header rsport
 
.

 

.

 

Sabato, 13 Aprile 2019 19:31

Gisinti Montecatini, pirotecnico 5-5 contro la Roma

di Alessio Niccoli

MONTECATINI - Campionato fermo ma non per la lotta salvezza: al PalaTerme si gioca il recupero Gisinti-Roma C5, occhi puntati anche su Olimpus Roma-Prato.

Mister Quattrini sceglie dall'inizio Cerri tra i pali, Perez, Anos, Evandro e Daga. Passano appena 27 secondi e la Roma si porta subito in vantaggio con Gastaldo. Gli arancioni cercano subito di mettere ordine, ma gli ospiti continuano a pressare in maniera insistente e a farsi pericolosi in avanti, come dimostra la conclusione di Gastaldo al 2', che trova la bella parata di Cerri. Al 9' arriva il raddoppio dei giallorossi, a segno Luis Gustavo. Mister Quattrini chiama così timeout per cercare di rimettere in carreggiata la sua squadra, che con Perez va vicina al gol, lo spagnolo viene però respinto dal portiere Lo Conte. Sul finire del primo tempo, però, il tiro di Wesley colpisce il palo, Roma quindi vicina al 3-0.

Si chiude così una prima frazione di gioco coinvolgente, nonostante lo svantaggio degli arancioni. Ma è nel secondo tempo che le due squadre danno il meglio (e il peggio, dal punto di vista difensivo). Al 5' la Roma si porta sul 3-0, a segno Di Scala, ma pochi secondi dopo Mangione accorcia le distanze, trovando un gol fondamentale per il Gisinti. Ciononostante i giallorossi riescono poco dopo a portarsi prima sul 4-1 (doppietta di Di Scala), poi sul 5-1, doppietta anche per Gastaldo. 

Recuperare quattro reti di scarto sembrava proibitivo, e invece nel giro di trenta secondi Carlos Anos segna due volte, portando il Gisinti sul 3-5 e trascinando i suoi compagni verso una clamorosa rimonta, completata a 5 minuti dalla fine da Mangione, che con la sua tripletta diventa il miglior marcatore della partita. Nel finale i due portieri, Lo Conte e Cerri, evitano il peggio per le rispettive squadre, e il risultato rimane così fermo sul 5-5 fino alla fine, nonostante l'occasione di Anos a tempo quasi scaduto. Rimandata dunque la festa salvezza, visto anche l'esito della partita di Roma, dove l'Olimpus ha battuto Prato. Per il Gisinti appuntamento a venerdì prossimo con Cefalù, sempre al PalaTerme, sempre alle 16.

SEDONI 300x425banner