header rsport
 
.

 

.

 

Sabato, 13 Aprile 2019 22:45

Pistoiese, pareggio a reti inviolate con il Pontedera

di Emiliano Nesti

PONTEDERA – La Pistoiese pareggia 0 a 0 al Mannucci contro il Pontedera.

Una partita con poche emozioni che la truppa guidata dal tecnico di Alcamo riesce a controllare senza grossi problemi, concedendo poco o niente alla compagine di mister Maraia. Un match che gli arancioni finiscono in crescendo conquistando un pareggio che porta l'Olandesina al 14° posto in classifica a quota 34 punti, superando il Gozzano.

Cronaca: Mister Asta è costretto a cambiare qualche pedina rispetto alle ultime uscite. Assente El Kaouakibi, tenuto da una settimana a riposo precauzionale, al suo posto Terigi. Nel reparto offensivo, Forte prende il posto di Momentè e al centrocampo Regoli torna in campo dal primo minuto. Dopo appena un minuto di gioco la Pistoiese prova subito a fare voce grossa, ma la conclusione di Luperini, dopo un'azione manovrata, termina abbondantemente alta sopra la traversa. I granata prendono in mano le redini del gioco con gli arancioni ben disposti in campo pronti a ripartire.

Il primo tiro nello specchio della porta arriva al 12' ad opera di Calcagni che sugli sviluppi di una ripartenza granata, viene servito in corsa e dal limite lascia partire un bolide che Pagnini devia in angolo. I padroni di casa ci provano ancora, ma il diagonale di Masetti è fuori misura. Dopo mezz'ora di gioco, la manovra arancione cresce d'intensità ma nonostante i buoni fraseggi da parte della truppa guidata dal tecnico di Alcamo si deve attendere il 38' per registrare la prima occasione, quando Fantacci tenta di sorprendere Biggeri dalla distanza ma la conclusione del numero 21 arancione sfiora l'incrocio dei pali.

Si va al riposo sul risultato di 0 a 0. Nella ripresa il Pontedera parte con il piede sull'acceleratore ma dopo che al 50' Pagnini dice di no ad un tentativo ravvicinato di Masetti, le folate granata si spengono al 57' con un tiro cross dalla destra che viene deviato dall'estremo difensore arancione sui piedi di Tommasini che tenta di deviare in rete ma Terigi si oppone salvandosi in angolo.

Quando la Pistoiese appare più sofferente, al 61' Asta corre ai ripari effettuando un doppio cambio:Vitiello e Fanucchi per Petermann e Forte. Sostituzioni che rinvigoriscono l'Olandesina che al 62' creano una buona opportunità proprio con il neo entrato Fanucchi che rimette al centro una palla invitante per Regoli che si fa anticipare al momento del tiro.

Al 70' un bolide di Cagnano viene fermato con la mano da un difensore locale. Fantacci s'incarica della battuta ma il tiro è da dimenticare. Ci provano ancora gli arancioni al 76': Vitiello conquista una punizione dal limite, Cagnano si porta sulla palla e lascia partire un tiro insidioso che attraversa la barriera ma Biggeri para in due tempi. La partita non regala più emozioni e dopo i quattro minuti di recupero arriva il fischio finale. Al Mannucci la Pistoiese conquista il suo 34 punto in classifica e la salvezza matematica.

 

PONTEDERA – Biggeri, Borri, Mannini, Caponi, Pinzauti, Fontanesi (Vettori 46'), Benedetti (Ropolo 79'), Serena, Tommasini (Benedetti R.), Calcagni (La Vigna 79'), Masetti. A disposizione: Sarri, Marinca, Benassai, Giuliani, Bruzzo, Raimo, Marseglia, Prete. Allenatore: Ivan Maraia

 

PISTOIESE – Pagnini, Cagnano (Llamas 79'), Terigi, Dossena, Piu (Momentè 81'), Regoli, Luperini, Fantacci (Tartaglione 81'), Petermann (Vitiello 61'), Forte (Fanucchi 61'), Ceccarelli. A disposizione: Meli, Cellini, Romagnoli, Sallustio, Picchi. Allenatore: Antonino Asta

 

Arbitro: Sig. Marco Rossetti di Ancona

Ammoniti: Fontanesi, Petermann, Vitiello,

Espulsi:

Note:

SEDONI 300x425banner