header rsport
 
.

 

.

 

Sabato, 15 Febbraio 2020 15:46

Pistoiese, al Melani arriva il Siena

di Alessio Niccoli

PISTOIA – Domani, ore 17:30, derby toscano contro i bianconeri della Robur.

Rialzarsi subito. È questo l'obiettivo della Pistoiese per la partita di domani, quando gli arancioni, al Marcello Melani, saranno chiamati ad affrontare il Siena in un derby che si preannuncia alquanto interessante.

La squadra di mister Pancaro, dopo due vittorie di fila in trasferta, viene dalla cocente sconfitta in casa del Renate, mentre i bianconeri sono reduci da tre pareggi consecutivi e nell'ultimo turno di campionato hanno di nuovo fermato il Monza con un 2-2; stesso risultato, tra l'altro, della partita di andata tra Siena e Pistoiese.

Quasi 4 mesi fa, all'Artemio Franchi, non bastò la doppietta di un immenso Valiani (da ex), dato che i padroni di casa riuscirono a pareggiare nel finale.

Per il match di domani non sono stati convocati l'infortunato Bordin e gli squalificati Terigi e Morachioli, mentre Stijepovic è finalmente recuperato. Discorso diverso, invece, per Bortoletti: il giocatore, pur non essendo al meglio, è stato comunque convocato da mister Pancaro.

E come si affronta questo derby? Il tecnico arancione non ha dubbi: "Dobbiamo mettere in campo ciò che abbiamo mostrato negli ultimi 2-3 mesi, come ad esempio l'organizzazione e l'equilibrio in tutte e due le fasi. Sarà necessario difendersi bene e far loro male con la gestione del pallone. Abbiamo grandissimo rispetto di loro - aggiunge Pancaro - sono stati costruiti per lottare nelle prime posizioni, inoltre il Siena è stata l'unica squadra ad aver vinto in campionato col Monza. Il fatto che sia un derby è un ulteriore stimolo, anche perché i tifosi da un po' di tempo stanno apprezzando ciò che stiamo facendo, per cui sarà un'occasione per dare loro una soddisfazione".

Per quanto riguarda l'atteggiamento in campo, Pancaro ha precisato: "Sono tranquillo perché abbiamo sempre dimostrato di essere umili, per cui non dobbiamo pensare che il Siena sia una squadra abbordabile".

La sconfitta col Renate, per come è arrivata, ha lasciato qualche strascico, ma per il tecnico calabrese non tutto è da buttare: "Questo campionato ad oggi sta dicendo che c'è grande equilibrio e che le partite vengono decise dagli episodi, che a volte girano a favore ed a volte contro. A me alla fine dispiace puntare il dito contro l'arbitro, gli errori ci possono stare e purtroppo bisogna accettarli senza farli diventare un alibi, anche dopo una settimana di lavoro intenso come quella da cui venivamo. Col Renate - prosegue - la squadra è riuscita a creare subito occasioni per pareggiare. È importante che i ragazzi non accettino di andare in svantaggio".

Nel corso della conferenza è intervenuto anche il presidente Orazio Ferrari, il quale, insieme a Pancaro, hanno confermato il reciproco rapporto di stima, magari anche in vista della prossima stagione: "In più di una circostanza ho mostrato al mister la mia piena soddisfazione per il lavoro che sta facendo - ha dichiarato Ferrari - Ad oggi dico che nell'anno del centenario cercheremo di proseguire questo lavoro, intanto pensiamo a portare a termine questa stagione e poi con l'allenatore parleremo della prossima". Gli fa eco mister Pancaro: "Per quanto riguarda l'obiettivo, prima facciamo 40 punti e poi ne riparliamo. Per quanto riguarda la mia permanenza, per ora posso dire che qua a Pistoia sto benissimo, fermo restando che al momento siamo concentrati su questa stagione".

La formazione della Pistoiese per l'impegno di domani potrebbe essere così delineata: davanti a Pisseri il terzetto difensivo composto da Dametto, Camilleri e Capellini; sulle fasce Ferrarini a destra e Favale a sinistra; in mezzo al campo, ai lati di Vitiello, potrebbero esserci sia Cerretelli che Tempesti, meno probabile Spinozzi al posto di uno dei due; in attacco dovrebbe essere confermata la coppia Valiani-Gucci.

Nel caso in cui dall'inizio venga inserito uno tra Falcone e Cappelluzzo (Stijepovic possibile solo a gara in corso), Valiani scalerebbe nella linea dei centrocampisti.

L'arbitro dell'incontro sarà il sig. Paride Tremolada di Monza; gli assistenti saranno il sig. Fontemurato di Roma Due ed il sig. Trinchieri di Milano. Inoltre per domani, prima del fischio d'inizio, la Pistoiese ha ricevuto il via libera dalla Lega Pro affinché i giocatori arancioni possano entrare in campo esibendo uno striscione in memoria di Kobe Bryant: "Tale iniziativa - si legge poi nella nota – non dovrà in nessun caso ostacolare il regolare e puntuale inizio della gara".

 
 
 
What do you want to do ?
New mail

  

SEDONI 300x425banner