header rsport
 
.

 

.

 

Mercoledì, 31 Luglio 2019 14:56

OriOra Pistoia, ecco il calendario e le dichiarazioni di coach Carrea

OriOra Pistoia, ecco il calendario e le dichiarazioni di coach Carrea Leonardo Cecconi

di Leonardo Cecconi

PISTOIA – Diramato il calendario della LBA, con la regular season della stagione 2019/2020.

Si parte in trasferta mercoledi il 25 settembre contro Trento, mentre domenica 29 la prima squadra ad essere ospitata al PalaCarrara sarà la Virtus Bologna della stella Teodosic. Poi di seguito la trasferta a Treviso, in casa contro Roma e due trasferte consecutive a Reggio Emilia e Bologna, sponda Fortitudo. Il 3 novembre arriva Trieste, poi la trasferta a Milano, prima della gara casalinga contro Cantù e la trasferta di Brindisi. Il primo dicembre arrivano a Pistoia i campioni d'Italia di Venezia, mentre la settimana successiva la visita all'ex Vincenzo Esposito in quel di Brescia. 15 e 22 dicembre due gare casalinghe contro Cremona e Pesaro, per chiudere con la trasferta di Varese e l'incontro casalingo del 5 gennaio contro Sassari. I biancorossi riposeranno la penultima gara, quindi tra le partite contro Varese e Sassari.

Queste le dichiarazioni del coach pistoiese Michele Carrea. "Sono contento di iniziare in trasferta perché i nostri giocatori avranno un po' meno pressioni. Il debutto casalingo sarà invece la prima occasione per testare e consolidare quel feeling tra squadra e pubblico che sarà necessario per perseguire il nostro obiettivo, trasmettendo fin da subito un'idea di basket aggressivo ai tifosi. Per quanto riguarda il resto, il nostro sarà un percorso lungo tutta la stagione durante il quale dovremo costruirci fiducia e competitività settimana dopo settimana, indipendentemente dagli avversari che ci troveremo di fronte. Per il Pistoia Basket è una stagione di grande rinnovamento e quindi dobbiamo guardare principalmente a noi stessi, con la concreta esigenza di farci trovare pronti fin da subito. Le gerarchie ai nastri di partenza non sempre vengono rispettate, dunque sarebbe irrispettoso parlare a priori di turni agevoli o meno agevoli, ma sicuramente sarà una stagione che vedrà grandi interpreti della pallacanestro protagonisti sui parquet di Serie A, per la gioia di tutti gli appassionati".

  

SEDONI 300x425banner