Reportsport-podismo
 
.

 

.

 

Giovedì, 24 Maggio 2018 16:18

Ekis e il ‘Passatore’ uniscono le forze per la 46^ cento

Non è certo un mistero che, gli organizzatori della 100 km del Passatore, abbiano tra i loro principali obiettivi quello di registrare il numero più alto possibile di atleti e iscritti giunti al traguardo sin dagli albori della manifestazione che, come noto, prese vita nel 1973.

Quando si parla di competizioni probanti come la Firenze-Faenza è sempre più chiaro a tutte le parti chiamate in causa che, la preparazione atletica e tattica restano fondamentali ma, senza un’adeguata preparazione mentale, non bastano. A tal proposito, la Cento Chilometri del Passatore e Ekis, The Coaching Company, hanno unito le loro forze per consegnare ai posteri una 46^ edizione da ricordare, con un programma di lavoro tutt’ora inedito nel belpaese. E’ opportuno sottolineare che Ekis company è azienda leader in Italia per servizi di coaching, consulenza, corsi e percorsi formativi, presente sul mercato tricolore dal 2000, rivolgendosi a privati, professionisti, sportivi ed aziende. Con un team di sessanta persone ed in costante crescita, Ekis aiuta i suoi clienti a trasformare il massimo del loro potenziale in risultati concreti attraverso sessioni di coaching, corsi di formazione e percorsi di crescita creati ad hoc. A questo proposito, a partire dal mese di aprile, il ‘Passatore’ e Ekis forniscono ai Centisti e a tutti gli iscritti alla Newsletter e attraverso la propria pagina Facebook che lo desiderino dei brevi video di mental coaching, inviando strumenti che permettano loro di avere la mente come alleato durante la preparazione e, soprattutto, durante la gara per portarla a termine con successo e soddisfazione. Il programma di “allenamento mentale” prevederà anche una serie di appuntamenti in diretta sulla Pagina Facebook della Cento con gli Sport Mental Coach Ekis. Per preparare al meglio i centisti, gli organizzatori hanno previsto due serate dedicate alla preparazione mentale prima della gara che vedranno la presenza di Andrea Zavaglia: una a Faenza, nella sala mostra presso Voltone Della Molinella, questa sera alle 20.30 mentre, la seconda, si terrà la sera della vigilia della corsa a Firenze, domani alle 20.30, allo Starhotel Michelangelo. In aggiunta ai presidi dei professionisti medico sanitari, saranno presenti i tradizionali punti di ristoro e di sosta massaggio che si snodano lungo il percorso che va da Firenze a Faenza. Quest’anno, gli organizzatori, prevedono in concomitanza nei punti più sfidanti della corsa (il Passo della Colla e Marradi) anche due Coaching Clinic, un vero e proprio corroborante mentale lungo il percorso. Tutti coloro che hanno un pettorale, inoltre, avranno accesso alla App “Ekis: il mental coach a portata di mano”, potendo dialogare in diretta con i mental coach presenti sul percorso al momento del bisogno. I coach, a loro volta, condivideranno contenuti di valore per i centisti che potranno anche richiederne di tipo motivazionali on-demand. Ricordiamo che Ekis è presente su tutto il territorio italiano, con ufficio Corporate a Reggio Emilia. Per ulteriori informazioni: www.ekis.it  

SEDONI 300x425banner