header rsport
 
.

 

.

 

Martedì, 02 Aprile 2019 18:16

Pistoiese, Andrea Cagnano: " A Pistoia ho trovato l'ambiente ideale "

Andrea Cagnano Andrea Cagnano @Reportsport

di Emiliano Nesti

PISTOIA – La Pistoiese riprende ad allenarsi in vista della gara interna di sabato al Melani contro la Carrarese.

E' bastata la schiacciante vittoria contro la “Signorina” per riaccendere gli entusiasmi alla tifoseria arancione, visto che i tre punti conquistati contro la Juventus B al 'Moccagatta' hanno portato la truppa guidata dal tecnico di Alcamo a 7 lunghezze dal Pontedera.

Poter sognare di agguantare con tutte le forze un obbiettivo inaspettato, a cinque giornate dal termine, potrebbe essere di aiuto: in primis alla squadra, per concludere nel migliore dei modi una stagione al quanto deludente e al tempo stesso a rendere ai tifosi le giuste motivazioni per assistere in massa la propria squadra del cuore: “ Negli spogliatoi ci siamo detti di fare più punti possibile nelle ultime cinque partite - commenta Andrea Cagnano nella conferenza stampa di questo pomeriggio – vogliamo provare a vincerle tutte senza guardare chi abbiamo di fronte, anche perchè abbiamo dimostrato di poter tener testa a squadre che sono in posizioni più alte della nostra.”

Una stagione da incorniciare quella di Cagnano, ragazzo serio che sa dove arrivare, difensore molto duttile che partita dopo partita ha dimostrato sempre più autorità, sicurezza e affidabilità in qualsiasi ruolo sia stato impiegato, diventando una garanzia per mister Asta. Sicuramente, dopo le parentesi della scorsa stagione a Santarcangelo e Pisa, quest'anno ha avuto un rendimento continuo e sempre positivo che senza dubbi ha permesso di evidenziare le qualità del giocatore di proprietà dell'Inter, con buone prospettive per il futuro: “ Quando andiamo in campo cerchiamo tutti di dare il meglio – spiega Cagnano – poi a volte si riesce meglio, altre volte un po meno. Prima di parlare del futuro sinceramente vorrei pensare a finire bene queste cinque partite, fare tanti punti e toglierci delle soddisfazioni, sia per noi che per i tifosi.

L'anno scorso ho iniziato a Santarcangelo, poi, dopo sei mesi, nonostante giocassi, ci sono stati dei problemi con la società e abbiamo deciso di prendere strade diverse. In seguito il trasferimento a Pisa, dove invece non ho trovato il giusto spazio. A Pistoia – continua il difensore brianzolo - ho trovato un ambiente ideale, sia come staff, come città, dove mi sono trovato benissimo, che come tifosi. A fine stagione parlerò con l'Inter e insieme decideremo la via più giusta per entrambi e cercheremo la strada migliore.”

Sabato arriva la Carrarese di mister Baldini, un derby toscano molto sentito dalla tifoseria. Il numero 3 arancione analizza le insidie dei marmiferi e come affrontarli: “ Sappiamo che hanno un attacco formidabile – spiega Cagnano – composto da grandissimi giocatori che hanno giocato in serie superiori. Noi dalla nostra parte cercheremo di sfruttare le armi che abbiamo per fargli male. All'andata ci eravamo quasi riusciti e adesso in casa, con il sostegno dei nostri tifosi, faremo sicuramente una bella gara. Possiamo essere pericolosi nelle ripartenze perchè sono una squadra che attacca con molti uomini e spesso rimangono scoperti dietro. Quindi – conclude il difensore – se riusciremo a difenderci bene, possiamo avere i giusti spazi e può succedere di tutto.”

SEDONI 300x425banner