header rsport
 
.

 

.

 

Martedì, 16 Luglio 2019 21:35

Gisinti Montecatini, presentati Galindo e Antonito

La presentazione dei giocatori del Gisinti Montecatini La presentazione dei giocatori del Gisinti Montecatini

di Alessio Niccoli

MONTECATINI - Marc Galindo e Antonito Sierra García sono stati presentati alla CS di Gisinti Paolo, sede del main sponsor del Futsal Pistoia.

Il Futsal Pistoia parla sempre più spagnolo. Marc Galindo e Antonito Sierra García sono infatti due nuovi giocatori arancioni. Galindo proviene dall'Atlante Grosseto, dove nella scorsa stagione ha segnato 20 gol, mentre Antonito potrà garantire esperienza da Serie A, avendo giocato nel Latina. Galindo sarà il nuovo numero 6 arancione, mentre Antonito ha prenotato la maglia numero 7.

"Carlos Anos mi ha parlato benissimo della squadra e della città. Ho voglia di iniziare la stagione. L'importante è essere uniti, penso che abbiamo una bella squadra" ha ammesso Antonito. Molto carico anche Galindo: "Guardando i giocatori mi sembra una ottima squadra. Io voglio andare in Serie A, poi vediamo cosa succederà".

Soddisfatto anche Alessandro Vannucci, presidente del Futsal Pistoia: "È stato un mese intenso di trattative. Dei giocatori mi hanno parlato bene anche dal punto di vista umano. Mi preme ringraziare il Latina per la trattativa per Antonito. Credo che la squadra sia stata allestita bene. Posso confermare che anche quest'anno saremo al PalaTerme, pertanto ringrazio il Comune di Montecatini".

Mister Pippo Quattrini è contento di avere a disposizione Galindo e Antonito, ma senza dimenticare chi ha dato tutto per la maglia arancione nella scorsa stagione: "Volevo iniziare salutando e ringraziando i ragazzi non confermati, ovvero Tiago Daga, Bertoldi e Borja, importanti per aver confermato la categoria. Sono molto contento dei nuovi arrivi. La società mi ha messo a disposizione una squadra competitiva, sono felice di poter cominciare fin dall'inizio".

Paolo Gisinti ha invece fatto gli onori di casa, dicendo la sua opinione sulla prossima stagione: "È un piacere essere qui, dato che è il quarto anno per me come sponsor. Sono contento del lavoro che hanno fatto e che stanno facendo Emiliano Biagini e Simone Ragazzini, speriamo che questo campionato sia più tranquillo, staremo a vedere se abbiamo lavorato bene".

Parlando di possibili differenze tra il calcio a 5 nostrano e quello spagnolo, entrambi i giocatori hanno affermato che in Spagna il gioco è più veloce e dinamico, mentre in Italia si presta più attenzione alla tattica.

 

SEDONI 300x425banner