header rsport
 
.

 

.

 

Sabato, 10 Marzo 2018 21:58

La Pistoiese cala il tris e convince contro il Pontedera

di Emiliano Nesti

PISTOIA – La Pistoiese vince 3 a 0 e convince contro il Pontedera. 

Prima del fischio di inizio un minuto di raccoglimento per la scomparsa del 31enne Davide Astori, giocatore e capitano della Fiorentina, omaggiato anche al minuto 13, come il numero della maglia che indossava nelle fila viola, con un grande e caloroso applauso dagli spettatori del Melani. Inizia il match e la Pistoiese, fin dai primi minuti, mostra grande autorità e voglia di scacciare i fantasmi di un periodo non troppo felice. Il tecnico di Certaldo, mette in campo un 3-5-2 propositivo, con l'inserimento di Picchi che torna in campo dal primo minuto. La mossa di Indiani da i suoi frutti, perchè proprio dai piedi dell'ex Empoli, parte l'assist per il vantaggio arancione ad opera di Minardi. La Pistoiese da quel momento innesca un forcing micidiale, tant'è che al 25' trova il raddoppio con 'Loco' Ferrari che di testa mette alle spalle di Contini. Il momentaneo ko arriva proprio grazie ad un tap in vincente di Picchi che chiude perfettamente un cross di Ferrari. Nella ripresa i granata accennano un reazione, ma il tentativo da parte degli uomini di Maraia non porta benefici. Al 61' il tecnico arancione inserisce forze fresche, sostituendo Luperini, Picchi e Vrioni per Nardini, Papini e Surraco. Gli arancioni riprendono le redini del gioco, rendondosi pericolosi solo in due occasioni con Regoli che manca di un soffio il quarto gol. Tre punti fondamentali in chiave salvezza, che riaccendono, inoltre, le speranze di conquistare un posto nei play off.

CRONACA: Al 2' Vrioni, dopo un azione personale conclude in porta, ma il suo tiro viene deviato in angolo. Al 4' risponde il Pontedera che trova la via del gol con un colpo di testa di Posocco, ma il direttore di gara annulla per una presunta irregolarità. All'8' Regoli entra in area da posizione defilata lasciando partite un bolido sul primo palo, Contini respinge in angolo. Al 18' Pistoiese in vantaggio: Picchi s'invola sulla fascia e rimette al centro un cross perfetto che Minardi spinge in rete. Al 22' ci prova Picchi dalla distanza ma il suo tiro è fuori misura. Al 25' azione manovrata degli arancioni: Vrioni rimette al centro un pallone invitante per la testa di Ferrari che di prima intenzione manda di pochissimo a lato. Al 28' raddoppio arancione. Sugli sviluppi di un angolo battuto da Hamlili, Regoli colpisce di testa, Contini respinge ma non può fare niente sulla successiva conclusione del Loco Ferrari che di testa infila in rete. Al 35' la Pistoiese si porta sul 3 a 0. Ferrari crossa al centro, Picchi ringrazia e mette la palla alle spalle di Contini. Finisce il primo tempo sul risultato di 3 a 0. Nella ripresa il Pontedera accenna una reazione ma senza buoni propositi. La Pistoiese amministra il largo vantaggio, e il tecnico arancione pensa bene di mettere in campo forze fresche inserendo Papini, Nardini e Surraco per Luperini, Picchi e Vrioni. Si deve attendere il 75' per vedere la prima occasione della ripresa: Regoli appena dentro l'area conclude debolmente di poco a lato. Indiani inserisce anche De Cenco per Ferrari. Ancora Regoli all'84' manca di poco la porta con un potente diagonale. Termina la partita sul risultato di 3 a 0.

 

PISTOIESE – Zaccagno, Terigi, Priola, Picchi (Surraco 61'),Vrioni (Papini 61') Ferrari (De Cenco 73'), Regoli, Quaranta, Luperini (Nardini 61') Hamlili, Minardi. A disposizione: Biagini, Tartaglione, De Cenco, Zappa, Zullo, Sanna, Dosio, Nossa, Cauterucci, Cerretelli.Allenatore: Paolo Indiani

 

PONTEDERA – Contini, Tofanari (Borri 46'), Risaliti, Spinozzi, Grassi (Benericetti 79'), Raffini (Pinzauti 66'), Corsinelli, Gargiulo, Frare, Posocco, Rossini. A disposizione: Biggeri, Marinca, Romiti, Ferrari, Paolini, Cavalli, Borgioli. Allenatore: Ivan Maraia

Arbitro: Ermanno Feliciani di Teramo

Reti: Minardi 18', Ferrari 25', Picchi 35'

Ammoniti: Tofanari, Borri, Spinozzi, Nardini

Spettatori: 801 di cui 40 da Pontedera

 

Serie C – Programma 29a giornata girone A

 

Arzachena – Carrarese 1-3

Cuneo – Olbia 0-0

Giana Erminio – Livorno 0-2

ore 16.30

Lucchese – Gavorrano

Pisa – Alessandria 1-1

Arezzo – Monza Rinviata

ore 18.30

Prato – Pro Piacenza 1-0

ore 20.30

Pistoiese – Pontedera 3-0

Robur Siena – Viterbese 1-0

 

Classifica: Robur Siena 55; Livorno 54; Pisa 47; Viterbese 46; Carrarese 40; Alessandria 39; Monza, Olbia, Giana Erminio 36; Piacenza, Pistoiese 35 ; Arzachena 34; Pontedera, Pro Piacenza 31; Lucchese 30 ; Arezzo (-3) 28; Cuneo 27; Gavorrano 22; Prato 19.

SEDONI 300x425banner