header rsport
 
.

 

.

 

Sabato, 12 Gennaio 2019 19:17

Gisinti Montecatini, il cuore non basta: Ortona vince 6-3

di Alessio Niccoli

MONTECATINI - Nella prima giornata della fase di ritorno il Gisinti Montecatini ospita la Tombesi Ortona, capolista del girone B di Serie A2. Arancioni reduci dal rocambolesco 5-5 nel derby contro il Prato.

Passa un minuto dal fischio d'inizio e la partita del Gisinti Montecatini si mette subito in salita: Tombesi avanti 1-0 grazie al gol di capitan Silveira che sfrutta un malinteso della difesa arancione. Passa un altro minuto e Ortona raddoppia con Perić. È una doccia gelida dalla quale i ragazzi di mister Busato provano subito a riprendersi con il possesso palla e qualche buona occasione, soprattutto quella al minuto 9, che però non viene sfruttata da Calamai. Al minuto 11 ammonito Adami per un fallo ai danni di Pérez. Poco dopo la Tombesi riesce addirittura a portarsi sul 3-0, ancora a segno Perić. Al minuto 13 il Gisinti accorcia le distanze grazie al bel gol di Evandro su assist di Mangione, il primo in maglia arancione. Uno scatenato Anos recupera palla nella propria metà campo, parte in progressione e arriva sul fondo, ma purtroppo sul secondo palo non c'è nessuno. A quattro minuti dal termine del primo tempo è proprio Carlos Anos (protagonista in questa fase di gara) a siglare la rete del 2-3, sfondando la porta difesa da Mambella. Allo scadere il Gisinti sfiora il pareggio, ma il tiro di Evandro colpisce il palo. Il secondo tempo comincia come peggio non potrebbe: doppietta di Silveira e abruzzesi che si portano sul 4-2. Al minuto 2 brivido per il Gisinti, ma il tiro di Zanella finisce a lato. Al sesto minuto punizione per la Tombesi: Silveira sfiora la tripletta colpendo il palo. Nell'azione successiva pure Carlos Anos colpisce il palo, e Calamai non riesce a sfruttare la respinta di Mambella. Successivamente Ortona si porta sul 5-2 con Adami che sfrutta l'errore di Cerri. Il Gisinti cerca la reazione, sempre con Anos, ma Mambella dice di no al numero 19 arancione. Al minuto 13 proteste per una possibile gomitata di Perić (tra l'altro già ammonito) ai danni di Pérez, ma l'arbitro lascia proseguire. Poco dopo arrivano altre lamentele da parte degli arancioni, per un intervento deciso del portiere abruzzese su Evandro. Mister Busato si gioca così la carta del portiere di movimento e nei secondi finali il Gisinti segna la rete del 3-5, doppietta di Evandro. Ma purtroppo per Ortona c'è ancora tempo per fissare il risultato sul definitivo 6-3, gol di Lara. Finisce così al PalaTerme. 

SEDONI 300x425banner