header rsport
 
.

 

.

 

Sabato, 23 Giugno 2018 10:34

Sara Bernardini campionessa italiana Uisp di pattinaggio artistico

Sara Bernardini sul podio ai campionati italiani Sara Bernardini sul podio ai campionati italiani

di Leonardo Cecconi

PISTOIA – Nonostante la precarietà delle strutture, il pattinaggio pistoiese piazza il colpaccio.

Il 17 giugno a Calderara Reno, in provincia di Bologna, Sara Bernardini si è laureata campionessa italiana Uisp di pattinaggio artistico nella categoria Master. La ventiduenne atleta della società Pattinaggio Artistico il Ponte ha sbaragliato l'agguerrita concorrenza di altre venti atlete, tra le quali l'ex campionessa italiana Uisp, l'emiliana Corradi Silvia, vincendo meritatamente e confermandosi tra le migliori dopo essere anche stata campionessa regionale FISR. Da segnalare anche il tredicesimo posto della sorella Bernardini Irene, sedici anni, nella categoria “azzurri giovani” che vedeva la partecipazione di ben quarantaquattro atlete. Anche Irene è una pattinatrice dalle grandi prospettive, già vice campionessa regionale FISR; una grande soddisfazione per tutta la società ed in particolare per il padre Marco Bernardini, presidente e grande motivatore della società. “Mi sono accorta che il livello della gara non era straordinario -sono le parole di Sara-, quindi ho cercato di fare la mia prestazione e gestirmi al meglio. C'erano avversarie pericolose come la Corradi (che si è classificata quarta) e fino alla fine non ho avute certezze, anche se avevo la speranza di salire almeno sul podio. E' stata una grande gioia ed in più questa vittoria mi regala autostima in vista dei campionati italiani FISR in programma a luglio, con la speranza di rientrare almeno nelle prime dieci”.

 

Oltre al prestigioso risultato di Sara, sono stati diversi gli atleti de Il Ponte che in questa stagione hanno ottenuto importanti risultati. Nel UISP ci sono stati i tre secondi posti ai campionati regionali di Miriam MonfardiniEster Colaianni e Marco Storchi, ma sono arrivati buoni risultati anche nell'AICS con il secondo posto di Arianna Palazzo ed i terzi posti di Sara Ferretto e Bongi Tommaso, tutti in gare regionali. Grande merito di questi successi è anche di Taddei Lisa, da alcuni anni allenatore e direttore tecnico della società. “Il successo di Sara è stato importante per tutto il pattinaggio pistoiese e speriamo faccia da traino per il movimento. Sara aveva già ottenuto buoni risultati, ma forse era sempre mancata la prestazione completa; speriamo davvero che questa vittoria le permetta di ottenere un ottimo risultato anche nei campionati italiani FISR di Luglio che si svolgeranno a Piancavallo, nel quale saranno impegnate oltre settanta atlete”.

 

Ad oggi il Pattinaggio Artistico Il Ponte conta circa novanta atleti dai 4 ai 22 anni, venti dei quali sono agonisti. “Nonostante le difficoltà che abbiamo -termina Taddei- con tre società costrette ad allenarsi nell'unica struttura disponibile alle Fornaci, con orari ridotti e spesso in sovraffollamento, questi risultati sono a testimoniare che stiamo facendo un buon lavoro e ci danno grande voglia di continuare a lavorare seriamente”. Domenica il saggio di fine stagione, con la vittoria di Sara che riporta il sorriso dopo il grandissimo dolore per Barbara, sarta della società, scomparsa poche settimane fa per un male incurabile.

SEDONI 300x425banner