header rsport
 
.

 

.

 

Venerdì, 07 Settembre 2018 20:33

OriOra Pistoia sconfitta con onore al Trofeo Lovari

di Leonardo Cecconi

LUCCA – Esordio con sconfitta per la OriOra Pistoia al Trofeo Lovari.

La squadra di coach Ramagli è stata sconfitta dalla Reyer Venezia, ma ha giocato un'ottima partita contro una formazione decisamente più quotata e domani sera affronterà Torino alle ore 18, per conquistare il terzo posto. Assenti Ousman Krubally e naturalmente Patrik Auda, impegnato agli europei con la propria nazionale, i biancorossi hanno iniziato con autorità la gara, rimanendo avanti fino a metà periodo, per poi subire il ritorno dei lagunari. Ad inizio secondo quarto la Reyer ha inflitto un pesante break di 15-2 che ha tagliato le gambe ai pistoiesi ed ha permesso agli uomini di De Raffaele di andare a riposo avanti di dodici lunghezze. Nel primo tempo buone indicazioni da Dominique Johnson e L.J Peak, autori di 7 punti a testa e dall'aggregato Pechacek, con 10 punti e 3 rimbalzi in 13 minuti.

 

 

Ottima la seconda parte di gara dei biancorossi che giocano una buonissima terza frazione di gioco e rosicchiano tutto il vantaggio dei veneziani, fino alla tripla di Bolpin che impatta sul 56-56 a due dal termine del terzo periodo. Pistoia difende con grande determinazione e ci vuole un canestro di Watt sulla sirena per tenere avanti la Reyer. Venezia tenta la fuga e dopo quattro minuti dell'ultimo periodo è avanti 70-64, con Ramagli che regala molti minuti agli italiani. Un libero di Martini avvicina Pistoia sul 71-68, prima che una tripla di Bramos permetta a Venezia di allungare ancora a metà periodo. Le conclusioni dalla lunga distanza premiano i lagunari e mortificano i combattivi pistoiesi, che escono comunque dal parquet a testa alta. Molto bene Pechacek, miglior realizzatore dell'incontro con 24 punti e buone prestazioni di D.Johnson e L.J.Peak; nella seconda frazione in buona evidenza anche Martini e Bolpin.

 

Nella prima sfida della serata, Milano ha superato nettamente la Torino di coach Larry Brown per 96-77, con 17 punti di Bertans e 16 degli italiani Fontecchio e Della Valle, mentre per Torino 25 punti di Tony Carr.

 

OriOra Pistoia -Umana Reyer Venezia 74-79 (17-19 / 30-42 / 57-61)

OriOra Pistoia: K. Johnson (4), Peak L.J. (15), Pechacek (24), D. Johnson (14), Ani ne, Della Rosa (2), Martini (6), Bolpin (7), Di Pizzo (2), Querci (0), Riismaa ne, Severini (0). All. Alessandro Ramagli

Umana Reyer Venezia: Haynes (9), Stone (0), Jerkovic (0), Bramos (18), Washington (5), De Nicolao (4), Giuri (11), Cerella (0), Mazzola (5), Watt (19), Todic (5), Kyzlink (3). All. Valter De Raffaele

  

SEDONI 300x425banner