Reportsport-podismo
 
.

 

.

 

Domenica, 25 Marzo 2018 13:10

Samuele Cassi e Silvana De Pasquale primi al traguardo della 41^ Scarpinata nel Verde

Nella Nella

PRATO - Ben 650 podisti al via per la 41^ Scarpinata nel Verde, 32^ Trofeo Giovanni Lippini, 21^ Trofeo Leopoldo Mattei e 21^ Trofeo Pierluigi Dabizzi che ha avuto il suo start alle 9 da piazza dei Partigiani di Figline di Prato.

La manifestazione è stata organizzata dalla Podistica 29 Martiri insieme al circolo di Figline ed ha visto vincere al maschile la corsa competitiva di 14 km Samuele Cassi (Atletica Calenzano) davanti ad Alessandro Fiori e al terzo posto è giunto Giuseppe Marinelli. Nel femminile tra le assolute è stata Monica Baldini a conquistare il gradino più alto del podio ma all'arrivo la più veloce è stata la vincitrice delle Veterane Silvana De Pasquale che ha distanziato nella sua categoria Laura Migliori,seconda, e la terza classificata Nadia Sozzi mentre tra le assolute secondo posto per Giada Abbatantuomo e terzo per Laura Polegri. Insieme alla competitiva i podisti avevano la possibilità di scegliere la 20 km denominata 2^ Econ Run Spazzavento con passaggio dal mausoleo di Malaparte, attraversamento del Centro di Scienze Naturali del parco di Galceti o per i meno allenati le ludico motorie di 7,5 e 3 km. Alle premiazioni Simone Faggi, Vice Sindaco e Asssesore allo sport del Comune di Prato, ha consegnato il Trofeo Giovanni Lippini a Shah Nesha della Podistica Pratese mentre Salvatore Conte, delegato CIP Prato, ha premiato per il Trofeo Leopoldo Mattei Antonio Spichetti di Prato Nord e Maurizio Vannelli, presidente Uisp di Prato, ha consegnato a Tommaso Godi il Trofeo Pierluigi Dabizzi oltre all'assegno del ricavato delle gare notturne di Prato per la Vita 2017 all'Anfass " È stata una giornata fantastica - spiega Massimo Becchi dell'Asd 29 Martiri - oltre ai tanti podisti che hanno corso il percorso di 14 km la conferma della 2^ Eco Run Spazzavento ha fatto vedere un paesaggio naturalistico bellissimo che abbina luoghi del nostro territorio e che ha permesso di raggiungere la cima del monte Spazzavento a 581 metri dove è situato il Mausoleo di Curzio Malaparte. Un grazie ai tanti volontari sul percorso e per il ristoro all' Associazione volontari del CSN, alla pubblica assistenza e alla onlus Regalami un Sorriso". Tra le Argento vince Laura Frati davanti a Carla Binchi mentre tra i Veterani il più veloce e David Pellegrinotti (Le Lumache) davanti a Calogero Moscato e Sergio Bianchi mentre tra gli Argento il sempre forte Piero Sambrotta precede Riccardo Paperetti e Claudio Giannini. Molto applauditi gli Oro con Leandro Pelagalli che precede Norico Cenci e Fosco Pierucci. Tra le società la più numerosa si conferma la Podistica Pratese davanti a Prato Nord, La Stanca, Le Lumache, Misericordia Chiesanuova, Avis Copit Pt, Podistica Quarrata, Jolly Motors, Crice d'Oro Prato, Atletica Prato. Prossimo appuntamento col podismo sarà la 30^ Maratonina Internazionale Città di Prato che come consuetudine si terrà nel giorno di Pasquetta con start alle 9,30 da viale Piave. 

SEDONI 300x425banner