Reportsport-podismo
 
.

 

.

 

Mercoledì, 31 Maggio 2017 15:40

Prato, 18^ Trofeo della Questura vincono Jilali Jamali e Margherita Cibei

FIRENZE - Sono stati in 1400 a prendere il via al 18^ Trofeo podistico della Questura di Prato - 81 Run valido come campionato toscano assoluto e master della Fidal.

Al termine dei 10 km di un circuito cittadino di 5 km da percorrere due volte con partenza e arrivo in Piazza del Duomo sono stati Jilali Jamali (Parco Alpi Apuane) al maschile e Margherita Cibei (Atletica Alta Toscana) tra le donne a vincere questa edizione della notturna pratese. A dare il via il Prefetto di Prato Rosalba Scialla che insieme al Questore Paolo Rossi e al Sindaco di Prato Matteo Biffoni hanno fatto partire i tanti podisti presenti da tutta la Toscana. Accanto a loro i non competitivi che hanno corso la 81 Run organizzata dall'Inail di Prato con la presenza del direttore Barbara Bonvini. Non poteva mancare l'appuntamento con i più piccoli che si sono cimentati su un percorso di 600 metri per la Gara della Panterina Memorial Thomas Langianni con medaglia
all'arrivo per tutti i partecipanti. Prima del via è stato fatto un minuto di silenzio in ricordo di Fiorenzo Gei presidente del Cai di Prato e alle premiazioni molto toccante il ricordo di Fabrizio Fedi con la onlus Regalami Un Sorriso che ha donato un defibrillatore alla famiglia che l'ha consegnata alla società 29 Martiri di Figline. La gara ha visto un gruppetto di 5 corridori allungare subito con Jamali (32'24" il suo finale) che è riuscito a prendere qualche metro di vantaggio su Jacopo Boscherini (Atl. Grosseto) che è giunto secondo mentre al terzo posto è arrivato Tommaso Manfredini (Atl. panariagroup). Tra le donne la Cibei ha preceduto l'atleta di casa Tiziana Gianotti che corre per l'Atletica Castello e Denise Cavallini (Gs Lammari). Tra i Veterani Claudio Carlotti (La Galla) ha vinto
su Giuseppe Tomaselli e Angelo Girolami. Tra gli Argento è Agostino Scortichini a precedere Claudio Simi e Gianmarco Scaglia. Tra le Veterane Claudia Marzi vince su Silvana De Pasquale ed Elena Jaccheri. Per la classifica delle forze dell'ordine con premio il 7^ Memorial Mattei Enrico Lido sono stati Savino LaSorsa e Angela Vendittelli a ricevere il premio dalla famiglia del sovrintendente capo della polizia di stato. " Una serata che ha unito lo sport, la sicurezza e la città di Prato - spiega il Sindaco di Prato Matteo Biffoni - una manifestazione di livello assoluto con podisti provenienti da tutta la Toscana che hanno corso nelle nostre strade. Lo sport è sempre un valore aggiunto" Per quanto riguarda il campionato FIDAL al termine delle premiazioni effettuate dal consigliere
nazionale FIDAL Gerardo Vaiani Lisi insieme al delegato allo sport del Comune di Prato Luca Vannucci ha visto il Parco Alpi Apuane vincere la classifica delle società al maschile davanti a Orecchiella Garfagnana e Livorno Team Running. Al femminile La Galla Pontedera sul gradino più alto del podio davanti a Orecchiella Garfagnana e Pisa Road Runners.

SEDONI 300x425banner