header rsport
 
.

 

.

 

Sabato, 10 Agosto 2019 16:13

Addio vecchia Chiti, nasce la Scherma Pistoia 1894

La presentazione della nuova società schermistica La presentazione della nuova società schermistica

di Alessio Niccoli

PISTOIA – La Scherma Pistoia 1894 è ufficialmente una nuova società schermistica.

Nasce dall'unione tra la Chiti Scherma Pistoia e lo Sporting Center Prato.

Grandi novità nel panorama schermistico toscano.

lotgo schermaA Villa Cappugi, la Chiti Scherma Pistoia e lo Sporting Center Prato hanno infatti comunicato di essersi unite per formare una nuova società, denominata Scherma Pistoia 1894. Il nuovo logo è a forma di scudo con linee morbide e nella sua parte superiore è possibile leggere la nuova denominazione societaria. All'interno dello scudo sono presenti una scacchiera biancorossa, due strisce orizzontali che rappresentano i colori sociali delle ormai ex società (rispettivamente l'arancione per la Chiti Scherma e il blu per lo Sporting Prato), l'anno 1894 e nella parte inferiore la frase latina “Fortiter in re, suaviter in modo” (traduzione: energicamente nella sostanza, dolcemente nei modi).

“Da oggi, le due società Chiti Scherma Pistoia e Sporting Center Prato uniscono le loro forze: con orgoglio comunico la nascita della società Scherma Pistoia 1894 - ha annunciato Luca Magni, presidente della Chiti Scherma - A volte nella vita ci accorgiamo che, unendo le forze, può nascere qualcosa di veramente bello”.

Luca Magni ha poi spiegato alcuni dettagli dell'operazione: “Vivo nel mondo della scherma da 45 anni, eppure la situazione si è sviluppata in poco tempo. L'assetto societario rimarrà invariato”.

E sullo stemma: “Le due righe, una arancione e l'altra blu, indicano il seme che abbiamo piantato. Perché il 1894? È l'anno della fondazione del Circolo Schermistico Pistoiese”.

Per il futuro della nuova società, il presidente Luca Magni ha grandi ambizioni: “Voglio formare una società sempre più importante e sempre più visibile. Inoltre, abbiamo il sogno di costruire un palazzetto interamente dedicato alla scherma”.

Simone Ravagli, presidente e preparatore atletico dello Sporting Center Prato, ha raccontato un altro aneddoto sulla nascita della Scherma Pistoia 1894: “Tutto è nato molto velocemente, con Luca Magni e Daniela Alby quasi per scherzo a volte ci chiedevamo: e se ci fondessimo in un'unica società? E infatti oggi siamo qui ad annunciarlo. Tuttavia - prosegue Ravagli - la storia delle due società non si cancella. Se due forze diventano una sola, siamo di fronte ad un progetto che può solo portare benefici a tutti quanti”.

Emozionato anche Paolo Azzi, vicepresidente della Federazione Italiana Scherma: “È un'occasione che mi coinvolge particolarmente dal punto di vista emotivo, fin da ragazzino frequentavo la Chiti Scherma. È un momento complicato per la federazione, spesso mi è capitato di assistere a scissioni e distacchi. Quindi, in questa fase difficile, la scelta di unirsi va sicuramente in controtendenza - ha sottolineato Azzi - Credo che questa scommessa sul futuro sia un grande motivo di gioia e di speranza per tutto il mondo schermistico. Con affetto e amicizia, auguro tutto il meglio alla Scherma Pistoia 1894”.

“Stamattina non avevo la minima idea di ciò che avrei potuto vedere o sentire, eppure io e Luca Magni ci sentiamo tre volte al giorno - ha confessato sorridendo Domenico Cassina, presidente del Comitato regionale della Federscherma -. Conosco la sua passione e quella di Daniela Alby verso questo sport e sono convinto che questa sia la strada giusta. Auguro i più grandi successi alla società nascente”.

A Villa Cappugi era presente anche l'assessore Gabriele Magni, ex schermidore: “Sono cresciuto nella Chiti Scherma, e il fatto che Luca abbia nascosto quasi tutto dà proprio un segnale di sorpresa positiva. Pure secondo me l'unione fa la forza: un esempio simile a livello locale - ha spiegato l'assessore Magni - sono i Nuotatori Pistoiesi, una squadra nata dall'unione di tre ex società che ha ottenuto grandi risultati a livello internazionale. Anche io sogno una palestra completamente dedicata alla scherma”.

Parole d'elogio verso la nuova società anche da parte di Vittoriana Gariboldi, delegato Coni: “Sono molto contenta di ricevere questa notizia. Luca Magni è una persona in gamba e so che insieme faranno grandi cose”.

Per il futuro pronti nuovi progetti: “Sperimenteremo il Mercato dei Fiori a Pescia per nuove manifestazioni, mentre per il 2021 mi piacerebbe organizzare qualcosa di veramente grosso, vedremo...Non posso dirvi altro” ha raccontato il presidente della Scherma Pistoia 1894. 

SEDONI 300x425banner