header rsport
 
.

 

.

 

Domenica, 15 Novembre 2020 18:22

Il Delfino Pescia si adegua alle restrizioni, ma “la famiglia rossoblu non si ferma”

di Marco Collini

PESCIA - Il Delfino Pescia non molla di un centimetro nemmeno dopo il passaggio della Toscana da zona gialla a zona rossa.

Del resto la franchigia di serie C, torneo a carattere nazionale (come diverse categorie under), pur districandosi fra molteplici restrizioni, divieti e coprifuoco annesso, possono ancora svolgere determinati tipi di allenamenti.

“Finché ce ne daranno l’opportunità – dice il presidente Giovanni Giannoni – noi continueremo a dare l’opportunità alle nostra tesserate e tesserati di tenersi in buona condizione atletica e soprattutto mentale. Fra l’altro, oltre ad attenerci rigorosamente al protocollo abbiamo inserito ulteriori regole ferree, per non lasciare niente al caso».

Poco propenso ai proclami ed alle dichiarazioni ad effetto, il massimo dirigente del club pesciatino ha voluto dare un messaggio importante in una nota ufficiale.

“Quando ho assunto la guida di questa società credevo di essere abbastanza consapevole e preparato, come uomo di sport ed ex giocatore, a tutte le possibili avversità che mi sarei trovato di fronte ma non certo a quanto sta purtroppo accadendo Da diversi mesi stiamo combattendo contro un nemico invisibile, subdolo ed estremamente pericoloso. E’ una dura battaglia che sotto il profilo personale non mi ha mai spaventato perché sono circondato da persone che hanno capito alla perfezione cosa significa fare quadrato, coprire i varchi e non abbassare mai la guardia. Mi rivolgo, in primis, ai genitori dei nostri lodevoli ragazzi e ragazze. Il vostro supporto è fondamentale nel quotidiano, nel fare in modo che si possano applicare tutte le regole per l’osservanza del protocollo e per garantire la maggiore sicurezza possibile. Questa è la nostra grande famiglia rossoblu, forte e coesa, capace nei momenti difficile di dare il meglio. Vi ringrazio dal profondo del cuore ed allo stesso modo ringrazio lo staff tecnico. Persone eccezionali dalle indubbie doti umane. Istruttori ed istruttrici coi quali si è creato subito il feeling giusto ed una unità d’intenti speciale. Sarà un’annata particolare, con tanti dubbi, ansie e timori. L’unica certezza siete tutti voi”.

  

SEDONI 300x425banner