header rsport
 
.

 

.

 

Venerdì, 08 Marzo 2019 14:55

Ultimo weekend di sosta in casa Aglianese

La prima squadra sfiderà in amichevole il Porta Romana (Eccellenza), mentre la Juniores mette nel mirino il derby contro il Prato: "Abbiamo avuto una flessione a gennaio, ma crediamo ancora ai playoff e daremo il massimo per raggiungerli", ha spiegato mister Daniele Del Bianco

AGLIANA - Ultimo weekend di sosta in casa Aglianese in vista del rush finale di stagione. La prima squadra di mister Agostino Iacobelli, reduce dal prezioso successo esterno di Massa, sfiderà in amichevole il Porta Romana (Eccellenza): l'appuntamento è per domani alle 14.30 allo stadio Bellucci. Per il tecnico di Torre del Greco, che dovrà ancora fare a meno di Ghidotti e Marzierli, sarà un buon banco di prova in vista della prossima sfida di domenica 17 marzo contro il GhiviBorgo e in generale per la parte finale di campionato, dove la truppa neroverde sarà chiamata a conquistare la salvezza.

Fine settimana di pausa anche per quanto riguarda la formazione Juniores. A 4 giornale dalla fine della stagione, i giovani neroverdi si trovano al sesto posto in classifica nel girone G del campionato nazionale, ad appena tre lunghezze dalla zona playoff. E adesso i ragazzi allenati da Daniele Del Bianco vogliono provare fino all'ultimo ad inseguire il sogno: "Purtroppo abbiamo avuto un momento di flessione nel mese di gennaio che ci ha fatto perdere un po' di terreno, ma adesso ci siamo ripresi - ha commentato il tecnico lucchese - l'ultima con la Sinalunghese è stata forse la miglior partita della stagione, peccato per un po' di stanchezza nel finale che ci è costata l'intera posta in palio".

In ogni caso la squadra è viva e non vuole mollare: "La lotta è sempre aperta - ha concordato - alla ripresa ci sarà il derby contro il Prato e poi lo scontro diretto con lo Scandicci in casa, infine le ultime due giornate. Saranno 4 finali, noi ci crediamo. Una delle peculiarità dei giovani è quella di non garantire continuità - ha aggiunto - ma questa squadra ha grande costanza in allenamento e quando è chiamata a una prova di orgoglio risponde sempre presente, per questo sono fiducioso". Chiusura sulla prima squadra: "Adesso il gruppo è unito e tutti hanno la consapevolezza di quello che c'è da fare - ha concluso Del Bianco - si sono calati nella realtà della lotta salvezza e sono determinati a centrare l'obiettivo. Ho grande fiducia anche in loro". 

SEDONI 300x425banner