header rsport
 
.

 

.

 

Venerdì, 16 Ottobre 2020 16:39

Pistoia Basket e OriOra: l’avventura continua

La presentazione degli sponsor La presentazione degli sponsor

di Francesco Belliti

Un nuovo accordo di durata annuale che porta importanti cambiamenti all’interno della società di via Fermi

A compiere il proprio ingresso nel Pistoia Basket è, infatti, il gruppo imprenditoriale Maxitalia Service Srl, che controlla l’ormai ex title sponsor delle ultime due stagioni sportive. Il legale rappresentante di Maxitalia Service David Luchetti entrerà nel CdA della società, mentre l’amministratore delegato Roberto Generini avrà un significante ruolo all’interno del settore giovanile biancorosso. Inoltre il logo Zen, brand dell’ultima linea di bevande OriOra, sarà presente sulla maglia da gioco della prima squadra.

A suggellare questo accordo si è svolta stamattina una conferenza stampa presso la nuovissima sede di Maxitalia Service in via Fiorentina, a cui ha partecipato anche il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi.

“Ero certo che OriOra sarebbe rimasto a fianco della squadra in un momento così difficoltoso – queste le parole del primo cittadino pistoiese – Questo accordo non porterà solamente una semplice sponsorizzazione, ma anche progetti che guardano al futuro. Inoltre, anche questo trasferimento definitivo a Pistoia è un segnale positivo: vuol dire che ci sono aziende disposte a stare qui per riqualificare le aree urbane, renderle produttive, investire e dare lavoro”.

Interrogato sui lavori al PalaCarrara e sulla loro fine, il sindaco Tomasi ha risposto: “Abbiamo già finanziato tutto e stiamo cercando, per prima cosa, di rendere il palazzetto agibile per gli allenamenti. La volontà è quella di restituirlo in toto a società e pubblico entro metà della stagione”.

Tornando però al rinnovo della partnership Pistoia Basket-OriOra, il presidente biancorosso Massimo Capecchi ha voluto esprimere la sua soddisfazione: “Da imprenditore locale, la decisione Maxitalia Service di spostare l’attività nella nostra provincia è un segnale di coraggio. Ringraziarli è d’obbligo ed è grande motivo d’orgoglio averli vicini. Abbiamo bisogno di persone così, che vogliono sporcarsi le mani: abbiamo un lungo percorso da fare insieme per dare un futuro al basket pistoiese”.

“Una nuova avventura per riprovare a costruire – queste le parole dell’a.d. di Maxitalia Roberto Generini – Daremo sostegno alla società e al settore giovanile in questo momento di grande crisi per tutti”. David Luchetti ha voluto invece raccontare la sua azienda: “Devo ringraziare il sindaco e la sua giunta che hanno collaborato a snellire le pratiche che ci hanno portato a trasferirci in questa nuova sede. Vogliamo portare a Pistoia la nostra visione imprenditoriale: per noi l’azienda deve essere un luogo di ritrovo per tutti i dipendenti. Il cammino è certamente lungo ma, con la giusta mentalità, potremo attrarre nuovi clienti”.

  

SEDONI 300x425banner