header rsport
 
.

 

.

 

Mercoledì, 21 Novembre 2018 16:37

Riccardo Compagnone raggiunge 100 gol nei dilettanti

L'attaccante pistoiese ha raggiunto 100 gol in carriera nei dilettanti

di Simone Ciminelli

PISTOIA - L'attaccante pistoiese Riccardo Compagnone, classe '93, in forza al Porcari in seconda categoria, con la doppietta rifilata domenica al Ponte a Cappiano, ha raggiunto il traguardo delle 100 reti nei dilettanti.Un giocatore importante nella piana Pistoiese e non solo, visto che negli ultimi anni si è affermato a suon di gol nella zona della lucchesia. Lo scorso anno con la maglia dell'Aquila Sant'Anna ha totalizzato infatti 28 presenze e 21 reti.

Quest'anno, dopo 12 partite, é il capocannoniere del girone B di seconda categoria, con 10 reti in campionato e 3 in coppa toscana, che purtroppo non sono bastati per approdare agli ottavi di finale. Compagnone a Lucca aveva già fatto molto bene in passato, quando vestiva la maglia rossonera degli allievi nazionali della Lucchese. Vinse la classifica cannonieri con 24 reti che proiettarono il giocatore in orbita prima squadra, con l'allora tecnico mister Indiani nel campionato di C2, anche se non debuttò mai nei professionisti.

Dopo la parentesi Lucchese ha girovagato tra juniores nazionali e serie D, vestendo le maglie del Borgo a Buggiano, Lanciotto, e nel mezzo una breve parentesi con la juniores nazionale e prima squadra della Pistoiese. Negli anni successivi, veste le maglie di Calenzano in Eccellenza, Bagni di Lucca in promozione e una breve parentesi in prima categoria a Montale.

Poi, per problemi lavorativi, decide di staccare momentaneamente con il calcio, riprendendo a giocare in seconda categoria nel San Felice, grazie all'allora Ds Tolari che lo convince a ricominciare, viste le esigenze offensive che richiedeva la squadra e la posizione di classifica non certe delle migliori.

Il San Felice riuscì nell'intento della salvezza, grazie agli sforzi della società che migliorò la squadra nel mercato di riparazione, sia per i gol di Compagnone. Finirà l'avventura con il San Felice dopo due anni e mezzo con un bottino di ben 45 reti.

Successivamente arriva la chiamata dell'Aquila Sant'Anna, che ambiva a vincere il campionato, ma le 21 reti di Compagnone non bastarono per portare la squadra in prima categoria. Compagnone, quest'anno milita nel Porcari, società con l'obbiettivo di tornare ai fasti di un tempo, tentando la scalata. Nononstante la squadra sia imbattuta in campionato, occupa la terza posizione in classifica: “ Il mio obbiettivo è segnare ancora - commenta Compagnone - aiutando la squadra a vincere più partite possibili per raggiungere il nostro traguardo.

Vincere non è mai facile - continua l'attacante - ma la rosa che abbiamo a disposizione ci permette di credere di poterci giocare il campionato fino alla fine. Oltre alla vittoria del campionato, il mio obbiettivo principale, dopo il traguardo dei 100 gol, è provare quello dei 200. Sicuramente - conclude - sarà questa la mia prossima sfida.”

SEDONI 300x425banner