header rsport
 
.

 

.

 

Lunedì, 02 Dicembre 2019 20:55

Basket C Gold: Montale cede alla Virtus Siena

Tommaso Della Rosa Tommaso Della Rosa

Virtus Siena-Basket Montale 79-73 (28-10, 47-40, 59-54)
Basket Montale: Gangale 11, Riismaa 29, Zita 4, Mati 2, Di Teodoro ne, Greco 2, Evotti 11, Ignarra ne, Bonistalli 3, Milani 10, Geromin, Faticanti 1. All. Tommaso Della Rosa, Ass. Matteo Marcello, Eduardo Perrotta
Virtus Siena: Bartoletti 12, Cannoni ne, Bianchi 16, Sabia ne, Olleia 12, Cerpi, Ndour 8, Braccagni ne, Casoni 22, Terni 9, Bovo. All. Tozzi 

MONTALE - Si è decisa negli ultimi quattro minuti di gioco la gara fra Basket Montale e Virtus Siena. Ha vinto Siena (79-73) dopo che i biancoblu di Tommaso Della Rosa erano riusciti ad annullare uno svantaggio di venti punti per poi passare in vantaggio nell'ultimo quarto della partita.

La partenza è tutta in salita per Mati e compagni, con i padroni di casa che sfruttano la maggior stazza nel pitturato e colpiscono con precisione da fuori. Il vantaggio della Virtus continua a crescere fino a toccare il +20 (33-13) dopo dodici minuti e la partita sembra già decisa, ma con il passare dei minuti la zona ordinata da coach Della Rosa inizia a dare i suoi frutti e regala anche maggior fiducia in attacco ai biancoblu, che a pochi secondi dalla sirena di metà gara tornano a -4 (44-40).

Nel terzo quarto i biancoblu non riescono a completare la rimonta, ma non consentono nemmeno ai senesi di allungare come ad inizio partita. La situazione cambia a metà dell 'ultimo quarto, quando Montale sfrutta un calo di concentrazione della Virtus e gli infligge un parziale di 13-0 (da 66-60 a 66-73), favorito da otto punti consecutivi di Joonas Riismaa (29 punti e ancora una volta miglior marcatore). Coach Tozzi chiama time-out e la mossa da i suoi frutti, perchè la Virtus torna in campo e si sblocca subito con Casoni e Bartoletti, mentre Mati e compagni sembrano subire la pressione data dalla possibilità di battere la prima della classe. I biancoblu negli ultimi quattro minuti non riescono più a segnare e subiscono il decisivo controsorpasso dei padroni di casa, che si aggiudicano così i due punti in palio.
Anche se la partita si è chiusa con una sconfitta, la prestazione dei ragazzi di coach Della Rosa sul parquet della prima in classifica è stata positiva, nonostante la falsa partenza in cui troppo spesso Montale incorre nelle gare in trasferta, un difetto su cui si dovrà lavorare.

Sabato prossimo (ore 21) si tornerà a giocare al PalaCarrara, avversario lo Spezia Basket, che in classifica ha quattro punti in meno dei biancoblu, ma questo non deve trarre in inganno perché la formazione ligure ha un roster in grado di puntare a posizioni ben più nobili.

 

SEDONI 300x425banner