header rsport
 
.

 

.

 

Giovedì, 28 Novembre 2019 19:07

Aglianese. Castellani: “Nonostante la sconfitta, siamo in crescita”

Stefano Castellani Stefano Castellani

AGLIANA - Settimana di impegno a pieno regime in casa Aglianese.

La squadra di Matteo Cioffi è al lavoro per preparare nei dettagli la trasferta di Montevarchi, con l'obiettivo di mettersi alle spalle al più presto la sconfitta casalinga con il Grosseto. Lo stop alla serie di quattro risultati utili consecutivi, tuttavia, non ha intaccato il morale dello spogliatoio. La conferma arriva dalle parole di Stefano Castellani, che nella sua analisi sul momento della squadra pone l'accento sulla crescita costante del gruppo guidato dal tecnico fiorentino, sia sotto il profilo del gioco che della personalità.

«Un 4-1 sulle spalle è sempre pesante da accettare e difficile da commentare - dichiara l'attaccante neroverde - anche perché sappiamo di valere molto di più di quanto quel risultato non dica. Siamo una squadra in continua evoluzione che ha intrapreso un nuovo percorso, con il mister stiamo lavorando bene. Malgrado il passivo, frutto perlopiù di errori isolati, si sono visti miglioramenti anche contro il Grosseto. Del resto abbiamo dato prova fin dall'inizio del campionato di saper tenere testa a squadre sulla carta più attrezzate, e infatti la nostra classifica non è mai stata deficitaria».

Con cinque reti all'attivo, Castellani è il giocatore più prolifico della squadra. Un bilancio che porta con sé qualche piccolo rammarico: «Mi sarebbe piaciuto vedere nel conto qualche gol in più - spiega - magari decisivo. Ad esempio a San Donato, dove per larghi tratti abbiamo tenuto in mano il gioco. Dal punto di vista personale comunque sono contento, ad Agliana si sta bene e sono sicuro che faremo sempre meglio dimostrando il nostro valore».

Montevarchi nel mirino: la squadra rossoblu arriva alla sfida del Bellucci forte di cinque risultati utili consecutivi, una vittoria e quattro pareggi.

«Loro sono partiti male ma con il nuovo mister stanno dimostrando di aver trovato una dimensione e di voler risalire la china - osserva Castellani - da parte nostra stiamo lavorando sodo per affrontarli al meglio, puntando a fare risultato».

SEDONI 300x425banner