Pistoia provincia http://reportsport.it Thu, 17 Jan 2019 02:42:10 +0100 Joomla! - Open Source Content Management it-it Aglianese, terzo pareggio consecutivo: con il Trestina finisce a reti inviolate http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11483-aglianese-terzo-pareggio-consecutivo-con-il-trestina-finisce-a-reti-inviolate http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11483-aglianese-terzo-pareggio-consecutivo-con-il-trestina-finisce-a-reti-inviolate Aglianese, terzo pareggio consecutivo: con il Trestina finisce a reti inviolate

AGLIANA - Terzo pareggio consecutivo per i neroverdi di Iacobelli, che al Bellucci impattano contro lo Sporting Trestina mantenendo inviolata la propria porta. 

AGLIANESE (4-3-3) Bala; Zellini, Fedi, Lo. Chiti, Barellini (29′ s.t. Papi); Mugelli (18′ s.t. Lunghi), Gialdini, Di Vito; Rosati (42′ s.t. Maccagnola), Moscati (43′ s.t. Bibaj) Liurni (15′ s.t. Costalli). A disp. Ferrara, Zuccarelli, Kouadio, Cortopassi. All. Iacobelli.

TRESTINA (4-3-1-2) Cosimetti; Fumanti, Goh, Polidori, Maggioli; Marchi, Lignani (43′ s.t. Ravanelli), Vinagli (36′ s.t. Gramaccia); Staiano; Ridolfi, Khribech (43′ s.t. Stella). A disp. Cucchiararo, Guastucchi, Catacchini, Benedetti, Landi, Braccalenti. All.Cerbella.

ARBITRO Palmieri di Conegliano (Tortolo-Blasiol).

NOTE spettatori 200 circa.

Ammoniti Fumanti, Staiano e Lunghi. Recuperi 0 e 5’. 

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Pistoia provincia Wed, 16 Jan 2019 19:41:24 +0100
Pallavolo Monsummano, under 14 e under 16 vincono il girone interprovinciale http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11479-pallavolo-monsummano-under-14-e-under-16-vincono-il-girone-interprovinciale http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11479-pallavolo-monsummano-under-14-e-under-16-vincono-il-girone-interprovinciale Pallavolo Monsummano, under 14 e under 16 vincono il girone interprovinciale

MONSUMMANO - È già tempo di pensare alle fasi finali del campionato di volley giovanile con obiettivo la rassegna regionale di categoria. Le squadre Under 14 e Under 16 del Centro tecnico territoriale Monsummano vincono il proprio girone di qualificazione interprovinciale e adesso puntato al successo finale nel Comitato Appennino Toscano (province di Pistoia, Lucca e Massa Carrara).

Per poi andarsela a giocare contro le pari età a livello regionale. Le più piccole, guidate da Antonio Galatà e Davide Rizza, con team manager Sergio Bechini, a una giornata dal termine del girone B hanno 9 punti di vantaggio sulla seconda in classifica: le ultime due vittorie, entrambe per 3-0 su Mazzoni Pistoia e Milleluci Casalguidi, hanno sancito il primo posto matematico dimostrando ancora una volta lo strapotere sia fisico che tecnico delle termali, che chiudono questa prima fase con 11 vittorie su 11 e appena 3 set persi. Un'altra soddisfazione per la società dopo il grande successo al Torneo Nazionale “Cecina Cup” che si è svolto durante le vacanze natalizie.

Il cammino dell'Under 16, sempre nel girone B di categoria, è stato se vogliamo ancora più perentorio: a tre gare dal termine della regular season le termali sono a +14 sulla prima inseguitrice, frutto in questo caso di 13 vittorie su 13 e nessun set perso. Un rullo compressore la squadra di Davide Rizza e Sergio Fanti, con team manager Riccardo Fedi: le ultime due squadre ad accorgersi di questa superiorità sono state Pallavolo Delfino Pescia e Volley Aglianese, liquidate 3-0 senza eccessiva fatica. Dunque il primo obiettivo stagionale è stato raggiunto, in attesa di match certo più probanti contro avversarie di spessore.

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Pistoia provincia Wed, 16 Jan 2019 14:33:02 +0100
Successo della prova regionale di cross al Santonuovo http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11473-successo-della-prova-regionale-di-cross-al-santonuovo http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11473-successo-della-prova-regionale-di-cross-al-santonuovo Successo della prova regionale di cross al Santonuovo

QUARRATA - Torna la tradizionale campestre regionale C.S.I. del Santonuovo (PT), appuntamento storico del cross toscano organizzato dall’Atletica Casalguidi MCL Ariston in collaborazione con il CSI di Pistoia che ha portato 400 atleti tra le verdi colline pistoiesi in un percorso ottimamente ricavato in un ex vigneto della tenuta nella Fattoria Poggi Banchieri.

La prova era valida come tappa del Gran Prix Toscana CSI e Gran Prix Montalbano 2019. Alla presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Serravalle Bruschi Maurizio e dei massimi rappresentanti regionali del CSI TOSCANA per l’Atletica Leggera Rafanelli Marco, Durante Emidio e Vitaloni Roberto e del delegato provinciale FIDAL Giovannetti Stefano si sono succedute le varie partenze che hanno visto impegnati nella distanza dei 3000 metri i migliori esperti di cross toscani del settore femminile , veterani maschili e allievi. Miglior tempo nella prima prova per Schinella Samuele, allievo della società locale Atletica Casalguidi che ha chiuso con il tempo di 10’14 davanti a Bertagna Manuel dell’Atl. Alta Toscana Massa e Ruffini Nicola Atletica Lunezia Massa. Nelle Allieve vince Silvestri Marta dei Run Dagi Borgo a Buggiano . Primo tra i Veterani A Carlotti Claudio della Galla di Pontedera davanti a Torracchi Aldo della Croce d’Oro Montale. Prima del settore Femminile Spighi Ilaria (Seniores) dell’Atletica Sestese Femminile che ha coperto la distanza con il tempo di 11’00 mentre nelle Juniores è Cipollini Viola della Atl. Alta Toscana a primeggiare . Negli Amatori A vince Dolfi Alice dell’ASC S. Fedi di Pistoia mentre negli Amatori B è la rappresentante della Galla di Pontedera Pellegrini Isabella ad avere la meglio su Tiberi Lucia del Gregge Ribelle di Siena.

Nelle Veterane vittoria di Pignanelli Paola dell’Asc S. Fedi davanti alla pluricampionessa nazionale Silvana De Pasquale della Galla Pontedera. Santangeli Santi del Casone Noceto vince la prova nella cat. Veterani B davanti al rientrante Giorgini Nazareno dell’Atletica Casalguidi mentre Dami Franco dell’Asc S. Fedi domina la prova nella categoria Oro. Nella distanza dei 5300 metri miglior tempo di 17’20” e vincitore della categoria Amatori A Curovich Adriano della Podistica Castelfranchese davanti a Beconcini Andrea dell’Atletica Vinci . Negli Amatori B vittoria di Bruschi Giacomo dell’ASC S. Fedi Pistoia davanti a Napoli Alessandro della Galla Pontedera. Mignani Fabio dell’Atl. Lunezia Massa vince negli Juniores davanti ai casalini Andreucci Filippo e Benvenuti Filippo. Mentre nei Seniores dominio di Chiti Niccolò della Podistica Quarrata davanti a Cavallini Andrea della Pod. Alpi Apuane. Nel settore giovanile Rossi Gianmarco dell’Atletica Volterra vince nella cat. Cadetti mentre nelle Cadette è Sarti Melissa della Pol. Pontremolese a superare la compagna di squadra Simoncelli Anna. Nelle Ragazze Bonini Eva dell’Atl . Pescia supera Lazzarotti Emma dell’Atl.

Alta Toscana e Gori Ginevra del Club Atleti di Quarrata. Leporatti Riccardo del Club Atleti Quarrata vince la prova dei Ragazzi davanti a Bastianoni Matteo del Gregge Ribelle Siena e Melisi Andrea dell’Atletica Casalguidi . Per le categorie Esordienti presenti un numero record di 161 atleti. Negli Esordienti A , quasi 50 mini atleti alla partenza con un grande duello tra il vincitore Santangelo Alessandro dell’Atletica Fucecchio e Pulcinelli Cristian del Gregge Ribelle Siena. Nelle femmine Vince Puntaroli Greta dell’Atletica Aglianese davanti a Pastine Stella dell’Atletica Lunezia. Bevilacqua Vittoria dell’Atl. Pescia vince nella categoria Esordienti B Femmine il compagno di squadra Niccolai Gioele vince nei maschietti pari età . Negli Esordienti C Della Polla Diego dell’Atletica Fucecchio vince davanti a Iasparro Donato delle Panche Castelquarto mentre nelle femminucce è Tesi Marta della Pistoia Atletica 1983 a vincere davanti a Morelli Alice del Club degli Atleti Quarrata. Prossimo appuntamento per il Campionato Regionale Csi di Corsa Campestre e Gran Prix Montalbano per sabato prossimo presso lo Stadio di Atletica a Prato.    

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Pistoia provincia Tue, 15 Jan 2019 16:01:27 +0100
Al Palaterme si esibiranno i più grandi ballerini del mondo http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11471-al-palaterme-si-esibiranno-i-piu-grandi-ballerini-del-mondo http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11471-al-palaterme-si-esibiranno-i-piu-grandi-ballerini-del-mondo Al Palaterme si esibiranno i più grandi ballerini del mondo

MONTECATINI - Per tre giornate il Palaterme ospiterà i più grandi ballerini al mondo di danze standard e danze latino-americane.

L’evento è organizzato dall’unione di forze di tre grandi associazioni sportive dilettantistiche toscane: il GDS STELLA POLARE ASD (qui presente il Presidente Santini Brunello), il BUTTERFLY ASD di Massarosa (qui presente uno dei responsabili tecnici Angela Petrini) e il TIP TAP ONE LIVORNO ASD dei maestri internazionali Michele Bonsignori e Monica Baldasseroni. Tutte queste prestigiose scuole fanno capo ad uno dei maestri di ballo più famosi l mondo Fabio Selmi che è tra l’altro il maestro dei 4 volte campioni danze standard Dmitry Zharkov e Olga Kulikova che saranno nostri graditi ospiti col loro show nella giornata di domenica 20 gennaio. La manifestazione ospiterà nelle giornate di venerdì 18 e sabato 19 gennaio le competizioni internazionali WDSF (World Dance Sport Federation) , inizieranno la mattina con le varie gare di selezione per culminare alla sera nei due stupendi GALA’ durante i quali vedremo disputare le finali di tutte le competizioni svolte durante la mattina ed il pomeriggio. Il Palasport per l’occasione sarà allestito come una bellissima sala da ballo con tavoli dai quali poter assistere allo spettacolo dal bordo della pista. Oltre ai tantissimi competitori italiani avremo moltissime rappresentanze europee ed extra europee: Belgio, Cipro, Olanda, Austria, Azerbaijan, Rep. Ceca, Inghilterra, Germania, Francia, Finlandia, Israele, Lituania, Macedonia, Norvegia, Cina, Slovakia, Russia, Polonia, Romania, Spagna ed altre. Tra gli altri anche due finalisti al campionato del mondo: nelle danze latinoamericane dall’Ungheria Andrea Silvestri e Martina Varadi 6’ classificati al mondiale, nelle danze standard i vice-campioni del mondo Evaldas Sodeika e Ieva Zukauskaite dalla Lituania . La domenica avremo invece in pista le competizioni nazionali partendo dai principianti per arrivare fino ai più esperti, un concorso in collaborazione con Promodanza e ASC. Nei tre giorni di gara saranno in pista più di 800 coppie di atleti che si sfideranno ballo dopo ballo per uno spettacolo che vale assolutamente la pena di essere vissuto.

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Pistoia provincia Tue, 15 Jan 2019 15:26:38 +0100
Ancora niente gare manca l’omologazione al ciclodromo http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11468-ancora-niente-gare-manca-l-omologazione-al-ciclodromo http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11468-ancora-niente-gare-manca-l-omologazione-al-ciclodromo Ancora niente gare manca l’omologazione al ciclodromo

PONTE BUGGIANESE (PT) - Riavvolgiamo il nastro. Era una splendida mattina di sole quando il 5 maggio dello scorso anno si svolse la cerimonia di inaugurazione del ciclodromo in località Albinatico a Ponte Buggianese, intitolando l’impianto all’uomo immagine e simbolo del ciclismo italiano, Alfredo Martini.

C’erano con il sindaco di allora Pierluigi Galligani, l’assessore allo sport ed attuale sindaco di Ponte Buggianese Nicola Tesi, il presidente della Federciclismo Renato Di Rocco, il Vescovo di Pescia Roberto Filippini, tanti dirigenti del ciclismo e rappresentanti delle istituzioni, regionali e provinciali. Completati i locali e le strutture annesse al ciclodromo, mancava a quel punto per poter disputare le gare, solo l’omologazione da parte della speciale Commissione della Federazione Ciclistica Italiana presieduta da Franco Vollaro. Sono trascorsi 8 mesi e l’omologazione manca ancora, anche se la pista, e questo comunque è un fatto importante, è stata usata e continua ad esserlo per gli allenamenti dei giovanissimi del pedale. Ma la domanda che in tanti si pongono e che hanno girato anche a chi scrive, è perché manca l’omologazione e di chi è la colpa, di questo ritardo. L’architetto pratese Marco Ricciarini fa parte della Commissione Nazionale della FCI. “Al momento a Roma non è pervenuta nessuna documentazione da parte del Comune di Ponte Buggianese, siamo in attesa di quanto necessario e poi agiremo in merito abbastanza velocemente”. Giriamo questa risposta allora al sindaco Nicola Tesi. “La pista potrà essere usata per le gare molto presto, mi auguro con l’inizio della nuova stagione ciclistica. Il mandato di pagamento è stato eseguito il 28 dicembre scorso e quindi arriverà il 20 gennaio p.v., dopo di che dovranno fare gli atti. La determina di tutto questo è tuttora all’albo pretorio”. I dirigenti del ciclismo toscano, il presidente regionale Giacomo Bacci e quello provinciale Luciano Talini, hanno sollecitato chi di dovere per sbloccare la questione, sono impazienti e un po’ “arrabbiati” per il trascinarsi di questa situazione. Chi ha seguito tutta la storia del ciclodromo di Albinatico è Franco Sarti, ex dipendente comunale, attuale assessore ai lavori pubblici, che ha sempre seguito da vicino gli impianti sportivi del Comune di Ponte Buggianese e attuale presidente del Team Valdinievole, bella realtà del ciclismo giovanile della zona. “La Federazione Ciclistica Italiana ha perfettamente ragione. Dopo l’inaugurazione avvenuta nel maggio scorso c’erano da effettuare ancora alcuni lavori già eseguiti. Il pagamento di 1.500 euro per arrivare all’omologazione è stato effettuato tre giorni fa, per cui la situazione dovrebbe sbloccarsi abbastanza velocemente e quindi poter iniziare ad usare la pista anche per la gare con la nuova annata ciclistica”. A questo punto non resta che attendere la visita per l’omologazione e poi potremo parlare della prima gara che sarà ospitata dal ciclodromo “Alfredo Martini” il cui anello misura 800 metri per le gare giovanissimi, ma che può essere usufruibile anche per il suo intero sviluppo che è di due chilometri e cinquanta metri. ANTONIO MANNORI 

]]>
ginanesti@hdsjh.cop (Gina Nesti) Pistoia provincia Tue, 15 Jan 2019 10:12:37 +0100
Gisinti Montecatini, doppia vittoria per le squadre del settore giovanile http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11463-gisinti-montecatini-doppia-vittoria-per-le-squadre-del-settore-giovanile http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11463-gisinti-montecatini-doppia-vittoria-per-le-squadre-del-settore-giovanile Gisinti Montecatini, doppia vittoria per le squadre del settore giovanile

MONTECATINI - A regalare due belle soddisfazioni – in fatto di risultati – al Futsal Pistoia Gisinti Montecatini in questo weekend ci hanno pensato le due squadre giovanili.

Se la femminile aveva perso in semifinale di Coppa giovedì e la prima squadra era scivolata sabato con la capolista, la domenica del Gisinti è stata decisamente positiva e il merito è degli Under 19 e degli Under 17. I primi a regalare il sorriso alla società sono stati gli U19 di Emanuele Begliomini che si sono imposto 5-3 sul Siena in trasferta conquistando tre punti d’oro in chiave playoff: sul tabellino sono finiti Formisano, Bardelli (doppietta) e Gisinti a cui si è aggiunta anche un’autorete dei senesi.

Quasi contemporaneamente al liceo Salutati di Montecatini andava in scena il successo di misura degli Under 17 che hanno battuto 1-0 il Futsal Pontedera: “man of the match” Palermini. Lo stesso Palermini, quest’oggi, è impegnato nello stage della Rappresentativa Toscana di categoria insieme ai compagni di squadra Braccialini e Scannerini. 

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Pistoia provincia Mon, 14 Jan 2019 15:23:42 +0100
Endiasfalti Agliana sconfitta da Altopascio http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11458-endiasfalti-agliana-sconfitta-da-altopascio http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11458-endiasfalti-agliana-sconfitta-da-altopascio Endiasfalti Agliana sconfitta da Altopascio

AGLIANA - La Endiasfalti Agliana esce sconfitta al fotofinish – due tiri liberi a 5” dalla fine – dalla prima gara del 2019, anche ultima del girone di andata.

A Ponte Buggianese vince Altopascio 78-77, interrompendo la striscia di cinque successi consecutivi dei neroverdi.

Con questo ko Agliana chiude la prima metà del campionato al quinto posto con 18 punti insieme proprio ad Altopascio (quarta) e Pielle (sesta). Il piazzamento è più che positivo perché dietro alla capolista Firenze, imbattuta, ci sono cinque squadre in due punti che fino alla fine lotteranno per il miglior posto possibile in ottica playoff. La Endiasfalti lo farà già dal prossimo turno dato che se la vedrà con Castelfiorentino, che la precede di due lunghezze al terzo posto.

«Sarà fondamentale non ripetere più questo tipo di approccio dal punto di vista mentale – va dritto al sodo coach Mannelli nel post gara -. A livello mentale non siamo stati capaci di stare nella partita, siamo andati fuori giri e questo ha complicato le cose portandoci anche a una sbagliata gestione dei possessi».

Dopo una terza frazione in cui Agliana ha dilapidato il vantaggio, il match si è risolto nei secondi finali: «Nonostante questo approccio sbagliato – riavvolge il nastro l’allenatore neroverde - abbiamo avuto le azioni per vincerla e ottime reazioni sui loro strappi. Siamo arrivati sul +1 a 9” dalla fine e abbiamo avuto l’ultimo tiro. Non è andata come volevamo ma questa sfida dovrà servirci da lezione per fare un ulteriore passo in avanti».

 

CRONACA

Altopascio parte meglio poiché è brava a giocare sui suoi punti di forza mentre Agliana tira piuttosto male dal campo. A cavallo dei primi due quarti la Endiasfalti alza l’intensità in difesa e con un break di 11-4 si porta avanti 23-25 con Tuci. Scavalcata la metà della seconda frazione i ragazzi di Mannelli arrivano anche in doppia cifra di vantaggio: un 27-37 costruito con la difesa, lasciando al Bama sei punti in sette minuti. 

Già prima della seconda sirena i locali tornano a contatto sfruttando la verve di Orsini (36 punti alla fine) per poi ribaltare la partita nella ripresa. Nonostante il periodo di appannamento, Agliana riesce a riaprila (tripla di Cavicchi per il 69-68 del 35’) e l’ultimo minuto di gioco è caldissimo. 

Orsini segna (76-75), di là Rossi è colpito duro al volto e costretto a uscire. Quando mancano 30” e Tuci cattura un rimbalzo che vale due punti importantissimi (76-77). Restano 9” ma Orsini riesce a conquistare i liberi che chiudono la pratica.

 

TABELLINO

 

Bama Altopascio – Endiasfalti Agliana 78-77

 

Altopascio: Poggetti ne, Lombardi, Pantosi, Osini 36, Riccio 6, Baroncelli 7, Cappa 10, Bini, Meucci11, Bonari ne, De Falco 8. All. Novelli.

Agliana: Zaccariello 4, De Leonardo 9, Bogani 13, Rossi 16, Razzoli, Nieri 7, Tuci 15, Cantré ne. Cavicchi 11, Salvi 2. All. Mannelli

Parziali: 21, 20, 38-42, 63-59

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Pistoia provincia Mon, 14 Jan 2019 13:10:21 +0100
Pallavolo Monsummano, trasferta amara per la Serie D/U18 a Seravezza http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11455-pallavolo-monsummano-trasferta-amara-per-la-serie-d-u18-a-seravezza http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11455-pallavolo-monsummano-trasferta-amara-per-la-serie-d-u18-a-seravezza Pallavolo Monsummano, trasferta amara per la Serie D/U18 a Seravezza

MONSUMMANO - Contro Versilia Pietrasanta Volley deve arrendersi la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano, sconfitta 3-0 (25-18, 25-22, 25-14) nella 12^ giornata del campionato senior di pallavolo femminile.

La squadra di Antonio Galatà e Cesare Arinci, con team manager Marco Menicocci, fa i conti con diversi infortuni e una condizione fisica non ottimale: il compito dello staff tecnico è far ritrovare serenità e qualità di gioco a un gruppo che ha dimostrato di potersela giocare anche contro avversarie molto più navigate nella categoria. A Seravezza il primo set è in equilibrio fino al 18 pari, il secondo invece fino al 22 pari: poi in entrambi i parziali è seguito un black out delle termali, con troppi errori gratuiti, che ha permesso alle versiliesi di prendere l'allungo decisivo. Nel terzo gioco invece il Ctt non riesce proprio ad arginare la pallavolo delle locali. L'imperativo adesso è lavorare ancora di più in palestra, cercando di recuperare le indisponibili.

Lo stesso gruppo invece passeggia nel campionato giovanile Under 18, prima giornata del girone di ritorno. Contro le pari età del Delfino Pescia arriva un 3-0 senza storia (25-6, 25-7, 25-16), troppa la differenza in campo tra le due squadre. Monsummano resta prima nel girone B a +2 su Nottolini Volley: saranno decisive le difficili gare del mese di febbraio per capire chi si qualificherà alla fase finale del campionato interprovinciale di categoria.

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Pistoia provincia Mon, 14 Jan 2019 11:07:47 +0100
Weekend pieno di sorrisi per le giovanili della Cestistica http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11452-weekend-pieno-di-sorrisi-per-le-giovanili-della-cestistica http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11452-weekend-pieno-di-sorrisi-per-le-giovanili-della-cestistica Weekend pieno di sorrisi per le giovanili della Cestistica

PESCIA - Weekend pieno di sorrisi per le giovanili della Cestistica.

I primi acuti sono arrivati il sabato con gli under 14 che hanno letteralmente passeggiato contro la Cerretese in una partita senza storia sin dalle prime battute.

Tabellino: Innocenti 21, Bendinelli 19, Minghi 13, Natali FR., Shehu, Natali P. 4, Cecchi 14, Federighi 16, Torre 6, Sarpa 2, Filippelli 12, Vigna 2.

Subito a ruota gli under 15 si sono imposti contro lo Junior Lucca per 61-58.

L'ultimo squillo gli under 18 contro S.Miniato 66-56, fermando altresì l'imbattibilta' dei pisani. A. Vezzani, Sodini 14, Masrour, L. Vezzani, Biagi 26, Giovannoni 6, Girolami 3, Lotti 11, Michelotti 4, Botrini 2. Sconfitta pesante per gli under 16 nel derby contro Chiesi a per 62-51.

Vittoria per gli esordienti sul campo di Montemurlo per 81-10; sconfitta per gli aquilotti 4-2, risultato dei tempini.

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Pistoia provincia Mon, 14 Jan 2019 09:58:26 +0100
Basket Uisp, ancora la coppia Pieve-Augies in testa http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11450-basket-uisp-ancora-la-coppia-pieve-augies-in-testa http://reportsport.it/index.php/pistoia-provincia/item/11450-basket-uisp-ancora-la-coppia-pieve-augies-in-testa Basket Uisp, ancora la coppia Pieve-Augies in testa

MONTECATINI - Pieve e Augies vincono e salgono a 20 punti nel campionato di A1 Uisp. Decima vittoria stagionale per entrambe, con i pievarini che sono passati 61-66 a Quarrata contro i Rainbow, controllando sempre le operazioni.

Dopo il più 2 di metà gara, Pnb allunga anche fino a +13, mollando poi a risultato acquisito: Lombardi 19, Paolini 13, Galgano 11 i migliori.

Vincono a Ponte Buggianese anche gli Augies, con 23 punti di Agostini, rientrato nel gruppo con grande impatto e i 21 di Galligani. Successo pesante (69-75) che permette di mantenere quattro punti sull'Estudiantes, terzo a 16, costretto al riposo in questa giornata.

Terza vittoria consecutiva per il Racing Montecatini, che passa 54-65 a Chiesina con i Warriors salendo al quarto posto al pari de Le Rose Pistoia (hanno 14 punti entrambe), che non ha la minima difficoltà contro Afarian Prato (75-39), ottenendo la settima vittoria e mantenendo il fortino della Frank.

Racing recupera il meno 8 del primo quarto a Chiesina  con 4 bombe di Mattiello per poi volare nel terzo a +20, murare il canestro ai padroni di casa e chiudere tutto con ampio anticipo.

Sul fondo, Titanus Casalguidi vince di 10 e condanna all'ultimo posto la Dinamo Blacks.

Nel prossimo turno spicca mercoledì Estudiantes-Ponte e giovedì Augies-Racing e Le Rose-Warriors.

]]>
emiliano@dskl.dfs (Emiliano Nesti) Pistoia provincia Sun, 13 Jan 2019 21:01:06 +0100