Reportsport-podismo
 
.

 

.

 

Sabato, 31 Marzo 2018 15:05

Tutto pronto per la 30° edizione della Maratonina Città di Prato di Pasquetta

PRATO - Più di 1000 gli iscritti alla 30° Maratonina Città di Prato che prenderà il via alle 9,30 di lunedi 2 aprile giorno di Pasquetta da viale Piave.

Tanti coloro che hanno visitato il village che ha visto l'iniziativa Walk Zone nelle viuzze del centro storico e la musica e le iniziative della Palestra Universo e con il maestro Alfredo Albiani gli esercizi del Taiji Quan stile Chen metodo Hong proprio con il maestro vero e proprio. Tra i favoriti alla partenza ci saranno i marocchini Mohamed Laaouitri, Yassine Kabbour e Hicham Boufars oltre a Anthony Ayeko dell'Uganda, tre keniani e un etiope al maschile. Tra gli italiani da tenere sotto controllo Diego Avon e Paolo Gallo già protagonisti lo scorso anno davanti al castello dell'Imperatore, il toscano Massimo Mei e Jilali Jamali. Tra le donne la milanese Silvia Radaelli sfiderà la vincitrice della passata edizione  Ivyne Jeruto Lagat. Al via anche delle promesse della nostra regione come Elena Canuto e Lorenzo Bucca. "Parterre davvero di alto livello con tanti atleti stranieri che hanno voluto partecipare a questa 30° edizione - spiega Franco Bertolucci del comitato organizzatore della Maratonina di Prato - oltre alla gara agonistica saranno a correre o camminare i tanti appassionati che vogliono vivere una giornata di festa. Inoltre avremo due giornate di cultura con i musei ad un euro con il coupon della Maratonina e festeggeremo lunedi 2 aprile la giornata mondiale dell'autismo con la corsa blu che vedrà più di 100 tra ragazzi e famiglie a colorare le strade della nostra città". Il record maschile risale al 1991 ed è stato stabilito da Boay Akonai con il tempo di 01.01.17 mentre quello femminile  è del 2014 con Hellen Jepgurgat che ha  vinto in 1.10.41.

Il tracciato è veloce e pianeggiante. I corridori partiranno da Viale Piave per poi immettersi in via Ferrucci e arrivare in viale Montegrappa con ritorno verso piazza Europa e raggiungere via Firenze girare in viale della Repubblica immettersi in Viale Leonardo Da Vinci, via Valentini per poi arrivare all’8° km in via Carbonaia. Continuare verso Porta Leone e giungere in Piazza del Duomo al km 9,92 per proseguire in via Garibaldi, attraversare piazza Mercatale e giungere alla Pietà per arrivare in via Macchiavelli all’11° km e andare verso via Firenze, viale della Repubblica, via Leonardo da Vinci ritornare in centro fino a via Baldanzi al 16° km per proseguire in via Santa Trinita, via della Misericordia, via Garibaldi, via Macchavelli e in Piazza San Marco ci sarà la volata  dell’ultimo Km per giungere in Viale Piave e attraversare il traguardo posto davanti al Castello dell’Imperatore. La Stracittadina avrà lo stesso percorso della corsa competitiva fino a Santa Trinita dove chi vorrà fare i 10 km girerà a destra anzichè a sinistra. La manifestazione sarà valida come 17° Memorial Cna Daniele Biffoni, 41° Trofeo Romano Borselli, 28° Trofeo Mario Daddi, 7° Coppa Isola dei Tesori oltre all’ 8° Trofeo Coni Memorial Stefano Balestri che sarà consegnato dal Coni di Prato oltre ad avere il 3° Trofeo Carrozzeria MG Memorial Alberto Guidoreni, 2° Coppa Emanuele Bartolini. Confermata la presenza dei Pace Maker del gruppo Regalami un Sorriso che coloreranno la città con i palloncini e grazie a Piero Giacomelli ci sarà il servizio fotografico. I primi a partire saranno i Maratonabili con il supporto della Polisportiva Aurora e la presenza del campione italiano handbike Cristian Giagnoni e poi il via della manifestazione vera e propria. Dietro l’Isola Running e il  Walking e al termine saranno i bambini a correre la Kids for Run.

SEDONI 300x425banner