header rsport
 
.

 

.

 

Mercoledì, 28 Agosto 2019 22:04

Cf Pistoiese, inaugurata la nuova stagione

Squadra e staff della Cf Pistoiese Squadra e staff della Cf Pistoiese Foto Carlo Quartieri

di Alessio Niccoli

PISTOIA - La Cf Pistoiese di Mario Nicoli si prepara al campionato di Serie C 2019/2020.

Tra volti nuovi e gradite conferme. Comincia così la stagione 2019/2020 per la Cf Pistoiese, forte del ripescaggio in Serie C che ha dato ulteriore carica al club arancione. Il raduno ha avuto luogo allo stadio Marcello Melani, dove le giocatrici hanno potuto fare le foto di rito, insieme al loro nuovo (ma per alcune già noto) allenatore, Mario Nicoli. Presenti anche il direttore sportivo Stefano Barsotti e i membri del nuovo staff tecnico arancione.

Nel frattempo, grazie alle trattative di mercato la Cf Pistoiese ha preso forma: tra i pali l'arrivo di Sara Gatti e la conferma di Ilaria Italiano; in difesa Elena Mannucci, proveniente dalla Sassari Torres, e Caterina Martini; a centrocampo le novità si chiamano Cristina Diamanti, Elisa Buratti e Alessandra Giorgetti (già allenata da Nicoli alla Fiorentina Women's), oltre alla conferma di Rachele Giusti; in attacco importanti gli innesti di Carlotta Buono, dalla Don Bosco Fossone, e di Matilde Pompignoli, ex Florentia e Monsummano.

“La squadra ha fatto un grande salto, per cui sarà un campionato bello e nuovo. Mi piacerebbe molto terminare il campionato nella parte sinistra della classifica - ha commentato mister Nicoli - Gradirei che tutte e 25 le giocatrici possano dare il loro contributo in qualunque momento”. Sul possibile “undici” titolare, l'allenatore arancione ha aggiunto: “Cercherò di assegnare alle ragazze il proprio ruolo migliore, affinché possano esprimersi al meglio. La formazione titolare verrà schierata in base alle caratteristiche dell'avversario; in ogni caso la squadra è dotata tecnicamente, quindi punteremo sul palleggio” ha detto Mario Nicoli.

Primo raduno in maglia arancione per Elena Mannucci: “Ho scelto la Pistoiese anche perché l'allenatore mi ha convinta molto. La passione per il calcio? È nata a 7 anni, in realtà all'epoca stavo giocando a pallavolo ma usavo il pallone per palleggiare con i piedi - ha ammesso l'ex Sassari Torres - Io credo che per una donna l'amore per il calcio deve essere una cosa normale, si può tranquillamente lavorare e contemporaneamente giocare a calcio”.

Parole d'elogio verso il proprio allenatore anche da parte di Matilde Pompignoli, una delle ultime arrivate: “Mario Nicoli è un grande uomo e un grande allenatore, secondo me abbiamo un organico forte, ma dobbiamo ancora lavorare per migliorare”.

SEDONI 300x425banner