Reportsport-podismo
 
.

 

.

 

Mercoledì, 17 Ottobre 2018 19:42

Niyriora Primitive del G.S. Orecchiella conquista la mezza maratona di Pisa 2018

LUCCA - Classico appuntamento autunnale con la mezza maratona di Pisa lo scorso fine settimana, quest’anno valida anche come campionato regionale Fidal Master: Il 14 ottobre la città della Torre Pendente ha infatti ospitato la 12° edizione della Pisa Half Marathon.

Ottimi risultati per gli atleti del G.S. Orecchiella Garfagnana, a podio nelle varie categorie. Risultato di spicco per il settore assoluto dove l’atleta bianco azzurra di nazionalità rwandese Primitive Niyirora, alla prima stagione con il sodalizio Garfagnino, ha vinto la gara femminile chiudendo in solitaria, con il tempo di 1:17:20. Nella gara a staffetta eccezionale secondo posto per la coppia lucchese composta da Federico Matteoni e Luca Borelli, alle spalle dei “professionisti” La Rosa – Moretti” (C.S. Carabinieri). Nella gara maschile bel risultato nel campionato toscano Master per lo specialista Simone Pierotti, 27° assoluto in 1:19:56 su oltre 1000 atleti, posizione che gli vale la medaglia di bronzo regionale nella categoria SM40. In gara anche: 142° Giorgio Piccolo con il tempo di 1:30:05, 200° Gianluca Pieroni con il tempo di 1:33:19, 218° Mihai Dinu con il tempo di 1:34:05, 222° Alberto Verona con il tempo di 1:34:08, 246° Simone Polloni con il tempo di 1:35:13, 405° Stefano Volpi con il tempo di 1:41:29, 604° Luca Lunardi con il tempo di 1:49:34, 682° Gilbert Pellinacci con il tempo di 1:53:04. Al femminile buona gara per Silvia Dolfi, 15^ nella categoria SF45 con il tempo di 1:49:34 , Erika Bertoncini 11^ nella categoria assolute con il tempo di 1:51:24. Alla maratona di Parma ancora ragazze protagoniste sugli scudi con l’ottimo 5° posto assoluto e 3° di categoria che vale il bronzo per Melania Raffaetà con l’ottimo tempo di 3:15:27 (P.B.). Bene anche Elisa Chimenti 3:40:13 (4^ nella categoria SF40). In gara anche Gino Franceschini, 234° con il tempo di 3:31:15, 368° Antonio Manfredi con il tempo di 3:44:29. Nell’ambito della Parma Marathon, ma sulla distanza di 30 km, buon 39° posto per Alessandro Paterni in 2:10:51 e 720° Franco Vernacchia in 3:15:07. Alla Stramontelupo, gara sulla distanza di 14,5 Km nel borgo di Montelupo Fiorentino, buon 30° per Ivano Rugani, che conquista anche il terzo gradino del podio trai i Veterani. Alla “Attraverso il Verde dei vivai” a Ramini, gara su terreno misto asfalto-strade bianche giunta alla 38^ edizione, 50° posto per Massimo Rossi e 56° Paolo Lucchesi; tra le ragazze buon 6° posto per Gianna Secci.  

SEDONI 300x425banner