Maratone/mezze http://reportsport.it Wed, 19 Sep 2018 17:26:08 +0200 Joomla! - Open Source Content Management it-it Tutto pronto per la 45a edizione Mugello Marathon http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/10241-tutto-pronto-per-la-45a-edizione-mugello-marathon http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/10241-tutto-pronto-per-la-45a-edizione-mugello-marathon Tutto pronto per la 45a edizione Mugello Marathon

BORGO SAN LORENZO - Conto alla rovescia per l’edizione nr. 45 di “Mugello Marathon” la maratona più antica d’Italia, che vede all'opera il grande team dell'ASD Maratona Mugello.

La gara è in programma sabato 22 settembre, ma già centinaia sono gli iscritti con una ampissima rappresentanza straniera –11 le nazioni rappresentate - e ben 15 le regioni italiane con almeno un atleta al via. Sarà possibile iscriversi anche sabato 22 presso lo spazio iscrizioni in Piazza Dante a Borgo San Lorenzo fino alle 12.30 Il valore aggiunto di questa competizione è avere un tracciato inserito in un ambiente straordinario, che ben rappresenta le eccellenze paesaggistiche del territorio e della Toscana e che, muovendo migliaia di persone, ha anche un ritorno economico significativo. Il percorso della maratona, partenza ed arrivo a Borgo San Lorenzo, si snoderà lungo i comuni del Mugello compreso un passaggio all’interno dell’autodromo. Gli atleti entreranno nella struttura di proprietà della Ferrari dall’ingresso Palagio percorrendo la strada interna che fiancheggia la pista, proprio durante le gare del CIV, il Campionato italiano velocità di motociclismo, e usciranno dall’altro accesso al circuito, quello dove è posizionata la caratteristica costruzione a forma di casco e dove per l’occasione sarà segnalato il raggiungimento di metà percorso pari ai 21,097 km. Anche quest’anno strade chiuse per garantire massima sicurezza ai podisti, info specifiche saranno disponibili sul sito della maratona. A questo proposito il Comitato organizzatore della Maratona ringrazia anticipatamente tutti i cittadini del Mugello e li invita ad essere parte attiva di questa grande festa partecipando alla Family Run ed incitando gli atleti in gara dopo il via. Ricordiamo anche, che grazie ad una specifica applicazione - SmanApp -  tutti gli atleti potranno scaricare sul proprio telefonino per chiamare i soccorsi in caso di malore attraverso la propria geolocalizzazione e che, contestualmente, permetterà anche agli spettatori di seguire in tempo reale la gara. Fra i numerosi eventi collaterali da segnalare la ‘Family Run’, il memorial “Tommaso Cavorso” con gli studenti delle medie alle 11, animazione, musica e divertimento con TiSalso. Dal 2017, inoltre, le medaglie e le magliette ufficiali di Mugello Marathon sono diventate autentici oggetti da collezione, pezzi di un mosaico che si completerà solamente tra qualche anno, in occasione dell’edizione numero 50. Un grazie speciale agli sponsor Saucony; Radio Toscana che parteciperà con i suoi speaker alla manifestazione coinvolgendo il pubblico; Poggio del Farro che con i suoi prodotti partecipa sia ai ristori che col pacco gara.

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Maratone/mezze Tue, 18 Sep 2018 15:32:03 +0200
Ecomaratona pratese, vince Dakhchoune nel maschile e Angeli nel femminile http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/10219-ecomaratona-pratese-vince-dakhchoune-nel-maschile-e-angeli-nel-femminile http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/10219-ecomaratona-pratese-vince-dakhchoune-nel-maschile-e-angeli-nel-femminile Ecomaratona pratese, vince Dakhchoune nel maschile e Angeli nel femminile

PRATO - Prima edizione dell'Ecomaratona Pratese con al via 600 agonisti tra maratona e mezza e altrettanti non agonisti che hanno voluto correre nel cuore verde delle Cascine di Tavola.

Lo start davanti alla rimessa delle barche delle Cascine con al via come testimonial la campionessa del mondo di Muay Thay, Emily Whaby. Dopo 42,197 km è Abdelilah Dakhchoune (Gs Maiano) a vincere in 2h48'05" davanti ad Andrea Barbetta (Misericordia Aglianese) e Luca Picchi (Marciatori Antraccoli). Al femminile la più veloce è stata Chiara Angeli de Il Fiorino che ha staccato Monica Baldini dei Risubbiani e Sabrina Gargani (Atletica Marciatori).

Tra i veterani Marzio Doni e Antonio Vignati della Misericordia Aglianese, Niccolò Fiaschi, Leandro pelagalli e Maurizio Morbidelli (Atletica isola d'Elba) nelle categorie. Il percorso precedeva il passaggio sul territorio di quattro comuni (Prato, Poggio a Caiano, Carmignano e Quarrata), ed ha portato i paha ospitato la manifestazione "Assedio alla Villa"), il Parco Museo "Quinto Martini" di Seano, Villa La Magia a Quarrata, l'Oasi protetta "La Querciola" (dove è stato appena ristrutturato il Museo della Civiltà Contadina di Casa di Zela) e le risaie di Tavola. Tanti i camminatori e chi ha scelto il percorso di 21,097 km anche per il gran caldo durante tutta la manifestazione. Vincitore della mezza Savino La Sorsa (Il Ponte Scandicci) in 1h18'24" davanti a Daniele D'Andrea (Montecatini Marathon) e al terzo posto Gionata Tesi mentre al femminile con il tempo di 1h33'05" è Lorena Meroni (Atletica Castello) a vincere a Teresa D'Amico (Il Ponte Scandicci) e al terzo posto è giunta Luciana Aresu (Atletica Prato). Tra le scoietà al primo posto Prato Nord davanti alla podistica 29 Martiri di Figline e battiston Fitness. Il giorno precedente tante iniziative collaterali con la corsa dei bambini e musica con la giovanissima cantante Sofia Pasquini. "Siamo contenti per la partecipazione e la risposta - spiega Raffaele Moccia, presidente della Podistica Pratese - chiaramente era una prima edizione e ci sarà da migliorare ma l'inizio è stato ottimo".

"La Maratona è qualcosa di eccezionale e risucire a farla in quattro comune ancora di più - dice Simone Faggi Vice Sindaco di Prato - abbiamo fatto scoprire a molti Le Cascine di Tavola". A premiare anche l'assessore allo Sport del Comune di Quarrata Patrizio Mearelli e l'assessore allo Sport del Comune di Poggio a Caiano Fabiola Ganucci con il supporto della onlus Regalami Un Sorriso, della Misericordia e di tante associazioni. A conclusione della manifestazione estrazione dei biglietti vincitori della lotteria con premi davvero speciali tra cui una macchina e una bicicletta elettrica 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Maratone/mezze Mon, 17 Sep 2018 11:03:25 +0200
Giorgio Calcaterra all' ecomaratona del Chianti http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/10217-giorgio-calcaterra-all-ecomaratona-del-chianti http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/10217-giorgio-calcaterra-all-ecomaratona-del-chianti Giorgio Calcaterra all' ecomaratona del Chianti

CASTELNUOVO DI BERARDENGA -Tre volte campione del mondo della 100km e 12 volte consecutive vincitore della 100km del Passatore, Giorgio Calcaterra è la star annunciata dell’Ecomaratona del Chianti Classico.

Una presenza che impreziosisce un weekend già ricco di contenuti: il 19, 20 e 21 ottobre Castelnuovo di Berardenga e il territorio del Chianti saranno un crocevia di emozioni. Sport, condivisione, contatto con la natura e le sue bellezze, cultura dei prodotti enogastronomici locali, tutti temi forti di una manifestazione che torna per celebrare la 12^ edizione in un clima di grande festa. I consigli del campione “Il Chianti e il suo territorio è un luogo ricco di fascino, dove è piacevole anche solo passeggiare. Io parteciperò alla 42km e sono davvero contento di poterci essere. Il mio consiglio per arrivare preparati? Per correre 42 km è opportuno aumentare i chilometri settimanali in modo graduale. L’importante è non stancarsi troppo in allenamento ed essere costanti. Ma soprattutto imparare a conoscersi, ascoltare il proprio corpo e vivere la corsa con il sorriso”.

Giorgio Calcaterra, tre volte campione del mondo della 100 km, vincitore per ben 12 volte della 100 km del Passatore ( Firenze-Faenza) e recentemente 7° ai mondiali di 100 km disputati in Croazia a settembre, ha un rapporto speciale con il popolo dei runner. Se vuoi ascoltare i suoi consigli e il suo modo di vivere la corsa non perdere il convegno del sabato pomeriggio con Fulvio Massini (Consulenti Sportivi), collaboratore della rivista Runners World e autore del libro “Tipi che Corrono “. Presenti inoltre: Fabrizio Angelini , Endocrinologo, Nutrizionista e presidente Sinseb Luca Gatteschi, medico dello sport e consigliere Sinseb Alessandro Bonuccelli, medico dietista, consigliere Sinseb Moderatore: Daniele Menarini, Direttore rivista Correre ULTIMI GIORNI UTILI PER RISPARMIARE: CORRI A ISCRIVERTI ! Ultimi giorni di iscrizioni a tariffa agevolata, approfitta ! Se aderisci entro il 16 settembre puoi risparmiare sulla quota di iscrizione: non perdere questa occasione di vivere il Chianti in tutto il suo splendore autunnale, affrettati! ISCRIVITI ORA : clicca QUI UN EVENTO INTERNAZIONALE L’Ecomaratona del Chianti Classico è una manifestazione che richiama l’attenzione di partecipanti da tutto il mondo. Anche quest’anno la nostra gara parla tante lingue diverse, sbirciando i dati della segreteria iscrizioni possiamo infatti scoprire che quasi un terzo degli atleti già registrati alle varie gare proviene da oltre confine. Un successo che premia l’interesse verso il nostro territorio: Belgio, Svezia, Olanda, Stati Uniti, Russia, Polonia sono le nazioni al momento più rappresentate. Tra gli italiani invece il Lazio è la regione con il maggior numero di iscritti seguita da Lombardia, Toscana ed Emilia Romagna. 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Maratone/mezze Mon, 17 Sep 2018 10:52:33 +0200
Domenica 16 settembre Quarrata ospita la Eco Maratona Pratese http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/10187-domenica-16-settembre-quarrata-ospita-la-eco-maratona-pratese http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/10187-domenica-16-settembre-quarrata-ospita-la-eco-maratona-pratese Domenica 16 settembre Quarrata ospita la Eco Maratona Pratese

QUARRATA - Domenica 16 settembre Quarrata ospiterà la prima edizione della Eco Maratona Pratese, una gara podistica articolata in tre percorsi (da 42,195 km, da 21,097 km e da 8 km) che attraverserà quattro comuni (Prato, Poggio a Caiano, Carmignano e Quarrata) valorizzando zone di particolari interesse paesaggistico e culturale, come il parco di Villa Medicea La Magia e l’area naturale protetta della Querciola.

Nel polmone verde di Cascine di Tavola, a Prato, saranno allestite sia la zona di partenza (prevista alle ore 8,30), sia quella di arrivo, mentre il percorso si svilupperà sui territori dei quattro comuni interessati e attraverserà per oltre il 70 % piste ciclabili e aree a verde. Il territorio comunale di Quarrata sarà interessato dal passaggio della “Maratona Regina” (il percorso da 42,195 km), che si svolgerà su un percorso circolare unico e che attraverserà i parchi di due ville Medicee, quella di Poggio a Caiano e quella della Magia, e di alcune aree naturali protette, fra cui quella delle Cascine di Tavola, del Bargo a Poggio a Caiano e della Querciola.

Per quanto riguarda il territorio Quarrata, la corsa passerà da Catena, dal centro cittadino (piazza Risorgimento) e da Casini e Caserana, percorrendo per la maggior parte le piste ciclabili, i percorsi ciclo-pedonali lungo gli argini e sentieri immersi nel verde. “Sono orgoglioso – afferma l’assessore allo sport Patrizio Mearelli – che il Comune di Quarrata, insieme alle altre amministrazioni coinvolte, abbia contribuito a dar vita alla prima edizione della Eco Maratona Pratese, un’iniziativa che ritengo importante perché riesce a coniugare la promozione della pratica sportiva alla valorizzazione dei percorsi verdi cittadini e del patrimonio ambientale e culturale del nostro territorio”. Tutte le informazioni di dettaglio sulla EcoMaratona si trovano sul sito internet www.ecomaratonapratese.com  

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Maratone/mezze Fri, 14 Sep 2018 11:38:03 +0200
Maratona di Palermo, ultime ore per tariffa agevolata http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/10175-maratona-di-palermo-ultime-ore-per-tariffa-agevolata http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/10175-maratona-di-palermo-ultime-ore-per-tariffa-agevolata Maratona di Palermo, ultime ore per tariffa agevolata

PALERMO - Ultime ore per iscriversi con una tariffa agevolata, alla XXIV edizione della Maratona di Palermo, in programma domenica 18 novembre.

Da sabato 15 settembre, infatti, scatta la penultima fascia che rimarrà in vigore fino al 29 ottobre; per iscriversi alla maratona si pagherà la quota di 30 euro (contro gli attuali 25) per la mezza maratona invece 22 euro (al momento 18 euro). La chiusura delle iscrizioni è prevista per il 5 novembre. Intanto fioccano le adesioni che arrivano un po’ da tutta Italia e anche da fuori i confini. Attesi gruppi di podisti da Napoli, dalla Lombardia, dal Lazio, dalla Toscana. Per quanto riguarda le nazioni che sbarcheranno a Palermo, le più “attive” sono la Francia, la Germania e il Belgio. Hanno già fatto pervenire le loro iscrizioni anche atleti americani, svedesi e inglesi. Tempo massimo per portare a termine la maratona è di 6 ore, tre ore per concludere la mezza maratona.

Tante quest’anno le iniziative in favore di gruppi e società: queste ultime potranno usufruire di una iscrizione gratuita ogni 10, due ogni venti e così via. Previsto anche un montepremi per le società italiane: verranno infatti premiate le prime sei classificate, con punteggio che sarà attribuito in base all’ordine degli atleti classificati. Previsto infine un rimborso spese di viaggio per le società siciliane che arriveranno a Palermo in pullman, con un minimo di venti atleti iscritti alla maratona. Quest’anno nell’ambito della Maratona di Palermo, saranno assegnati i titoli tricolori UNVS (Unione Nazionale Veterani dello Sport). 

Info e iscrizioni

http://www.palermomaratona.it/

https://shop.endu.net/edit/42245

 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Maratone/mezze Thu, 13 Sep 2018 15:39:54 +0200
Domenica al via la prima Eco Maratona Pratese http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/10149-domenica-al-via-la-prima-eco-maratona-pratese http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/10149-domenica-al-via-la-prima-eco-maratona-pratese Domenica al via la prima Eco Maratona Pratese

L'evento, organizzato dalla Podistica Pratese, coinvolge i comuni di Prato, Quarrata, Carmignano e Poggio a Caiano

PRATO - Domenica 16 settembre si terrà la prima Eco Maratona Pratese: il programma della manifestazione è stato presentato stamani in Palazzo comunale da Raffaele Moccia, organizzatore dell'evento e presidente della Podistica Pratese, insieme al vice sindaco e assessore allo Sport Simone Faggi, all'assessore allo Sport del Comune di Quarrata Patrizio Mearelli, all'assessore allo Sport del Comune di Poggio a Caiano Fabiola Ganucci e alla campionessa mondiale di Muay thai e madrina dell'evento Emily Wahby. Sono previsti tre percorsi: uno da 8 km aperto a tutti e a cui sarà possibile partecipare preregistrandosi anche in loco, la mezza maratona da 21.1 km e la maratona vera e propria da 42.2 km.

La partenza per tutti e tre i percorsi è fissata per le 8.30 di domenica al parco delle Cascine di Tavola, dove è previsto anche l'arrivo e dove si svolgeranno le premiazioni; la maratona, che per il 70% si articolerà su strade bianche, attraverserà i territori di quattro comuni (Prato, Poggio a Caiano, Carmignano e Quarrata), portando i partecipanti a visitare luoghi dalla particolare valenza storico-ambientale come la Villa Medicea di Poggio a Caiano (che nello stesso weekend ospiterà la manifestazione "Assedio alla Villa"), il Parco Museo "Quinto Martini" di Seano, Villa La Magia a Quarrata, l'Oasi protetta "La Querciola" (dove è stato appena ristrutturato il Museo della Civiltà Contadina di Casa di Zela) e le risaie di Tavola.

Sono diverse le iniziative collaterali alla maratona che animeranno il parco delle Cascine durante le giornate di sabato e domenica: fra le 12 e le 17 di sabato si svolgerà una lotteria con ricchi premi fra cui un'auto, una bici elettrica, un collier con diamante e un orologio Locman, un soggiorno in Puglia e un buono spesa Conad, seguita da un Pasta Party, gratuito per i partecipanti regolarmente iscritti alla mezza maratona e alla maratona completa, che si terrà fra le 18 e le 21; per la giornata di domenica le iniziative cominciano alle 7, con un preriscaldamento musicale, seguito dalla partenza delle gare alle 8.30. Alle 10 si terrà una mini maratona di 1.5 km con partecipazione riservata agli studenti delle scuole del territorio: le scuole che avranno registrato il maggior numero di partecipanti si aggiudicheranno dei buoni spesa per materiali didattici. Le premiazioni si svolgeranno dopo i primi arrivi della maratona e della mezza maratona di domenica, previsti per le 11.30 - 12 circa; i primi arrivati potranno aggiudicarsi, rispettivamente per la categoria femminile e la categoria maschile, collier con diamanti e orologi Locman, oltre che rimborsi spese e buoni Conad.

Alle premiazioni, a cui sono stati invitati i rappresentanti delle istituzioni coinvolte, seguiranno le estrazioni dei vincitori della lotteria di sabato. Informazioni sulle modalità, sui costi e sugli omaggi previsti per l'iscrizione alle gare sono disponibili sulla pagina www.ecomaratonapratese.com. "Questo evento, nato dopo più di due anni di preparazione e grazie in primis al contributo della Podistica Pratese, è finalmente realtà: speriamo che sia l'inizio di una nuova, bella tradizione per il territorio di Prato e dei Comuni a noi vicini" conclude il vice sindaco Simone Faggi. "Per riuscire a realizzare questa manifestazione sarà necessario l'impegno di circa 300 volontari che siamo riusciti a coinvolgere grazie alla collaborazione delle altre associazioni del territorio - commenta Raffaele Moccia. - il percorso della maratona ha subito diverse modifiche prima di arrivare a quello attuale e definitivo: siamo riusciti ad organizzare un' Eco Maratona immersa nel verde ma che si svolge su terreno pianeggiante, cosa che caratterizzerà questo evento, essendo una prerogativa piuttosto rara. Il nostro obiettivo, per questi due giorni, è quello di far avvicinare tante persone, soprattutto giovani, allo sport, alla natura e alle bellezze che offre il nostro territorio."

"Sono fiera e felice di essere stata nominata madrina di questa manifestazione, che per me rappresenta la dimostrazione del potenziale che c'è sul nostro territorio sia a livello organizzativo e istituzionale che sportivo - interviene Emily Wahby. - Spero che questo evento sia un'occasione per far crescere e conoscere anche la disciplina che pratico, il Muay thai, al pubblico che parteciperà all'evento."

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Maratone/mezze Tue, 11 Sep 2018 16:38:28 +0200
Asics Firenze Marathon 2018, tante novità per l’edizione numero 35 http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/10061-asics-firenze-marathon-2018-tante-novita-per-l-edizione-numero-35 http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/10061-asics-firenze-marathon-2018-tante-novita-per-l-edizione-numero-35 Asics Firenze Marathon 2018, tante novità per l’edizione numero 35

FIRENZE - Firenze Marathon annuncia le prime novità per la maratona 2018, che festeggia la 35esima edizione. Sarà un evento che coinvolgerà ancora di più la città di Firenze, appurato il fatto che da anni Firenze si dimostra con i fatti città orgogliosa della propria maratona e che partecipa in festa per sostenere i circa 10mila maratoneti in corsa.

Quella che precederà il 25 novembre sarà una lunga settimana di eventi pensati proprio per animare ancora di più la città di Firenze che potrà essere ancora più coinvolta nell’evento ed entrare nel “clima maratona”. Il comparto logistica della Firenze Marathon peraltro ha già iniziato fattivamente i lavori e, una sera a settimana, è anche fisicamente già al lavoro per cominciare ad allestire materiale per i podisti e pacchi gara, a cominciare da mantelline e teli termici. Queste le novità dell’evento, anche se ulteriori iniziative saranno rese note successivamente. Prima grande novità della Asics Firenze Marathon 2018: il nuovo Marathon Expo, alla Stazione Leopolda, molto più esteso che in passato, sarà una vera e propria fiera del fitness e dello star bene che coinvolgerà tutta la città, e non solo i maratoneti e i loro accompagnatori. Una vera e propria “Fiera”, suddivisa per argomenti e discipline, nelle quali troveranno posto le ultime tendenze in fatto di corsa e star bene, le principali manifestazioni e gli appuntamenti del calendario, tutte le novità in fatto di attrezzature tecniche, abbigliamento, nutrizione, fitness, running e benessere. Apertura venerdì 23 e sabato 24 novembre, dalle 9.30 alle 20, ingresso libero. Staffetta 3x7 km, il sabato mattina (24 novembre) alle Cascine, con un minivillaggio in piazza Gui, davanti al Maggio Musicale Fiorentino (di fatto un ulteriore Expo collegato all’Expo). Sarà l’occasione per una grande raccolta benefica di fondi a vantaggio delle numerose organizzazioni benefiche che hanno aderito al programma charity di Firenze Marathon, mentre altre possono ancora aggiungersi e far parte dell’evento. Per iscriversi infatti bisogna indicare la Onlus a cui devolvere i proventi della propria iscrizione, tra quelle indicate sul sito www.firenzemarathon.it .

Il tracciato si dipana all’interno del Parco delle Cascine e vi possono naturalmente partecipare tutti, dagli stessi atleti che l’indomani saranno impegnati nella maratona (per una rifinitura tranquilla e goliardica), i loro familiari, amici e accompagnatori, oppure terzetti di atleti formatisi per l’occasione. Esiste anche la possibilità di iscriversi singolarmente. L’organizzazione Firenze Marathon supporterà gli atleti singoli e consentirà loro di far parte delle terne delle staffette. A breve sarà allestita un’apposita pagina Facebook dell’evento. Tutti i proventi delle iscrizioni andranno in beneficenza. Anche la Ginky Family Run, la manifestazione dedicata ai più piccoli e alle famiglie, minirun sulla distanza di 3 km circa, non si correrà più la domenica mattina ma viene spostata al sabato pomeriggio (con partenza alle ore 15.30) utilizzando la stessa logistica della staffetta. Il percorso anche in questo caso all’interno del parco delle Cascine, partenza e arrivo in Piazza Gui dove resterà attivo il Villaggio. Huawei Clap Contest, le band lungo il percorso della maratona che sostengono gli atleti e che fanno da ulteriore catalizzatore di pubblico il giorno della gara, si esibiranno anche sul palco del Villaggio Staffetta e Ginky, a rotazione nella giornata di sabato. Si esibiranno poi anche (naturalmente) la domenica mattina, dislocate nelle varie postazioni previste lungo i 42 km e 195 metri della gara. Inoltre quelle che risulteranno le migliori cinque band dopo le votazioni che avverranno attraverso i social di Firenze Marathon e di Lady Radio (che sostiene l’iniziativa insieme alla Commissione Sport e Cultura del Comune di Firenze) avranno la possibilità di una serata-concerto finale appositamente allestita al teatro ObiHall di Firenze. Interattività: Firenze Marathon ha anche lanciato gli hashtag #iocorrolaFirenzeMarathon e #IruninFlorence , lanciando un appello a tutti coloro che sono già iscritti, che avranno intenzione di farlo o che saranno comunque coinvolti nell’iniziativa (come ad esempio i circa 2500 volontari previsti), a postare sui social ufficiali di Firenze Marathon (Facebook, Twitter e Instagram) come sta andando l’avvicinamento all’evento, la preparazione, gli allenamenti, le sensazioni del conto alla rovescia; con foto, video e quant’altro. Il motto e l’obiettivo è “facciamo il percorso di avvicinamento alla maratona insieme”. Inoltre sul sito ufficiale www.firenzemarathon.it e sui social collegati si trovano i consigli tecnici di Fulvio Massini, direttore tecnico della Firenze Marathon, per il miglior avvicinamento all’evento.  

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Maratone/mezze Tue, 04 Sep 2018 11:18:38 +0200
A settembre la 3a edizione di Versilia Half Marathon http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/10028-a-settembre-la-3a-edizione-di-versilia-half-marathon http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/10028-a-settembre-la-3a-edizione-di-versilia-half-marathon A settembre la 3a edizione di Versilia Half Marathon

LIDO DI CAMAIORE - A Lido di Camaiore il 15 di Settembre torna la 3° edizione della VERSILIA HALF MARATHON, l’esclusiva mezza maratona accompagnata dal suggestivo tramonto versiliese.

In programma anche due percorsi di 5 e 10 km non competitivi e aperti a tutti, con i bambini che potranno divertirsi e correre truccati grazie ad una splendida animazione. Il percorso della VHM, con partenza e arrivo a Lido, toccherà i più caratteristici luoghi versiliesi come l’ex Bussoladomani, la Versiliana, il pontile di Tonfano e Forte dei Marmi. Quest’anno la 3° edizione della Versilia Half Marathon avrà come punto di partenza e arrivo la Beachfree di Piazza Lemmetti, dove si troverà anche l’Expo Village con degustazioni e intrattenimento per rifocillarsi dopo la gara. A tutti i gruppi sportivi è riservata un’ iscrizione con promozione speciale. Per iscrivere i propri atleti basta scaricare la scheda iscrizione dedicata dal sito www.versiliahalfmarathon.it/iscrizioni e spedire il tutto via mail a: segreteria@versiliahalfmarathon.it 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Maratone/mezze Fri, 31 Aug 2018 18:31:17 +0200
Aperte le iscrizioni a l'8° Mezza Maratona Città di San Miniato http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/9836-aperte-le-iscrizioni-a-l-8-mezza-maratona-citta-di-san-miniato http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/9836-aperte-le-iscrizioni-a-l-8-mezza-maratona-citta-di-san-miniato Aperte le iscrizioni a l'8° Mezza Maratona Città di San Miniato

SAN MINIATO - Sono aperte ufficialmente le iscrizioni alla ottava edizione della Mezza Maratona “Città di San Miniato” intitolata alla memoria di Giuseppe Cerone .

Fino allo svolgimento della gara prevista l’8 dicembre 2018 è possibile iscriversi allaMezza Maratona sui portali www.mysdam.net -www.endu.net sul sito www.mezzamaratonadisanminiato.it nella sezione apposita del menù dinavigazione, è presente il regolamento aggiornato della manifestazione e tutte leinformazioni relative al pagamento della quota di partecipazione.La Mezza Maratona “Città di San Miniato” è patrocinata dal Comune di San Miniato ecomposta dalle associazioni Atletica “La Rocca” , Podismo “Il Ponte” , Casa Culturale, Rico Running, Frates San Miniato, Podisti Ponteaegolesi, Polisportiva Omega e Sala78 di Ponte a Elsa.La gara principale competitiva di 21,097 chilometri toccherà tutto il comune di San Miniatoe avrà come testimonial il tartufo bianco delle colline sanminiatesi, che proprio nel periododella corsa raggiunge il suo massimo in termini di qualità.Parallelamente alla corsa competitiva, si svolgeranno la maratonina non competitiva astaffetta sui 10 e 11,097 chilometri e la marcia del tartufo bianco, marcia ludico motoria conmini run e fit walking.Possono partecipare tutti gli atleti tesserati e non, purché in regola con le norme sanitarievigent  

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Maratone/mezze Thu, 09 Aug 2018 09:55:30 +0200
Presentata ufficialmente la t-shirt joma della 20^ edizione della Maratona di Ravenna http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/9748-presentata-ufficialmente-la-t-shirt-joma-della-20-edizione-della-maratona-di-ravenna http://reportsport.it/index.php/podismo/maratone-mezze/item/9748-presentata-ufficialmente-la-t-shirt-joma-della-20-edizione-della-maratona-di-ravenna Presentata ufficialmente la t-shirt joma della 20^ edizione della Maratona di Ravenna

RAVENNA - Il rosso, simbolo della passione e del calore, componente essenziale, insieme ai celebri leoni ad alla tonalità giallo oro, dello stemma della città di Ravenna.

Sarà questo il colore della t-shirt running ufficiale della «Maratona di Ravenna Città d’Arte» 2018, svelata nel tardo pomeriggio di Giovedì 26 Luglio nella bella cornice dello stabilimento balneare Romea Beach di Marina Romea (Ra). La t-shirt ufficiale 2018, presentata da Ravenna Runners Club e JOMA, sponsor tecnico della manifestazione, anche quest’anno si distinguerà per le sue caratteristiche tecniche che la renderanno assolutamente all’altezza del grande evento in programma il prossimo 11 Novembre con partenza da Via di Roma, nel cuore di Ravenna.

Nella linea disegnata da JOMA in esclusiva per l’edizione 2018 Maratona, sono stati infatti applicati tutti gli standard qualitativi previsti dal celebre brand spagnolo. Si tratterà di una t-shirt innovativa, creata utilizzando un prodotto estremamente elastico come il polyestere sportivo che la renderà al tempo stesso confortevole e morbida al tatto. La tecnologia utilizzata da JOMA per confezionare la maglia è la MESH che conferisce al tessuto un’ottima traspirabilità ed una maggiore capacità di mantenere il corpo sempre fresco e asciutto, garantendo al contempo la leggerezza. Tra le altre caratteristiche occorre ricordare inoltre il colletto a giro, il taglio raglan della manica e il fitting slim, di tipo asciutto, tutti dettagli tecnici che sono stati studiati per una miglior vestibilità, performance elevate e maggior comfort dei runner. Detto del colore rosso, altre caratteristiche della t-shirt saranno il logo frontale di grande impatto che richiamerà il traguardo della 20esima edizione raggiunto dalla manifestazione e la bellezza dei mosaici bizantini, oltre al logo JOMA in bella evidenza. Un altro dettaglio estetico da non dimenticare sarà infine il tricolore posizionato sulla manica ed evidenziare che anche nel 2018, come già accaduto per ben tre volte negli ultimi quattro anni, la «Maratona di Ravenna Città d’Arte» sarà valida per l’assegnazione del Campionato Italiano assoluto 2018 di Maratona. «Siamo contenti – spiega Stefano Righini, presidente di Ravenna Runners Club – di poter presentare ufficialmente un prodotto all’avanguardia sia nei suoi aspetti tecnici che estetici. La conferma della collaborazione con JOMA ha portato a confezionare una t-shirt bella e di impatto, che rappresenterà Ravenna in ambito internazionale nel migliore dei modi. La scelta del rosso nasce anche dal desiderio di celebrare degnamente il traguardo delle venti edizioni di questo evento con un colore che appartiene alla nostra città e che da sempre figura non solo nello stemma comunale ma anche, abbinato al giallo, sulle divise delle principali società sportive del territorio». «È con vera gioia – afferma l’assessore allo Sport Roberto Fagnani – che partecipo alla presentazione della maglietta simbolo della Maratona di Ravenna, rossa e giallo/oro, una festa per gli occhi e per il cuore, in grado di trasmettere entusiasmo e sprint per la corsa più attesa dell’anno. Non vedo l’ora di indossarla e di vedere la città percorsa dai colori propri del suo stemma». In attesa di ammirare la “marea rossa” che l’11 Novembre invaderà Ravenna, anche lo sponsor tecnico si dice soddisfatto della sinergia e del lavoro portato avanti sino ad oggi: «Questa maglia – dice Mirko Annibale, responsabile JOMA per l’Italia – nasce dalla vocazione della nostra azienda per il mondo del running, uno sport in forte ascesa nel Mondo. Una vocazione che si manifesta e concretizza non solo in partnership di alto livello, come quella che ci vede in Italia a fianco della Maratona di Ravenna o partner tecnico della Federazione di Atletica Leggera in Spagna, ma anche attraverso il continuo sviluppo tecnico dei prodotti, sia del comparto tessile che delle calzature, capaci di raggiungere ottimi livelli dal punto di vista delle performance».  

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Maratone/mezze Fri, 27 Jul 2018 17:08:36 +0200