header rsport
 
.

 

.

 

Domenica, 27 Gennaio 2019 12:24

Pistoiese, Asta: " Dobbiamo essere bravi a frenare il loro entusiasmo "

Pistoiese, Asta: " Dobbiamo essere bravi a frenare il loro entusiasmo " @Reportsport

di Emiliano Nesti

PISTOIA – La Pistoiese giocherà la 23^ giornata di campionato nell'insolito posticipo di lunedì (ore 14.30), allo Stadio Silvio Piola di Vercelli contro il Gozzano.

Padroni di casa con 25 punti in classifica, a sole 5 lunghezze dalla zona play-off, ed in cerca del massimo della posta in palio per avvicinare il traguardo. Il Gozzano, tra l’altro, viene dalla sconfitta contro il Piacenza capolista nell’ultima giornata per 2 a 1 in trasferta, che ha posto fine ad una serie positiva che durava da 3 gare: “ E' una buona squadra – commenta Tonino Asta nella conferenza stampa pre gara- non voglio sembrare retorico, evidenziando ogni volta la forza degli avversari che andiamo ad affrontare, so benissimo che ci sono le giuste dimensioni ma tutto questo ci fa capire quanto questo girone sia difficile ed importante.

Il Gozzano è una piccola realtà, una neopromossa, squadra quadrata con pochi punti deboli che fa del collettivo la sua forza. Non erano partiti bene – continua il tecnico arancione - poi hanno resettato un po il tutto, arrivando a dei risultati positivi che hanno dato forza e fiducia, dimostrando al momento di meritarsi quello che stanno facendo. Oltretutto non è semplice per loro andare a giocare a Vercelli fuori casa. Noi – conclude Asta – dobbiamo invece essere bravi a frenare il loro entusiasmo nel momento in cui lo prenderanno, ripartendo velocemente e cercando di non dare punti di riferimento, ed è soprattutto su questo aspetto che abbiamo lavorato molto.”

Una Pistoiese, invece, reduce da una sconfitta nel derby al Porta Elisa contro la Lucchese: “ Il mio obbiettivo – evidenzia il mister - è cercare, domenica per domenica, di vincere più partite, di essere sempre sul pezzo, lasciando perdere i discorsi di avere o meno un attaccante, portiere giovane o vecchio o quant'altro. Ci sono stati momenti in cui, tra virgolette, ero quasi costretto a mettere in campo la formazione, adesso invece numericamente ho più scelte e posso decidere in base a chi sta meglio. ”

 

Il tecnico di Alcamo si sofferma anche sul trasferimento di Latte Latth alla Carrarese: “ Dobbiamo considerare che è un giocatore dell'Atalanta – spiega Asta – quindi è una situazione non semplice che può decidere la società. Il ragazzo ha fatto questa scelta, è contento di andare in una squadra che al momento è prima in classifica e di conseguenza proseguirà il suo percorso a Carrara. “

Per la trasferta di lunedì, oltre al lungodegente Minardi e a Rovini ( tornerà a disposizione a metà febbraio), sarà assente Luperini, che dovrà scontare un turno di squalifica. Intanto Alessandro Piu si è allenato regolarmente negli ultimi quattro giorni e sarà a disposizione del tecnico arancione che potrebbe schierarlo dal primo minuto. La probabile formazione: Meli, Terigi, Ceccarelli, Muscat, Cagnano, El Kaouakibi, Vitiello, Picchi, Fantacci, Fanucchi, Piu.

 

 

Le altre gare in programma:

Domenica 27 gennaio 2019

 

ore 14.30

Arzachena – Arezzo

Lucchese – Alessandria

Pro Patria – Carrarese

Pro Piacenza – Olbia  RINVIATA

Pro Vercelli – Albissola

Virtus Entella – Cuneo

 

ore 18.30

Juventus Under 23 – Novara

Pisa – Piacenza

Pontedera – Siena

 

 

CLASSIFICA: Carrarese, Piacenza 40 punti; Pro Vercelli 39; Arezzo 37; Siena 35; Entella 33; Novara, Pontedera 32; Pisa 31; Pro Patria 30; Cuneo 26; Gozzano 25; Juve U23 24; Alessandria 20; Olbia 19; Lucchese 18; Albissola, Pistoiese 17; Arzachena 14; Pro Piacenza 12.


Virtus Entella 6 gare in meno; Pro Piacenza 5 gare in meno; Pistoiese 3 gare in meno; Siena, Pro Vercelli 2 gare in meno; Alessandria, Cuneo, Juventus U23, Lucchese, Novara, Olbia, Piacenza, Pisa 1 gara in meno
Lucchese 8 punti di penalizzazione; Pro Piacenza 4 punti di penalizzazione; Cuneo 3 punti di penalizzazione; Arzachena 1 punto di penalizzazione

SEDONI 300x425banner