header rsport
 
.

 

.

 

Sabato, 12 Settembre 2020 21:24

Otto società contro l'Ufficio sport del Comune

PISTOIA - Alla luce di quanto avvenuto giovedì 3 settembre scorso alla riunione convocata dal Comune di Pistoia per l'assegnazione degli spazi-palestra, un gruppo di società pistoiesi ha sottoscritto un documento per criticare le proposte del Comune.

Le società firmatarie sono otto: Pallacanestro Endas, Pistoia Basket Junior, Futsal Pistoia, Volley La Fenice, Avis Volley Pistoia, Bottegone Basket Junior, Bottegone Basket 2001, Progetto Volley Bottegone.

«Dopo la riunione convocata dal Comune – si legge nel documento - , le società che hanno partecipato intendono biasimare pubblicamente il piano presentato dall'Ufficio Sport del Comune di Pistoia, ed in particolar modo dal dirigente architetto Maurizio Silvetti, in quanto ritenuto inconcludente e privo di contenuti adeguati. Inutile negarlo: ci aspettavamo, arrivati ad inizio settembre, una situazione ben differente perché tutti quanti siamo pronti e vogliosi di tornare a far svolgere l'attività ai nostri ragazzi ma, al momento, ci viene negato.

Per questo, dopo un weekend di riflessione e di confronto, vogliamo dire apertamente che siamo a disposizione per dare una mano al Comune anche per le igienizzazioni e sanificazioni degli impianti, se necessario: mettiamo in campo la nostra massima collaborazione visto che Pistoia, al momento, è l'unico Comune ancora fermo e con palestre e campi da gioco chiusi mentre altrove si è già ripartiti da tempo.

Abbiamo un unico obiettivo: vogliamo tornare in palestra».

  

SEDONI 300x425banner