header rsport
 
.

 

.

 

Martedì, 12 Febbraio 2019 17:55

Pistoiese, le parole di Asta alla vigilia della gara con l'Albissola

di Emiliano Nesti

PISTOIA – La Pistoiese torna in campo domani nel turno infrasettimanale delle ore 18.30, contro l'Albissola.

Nessun precedente in Toscana tra le due compagini che, dopo la gara di andata a Chiavari vinta dagli arancioni 3 a 1, si affronteranno per la seconda volta. Nell'ultimo turno, i biancocelesti guidati da mister Bellucci, quindicesimi in classifica con 21 punti, hanno lanciato un' avvertimento alla truppa di mister Asta, andando a pareggiare al Garilli contro il blasonato Piacenza. Molti gli ex nella formazione ligure: Nossa, Albertoni, Damonte, Martignago, Albertoni e Rossini, quest'ultimo squalificato fino al 25 febbraio.

Riguardo alle assenze, oltre a Rossini, fuori anche Shady Oukadda, squalificato per due turni.

A masticare amaro è sicuramente la Pistoiese che domenica si è trovata di fronte all'ennesima sconfitta sul terreno dell'Arena Garibaldi nel derby con il Pisa. Diventa difficile dare un giudizio ed analizzare le prove degli arancioni, che in un campionato difficile ma decisamente equilibrato, ha sempre offerto prestazioni alla pari o superiori all'avversario, rimanendo il più delle volte a bocca asciutta.

Come sempre, la truppa guidata dal tecnico di Alcamo, dovrà resettare il passato cercando di conquistare il massimo della posta in palio. Nella conferenza stampa alla vigilia del match del Melani contro i liguri, Antonino Asta anticipa le domande della stampa scacciando le polemiche del finale di Pisa: “ Ci sono delle dinamiche di spogliatoio nel calcio che non sa nessuno - dice il tecnico arancione – solo chi gioca può saperle e non il tifoso o il giornalista o chiunque altro. Chi ha sbagliato il rigore, chi doveva tirarlo, chi non l'ha tirato! Dobbiamo eliminare queste polemiche e queste negatività che già di nostro abbiamo nel farci girare male certe cose. E' vero che diventa pesante digerire di nuovo una sconfitta del genere ma assolutamente non è questione del rigore, o colpa di Momentè o di Luperini che gli ha fatto tirare il rigore. Sono situazioni che sono successe e che fanno parte del calcio. I giocatori si prendono delle responsabilità, giuste o sbagliate che siano, ma per il bene nostro. Non è andata così e dispiace.

Se dovessimo dare la colpa a uno o a quell'altro, non se ne verrebbe fuori. Il dato di fatto -  precisa - è che rimane una grande prestazione che poteva essere ottima realizzando il rigore. Dobbiamo solo pensare in positivo ed andare avanti, preparando benissimo la partita di domani che è importantissima, concentrandosi una volta per tutte all'obbiettivo di quest'anno. Salviamoci e non pensiamo a nient'altro, partita dopo partita, senza ricordare quelle che erano le ambizioni di prima. Sono venuto qua per salvare questa squadra, poi quello che sarà lo vedremo. La società ha preso un'altro attaccante, quindi vuol dire che siamo tutti uniti, verso l'unico obbiettivo che ci interessa, il resto è aria fritta.”

 

La partita di domani contro l'Albissola è un vero e proprio scontro diretto per la salvezza: “ Sarà una partita difficilissima – sottolinea mister Asta - giocata sul filo di ogni situazione e noi dovremo essere bravi a sfruttare quelle che sono le nostre caratteristiche, ponendo attenzione sui particolari. Nel calcio - continua l'allenatore - se c'è una differenza abissale, non c'è dubbio, vince sempre quella più forte, ma in questo campionato le partite si decidono sempre sugli episodi.”

Tutti a disposizione per Asta, eccetto Fanucchi che dovrà scontare un turno di squalifica per somma di ammonizioni. Si va verso la riconferma di Pagnini tra i pali, con Ceccarelli, Terigi e Dossena in difesa. Regoli, El Kaouakibi, Luperini, Picchi e Fantacci al centrocampo con Momentè e Piu in attacco.

 

Arbitro dell'incontro è il sig.Mario Saia di Palermo

 

 

Le altre partite del girone A

 

Alessandria-Olbia

Arezzo-Juventus B

Arzachena-Lucchese

Carrarese-Piacenza

Cuneo-Robur Siena

Gozzano-Pontedera

Pistoiese-Albissola

Pro Patria-Novara

Pro Piacenza-Pisa

Virtus Entella-Pro Vercelli

SEDONI 300x425banner