header rsport
 
.

 

.

 

Martedì, 13 Agosto 2019 20:05

Primo allenamento dell'OriOra al PalaCarrara

di Riccardo Bonaguidi

PISTOIA - Sweet child o'mine tuona dalle casse, il pubblico colma la tribuna con la Baraonda che accoglie ed incalza i giocatori della OriOra: la stagione è iniziata.

Avvio in pompa magna al Palacarrara dove tifosi e giocatori si sono incontrarti oggi per il tradizionale allenamento a porte aperte che segna l'inizio della stagione sportiva. Un'ondata di applausi  ha accolto la squadra, mentre i cori della Baraonda hanno dimostrato il solito calore ed energia dando il benvenuto ai nuovi arrivati e salutando le vecchie leve.
Anche se è ancora presto per i pronostici, la voglia di fare e la grinta si fanno sentire.
Carrea Bongi"Cominciamo a lavorare subito con serietà  concentrandoci principalmente sul creare la giusta mentalità ed appianare le condizioni  dei giocatori - spiega coach Carrea in conferenza stampa - L'emozione di entrare in un nuovo progetto è tanta e, anche se sono alla prima esperienza con questa formazione, ho visto molta disponibilità da parte del gruppo". 
"Nella scelta dei giocatori, e quindi nell'impostazione del lavoro,  abbiamo salvaguardato l'aspetto difensivo e la volontà di riscatto nei giocatori”, fa eco il secondo allenatore Fabio Bongi, che conclude il suo intervento guardando con devozione a questi 11 anni passati in società.

"Voglio ringraziare tutti quelli che fino all anno scorso sono stati con me e tutti quelli che hanno composto uno staff che stava insieme da tanto tempo. Hanno dato tanto al basket pistoiese ed ora che dobbiamo ripartire è giusto guardare anche al passato".
In attesa dell'ultimo americano, il cui arrivo è previsto entro la fine di questa settimana, la squadra, quasi al completo, si mette già da oggi al lavoro per preparare la prima sfida della stagione.

Domenica alle 19 si terrà, al Palacarrara, l'amichevole contro la Washington University. 

SEDONI 300x425banner