header rsport
 
.

 

.

 

Mercoledì, 18 Settembre 2019 23:30

Pistoia fa il bis contro la Fortitudo Bologna: 102 - 100

Jean Salumu Jean Salumu

FORTITUDO BOLOGNA: Aradori 20, Cinciarini 14, Mancinelli 6, Dell'Osto 7, Leunen 9, Simon, Prunotto, Casella 10, Fantinelli 10, Daniel 21, Stipcevic 3. All. Martino.

PISTOIA: Castelli ne, Della Rosa 4, Evotti ne, D'Ercole 18, Quarisa, Brandt 25, Salumu 19, Landi 5, Dowdell 11, Johnson 14, Wheatle 6. All. Carrea.

Note parziali:  26-19, 55-39/80-65, 100-102

di Riccardo Bonaguidi

BOLOGNA - Quella che sembrava promettere come una rivincita per la Pompea Fortitudo Bologna, dopo la sconfitta della settimana scorsa nel torneo di La Spezia, si è trasformata in un'altra grande prova di abilità per i pistoiesi. Nonostante i primi 25 minuti dominati dai bolognesi, l'OriOra si è imposta nel finale recuperando 37 punti di svantaggio, aggiudicandosi la partita con un punteggio di 102 a 100.

L'assenza di Terran Petteway, lasciato a Pistoia per un lieve infortunio accusato durante l' allenamento di ieri, non ha impedito alla squadra la rimonta nell'ultimo quarto. Ottima la prestazione di Brandt, determinante nella sfida (25 punti di personale) seguito a ruota da D'Ercole, con 18 punti segnati, che finalmente  acquista vigore uscendo dal cono d'ombra delle ultime dispute. Analoga posizione quella di Johnson, che sembra riacquistare forma (14 i punti per lui), e Salumu (con 19 di personale).

Permangono i black out di squadra, e la lentezza ad entrare in partita. Certamente il risultato è positivo, e la strada intrapresa dalla squadra sembra dare i suoi frutti, ma l'incertezza dimostrata nei primi 20 minuti è un invito a continuare a lavorare

SEDONI 300x425banner