucci e Simona Sardi; 3^ classificata la staffetta composta da Gianna Secci, Odette Ciabatti, Simona Carradossi.

Al maschile 17° posto per Federico Matteoni, Luca Borelli, Andrè Belluomini, 24° per Marco Stefani, Mattia Della Maggiora, Michael Luongo, 25° per Paolo Micotti, Michele Giannotti, Antonio Martini.

Alla Passeggiata Panoramica a Quarrata buon 17° posto assoluto per Raffaello Bevilacqua e 68° per Emo Pocai. Nella categoria “ Oro “ a podio con il 2° posto un ottimo Giuseppe Monini.

 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Trail/montagna Mon, 01 Oct 2018 09:24:19 +0200
Alice Dolfi, vittoria e nuovo record alla Montanaro Trail http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10251-alice-dolfi-vittoria-e-nuovo-record-alla-montanaro-trail http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10251-alice-dolfi-vittoria-e-nuovo-record-alla-montanaro-trail Alice Dolfi, vittoria e nuovo record alla Montanaro Trail

di Gina Nesti

SAN MARCELLO P.SE - Alice Dolfi si aggiudica la 6^ edizione del Montanaro Trail nei 24 km in 2 ore 54 minuti.

Alla sua seconda partecipazione a questa competizione, dopo essere salita nel secondo gradino del podio nella passata edizione, quest'anno Alice Dolfi ha coronato la vittoria segnando il nuovo record assoluto dei 24 km del Montanaro.

“ La gara l'ho vissuta bene – commenta Alice Dolfi – organizzandola mentalmente ed affrontandola in maniera progressiva. Conoscendo già il percorso sapevo che da metà del tracciato in poi si fa la gara, di conseguenza sono riuscita a farla come pensavo. Sono contentissima, perchè oltre ad avere vinto ho fatto un buon tempo, vincendo il Gran Premio della Montagna e segnando il nuovo record dei 24 km.”

Dopo il successo del Montanaro Trail rivedremo sicuramente Alice Dolfi protagonista in altre competizioni: “ Per il momento sono in stand-by, adesso mi riprendo un attimo – ironizza - poi sicuramente vedrò di partecipare a gare su strada o a una mezza maratona, vedremo. “

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Trail/montagna Wed, 19 Sep 2018 16:13:25 +0200
Tutto pronto per la 6a edizione del Montanaro trail http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10156-tutto-pronto-per-la-6a-edizione-del-montanaro-trail http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10156-tutto-pronto-per-la-6a-edizione-del-montanaro-trail Tutto pronto per la 6a edizione del Montanaro trail

SAN MARCELLO (PT) Domenica 16 Settembre prenderà il via la sesta edizione del Montanaro Trail , corsa attraverso i boschi, fino ai crinali dell'Appennino Tosco-Emiliano, immerso completamente immerso nella natura con un passaggio sul Ponte Sospeso

La manifestazione è organizata dalla Asd Silvano Fedi sezione San Marcello e prevede tre percorsi la gara lunga di km 58 con partenza e arrivo da San Marcello rte nza e Arrivo a San Marcello Pistoiese ed un percorso di 58 km che si sviluppa su 2840 metri di dislivello attraversando le diverse quote della Montagna Pistoiese. con 2840 metri di dislivello, la corta di km 24 che si sviluppa su di un percorso di 1700 metri di dislivello, a su 1700 metri di dislivello. si sviluppa su 1700 metri di dislivello. e da questa edizione anche un percorso di km 12 competitiva e per gli appassionati di nordic walking. Per info Moreno 348 90 58 300

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Trail/montagna Wed, 12 Sep 2018 10:18:23 +0200
Marco Rocchi e Emi Lazzari vincono la “Camminata nella Valle del Serpente" http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10133-marco-rocchi-e-emi-lazzari-vincono-la-camminata-nella-valle-del-serpente http://reportsport.it/index.php/podismo/trail-montagna/item/10133-marco-rocchi-e-emi-lazzari-vincono-la-camminata-nella-valle-del-serpente Marco Rocchi e Emi Lazzari vincono la “Camminata nella Valle del Serpente

PISTOIA-CAMPIGLIO – L'emiliano Marco Rocchi (Mds Panaria) con il tempo di 45'59 si aggiudica l' edizione numero trentasei della “Camminata nella Valle del Serpente" che si è disputata nella località di Campiglio nel comune di Pistoia,sulla distanza di km 12,staccando di 13'' Leonardo Razzuoli (Atletica Camaiore) e di 1'13'' Stephen Donyna (Accoglienza Solidale Firenze),al quarto posto giunge Giacomo Bugiani e quinto Matteo Giovannelli ,entrambi della Silvano Fedi Pistoia.

Nei veterani uomini primo posto per David Bianchini (Atletica Montecatini) che termina la gara in 51'06'',seconda posizione per Riccardo Torrigiani (Atletica Vinci) e terzo si classifica Giuliano Burchi (Podistica La Stannca Valenzatico).La categoria veterani argento uomini se l'aggiudica il lucchese Claudio Simi (Alpi Apuane) che conclude in 54'26'',posto d'onore per Roberto Mei (Silvano Fedi Pistoia) e terza piazza per Rinaldo Bolognesi(Massa e Cozzile).L'eterno Franco Dami (Silvano Fedi Pistoia) fa sua la categoria veterani oro uomini concludendo nel tempo di 59'15'', al secondo posto Ivaldo Caporali e terzo Mauro Giannini tutti della Silvano Fedi Pistoia.

Emi Lazzari (Individuale) ottiene il primo posto nella categoria donne assolute in 52'51'',secondo gradino del podio per Damiana Lupi (Atletica Vinci) e terza Ambra Pucci (Nuova Atletica Lastra), seguono poi Stefania Bargiacchi (Silvano Fedi Pistoia) e Maria Verdu Sanchez (Podistica Peralto Genova).Moira Cerofolini (Montecatini Marathon) ottiene il primo posto nella categoria donne veterane con il tempo1ora03'11'',seguita da Milena Megli (Accoglienza Sociale Firenze) e da Maria Amelia Nardi (Podistica La Stanca Valenzatico).La classifica di società se la aggiudica il Gruppo Podistico Cai Pistoia con 35 iscritti,seconda la Podistica La Stanca Valenzatico (33) e terza la Podistica Pratese (32).Il trofeo in memoria di Fiorello Maestripieri è andato a Franco Dami,mentre il trofeo in memoria di Aldo Maestripieri se lo aggiudica Claudio Simi. 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Trail/montagna Mon, 10 Sep 2018 10:56:02 +0200